Connect with us
Simone Pafundi, parla Marino: "Mi ricorda molto Roberto Baggio"

Flash News

Simone Pafundi, parla Marino: “Mi ricorda molto Roberto Baggio”

Pubblicato

:

Samardzic

Simone Pafundi ha riscosso un notevole successo mediatico dopo aver firmato il primo contratto da professionista nei mesi scorsi, ancor di più, quando è arrivata la chiamata di mister Mancini in Azzurro.

A parlare del talento del classe ’06 è intervenuto Pierpaolo Marino, direttore dell’area tecnica dell’Udinese, ai microfoni di Tuttosport. Queste le sue osservazioni su Pafundi:

“A me ricorda molto Roberto Baggio. Ha il passo, le caratteristiche tecniche di Roberto a quell’età. Tutti i paragoni ora sono azzardati, ma il talento che ha porta a farli. Io ho provato la sensazione di rivedere il Baggio che avevo visto giovane nel Vicenza. Come ragazzo è molto maturo, fa parte della prima squadra dall’anno scorso, anche se poi gioca con la Primavera per fare i 90 minuti ogni settimana”.

Il direttore, poi, continua: “E’ semplice, intelligente ed educatissimo. Complimenti ai genitori. C’è già la fila per lui? A dire la verità finora hanno tentato in molti di portarlo via, più che di contattare noi. Genitori e agente però sono stati correttissimi e ci hanno concesso di fare il primo contratto professionistico. In questo calcio bisogna fare i conti con tanti fattori, ma il rapporto con famiglia, agente e il calciatore è ottimo. C’è gratitudine da parte loro e Simone ha visto che quella di rimanere è stata una scelta premiata”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Un amico di Calzona rivela: “È un appassionato di calcio ma tifava Juventus”

Pubblicato

:

Calzona, allenatore del Napoli, Serie A, Champions League

Francesco Calzona è sicuramente uno dei nomi più in voga del momento. Il tecnico del Napoli ha ieri fatto il suo esordio sulla panchina azzurra, conquistando un preziosissimo pareggio contro il Barcellona nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Una partita dura e molto tattica, questi i sunti dei primi novanta minuti del “Calzona bis” in azzurro. A salvare il tecnico calabrese ci ha pensato Victor Osimhen, che dopo una complicata partita è riuscito a trasformare in gol una delle poche palle giocabili che è riuscito a ricevere. Rinviato tutto in Spagna dunque per la qualificazione, dove il Barcellona ha annunciato di non voler fare sconti agli azzurri.

C’è però una particolarità però sul passato di Calzona, infatti la redazione di ‘LaCnews24’ è stata a Cessaniti, comune in provincia di Vibo Valentia ed ha intervistato uno storico amico del tecnico, che ha svelato un segreto calcistico proprio su Francesco Calzona.

L’AMICO RIVELA LA SQUADRA CHE TIFAVA FRANCESCO CALZONA

CALZONA JUVENTINO?Era un mio compagno di banco – racconta il titolare di un bar del paese – poi si è trasferito ad Arezzo. Ma rientra sempre qui a Cessaniti dove vivono il fratello e i suoi genitori. Un ragazzo tranquillo, appassionato di calcio. Ma tifava Juventus…”

Continua a leggere

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Joe Hart annuncia il ritiro dal calcio giocato: le sue parole

Pubblicato

:

Joe Hart, calciatore del Celtic - Scottish Premier League, Scottish Cup, Scottish League Cup, Champions League

Si ritira un pezzo di storia del calcio moderno inglese: questa vota ad appendere i guantoni al chiodo è Joe Hart. L’estremo difensore vanta una gloriosa carriera, i cui maggiori successi sono arrivati con la maglia del Manchester City (indimenticabile il campionato vinto attraverso il pazzo finale di partita contro il QPR). Non ha portato trofei, ma tra le parentesi degne di nota non si può dimenticare il suo passato in Italia, che lo ha visto vestire da titolarissimo la maglia del Torino. Attualmente, l’inglese gioca per il Celtic in Scozia. Tuttavia, questa sarà l’ultima tappa di una carriera, che si chiuderà all’età di trentasei anni, come annunciato dallo stesso portiere.

LE PAROLE DI JOE HART SULLA DECISIONE DI RITIRARSI

LE PAROLE DEL PORTIERE – “Ci penso da un po’, non credo ci sia un momento giusto o sbagliato, fisicamente sto molto bene, ma sono nel calcio professionistico da quando avevo 16 anni. Ho percorso ogni strada per mantenermi nella migliore forma possibile e dare il massimo. Sto ancora benissimo, ma sono consapevole che il tempo non aspetta nessuno e non voglio che sia il mio corpo a dirmi che è arrivato il momento del ritiro“.

IL COMMENTO DI BRENDAN ROGERS – “Per noi è stato una grande risorsa, al di là delle qualità da portiere, Joe è un uomo eccezionale con cui è fantastico lavorare e che dà sempre il massimo, sono sicuro che continuerà a farlo fino al termine della stagione“.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Le formazioni ufficiali di Rennes-Milan: Pioli punta su Leao e Jovic!

Pubblicato

:

Rafael Leao, calciatore del Milan - Serie A, Coppa Italia, Champions League, Europa League

Questa sera alle 18:45 il Milan affronterà il Rennes per la partita di ritorno dei play-off di Europa League. Gli uomini di Pioli all’andata hanno dominato in quel di San Siro con un netto 3-0 che ha regalato una fetta grossa di qualificazione ai rossoneri, ma occhi a sottovalutare i francesi. Il Rennes infatti, anche dando uno sguardo al campionato è una squadra viva e nulla è impossibile nelle notti magiche europee.

I rossoneri arrivano dalla dolorosa sconfitta di Monza subita domenica scorsa, dove Pioli ha preferito effettuare il turn-over proprio in funzione della partita di questa sera. Motivo per cui tutti i fari sono puntati sui calciatori rossoneri che sono chiamati a prendersi la qualificazione con una prestazione di forza e soprattutto senza patemi. I padroni di casa invece arrivano dalla convincente vittoria maturata tra le mura amiche contro il Clermont con un secco 3-1, a conferma dell’ottimo momento che stanno vivendo i francesi in campionato, dove sono settimi a -2 dalla zona Europa, ma con una striscia di cinque successi consecutivi.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI RENNES-MILAN

RENNES (4-4-2): Mandanda; G. Doué, Omari, Theate, Truffert; Bourigeaud, Gouiri, Santamaria, D. Doué; Kalimuendo, Terrier. All. Stephan.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Gabbia, Kjaer, Theo Hernandez; Bennacer, Musah; Pulisic, Reijnders, Leao; Jovic. All. Pioli.

Continua a leggere

Flash News

UFFICIALE – Siren Diao entra nella famiglia GR Sports di Giuseppe Riso

Pubblicato

:

Siren Diao, giocatore dell'Atalanta U23 - Serie C

Arrivano alcune novità in casa Atalanta U23. Queste interessano la promettente punta spagnola Siren Diao Balde. Il classe 2005 autore di dieci reti in quindici presenze in Primavera e di due marcature in sei gettoni con l’Atalanta U23 è entrato nella “scuderia” degli assistiti di Giuseppe Riso. È di oggi l’ufficialità dell’approdo della giovanissima punta nella GR Sports Agency. Il procuratore dunque riesce ad aggiungere un’altra perla nella sua squadra, che dimostra di puntare anche a tanti giovani dal futuro promettente.

IL COMUNICATO UFFICIALE SUL PASSAGGIO DI SIREN DIAO ALLA GR SPORTS AGENCY

Ecco il comunicato della GR Sports Agency in merito: GR Sports Agency è orgogliosa di dare il benvenuto nella sua famiglia a Siren Diao Balde. Nato a Girona nel 2005, il giovane attaccante fa parte della selezione Under 19 della Spagna. Affacciatosi nel mondo del calcio a soli 5 anni. Ha vestito le maglie di Esplais, Figueres, Girona, Escala e Costa Brava, prima di arrivare in Italia nel febbraio del 2022 per unirsi al settore giovanile del Verona. L’anno scorso Diao è stato protagonista con l’Under 18 gialloblu, segnando 18 reti in 25 gare. Nella corrente stagione, Diao ha collezionato 15 presenze, 10 gol e 2 assist prima di trasferirsi a Bergamo lo scorso mese di gennaio. Il giocatore è attualmente in forza all’Atalanta U23 dove ha totalizzato 6 presenze e 2 gol in serie C, venendo anche aggregato alla prima squadra di Mister Gasperini. Fondata nel 2012 da Giuseppe Riso, GR Sports Agency è oggi l’agenzia di procura sportiva leader in Italia e tra le più importanti in Europa. Nell’ottica del costante processo di crescita, GR Sports è sempre attenta alla ricerca di giovani talenti ed è quindi lieta di accogliere Siren Diao nella propria famiglia”.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Siren Diao e GR Sports

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969