Connect with us
Pagelle Mondiali - Tunisia 5.5: la striscia negativa continua

Calcio Internazionale

Pagelle Mondiali – Tunisia 5.5: la striscia negativa continua

Pubblicato

:

Neanche quest’anno la Tunisia è riuscita a superare i gironi. Dalla sua prima partecipazione al Mondiale, risalente al 1978, la nazionale tunisina non è mai riuscita a posizionarsi nei primi posti del proprio girone, accumulando due quarti posti (nel 1978 e nel 2002) e quattro terzi posti (1998, 2006, 2018 e nell’edizione qatariota appena conclusa).

Il tecnico Jalel Kadri, arrivato al comando della nazionale da questo gennaio, non è riuscito a sconfiggere quella che sembrerebbe essere una vera e propria maledizione. Anche i sorteggi, però, non hanno quasi mai aiutato la Tunisia. In questa ultima edizione del Mondiale, la nazionale africana si è avvicinata al traguardo, ottenendo un bottino di 4 punti contro i 6 dell’Australia. Decisivo lo scontro diretto del 26 novembre quando le due nazionali si sono affrontate, e l’Australia se l’è cavata con un gol di Mitchell Duke al 23′.

DIVERSE MENZIONI D’ONORE

Nonostante ciò, la Tunisia ha giocato un calcio diverso rispetto al passato, mischiando freschezza, con la prima convocazione al Mondiale per Hannibal Mejbri, del Manchester United, all’esperienza delle vecchie guardie (si veda Khazri). La Nazionale biancorossa è riuscita comunque ad uscire a testa alta dalla competizione, potendo vantare una vittoria all’ultima giornata contro la Francia per 1-0, con gol proprio di Khazri.

Con Belgio e Inghilterra a Russia 2018, Spagna e Ucraina nel 2006, la Tunisia non è mai riuscita ad imporsi nel torneo più importante del Mondo. Un 5.5 di incoraggiamento, come si suole dire, in attesa di vedere, un giorno, la Nazionale qualificarsi alle fasi finali.

Fonte immagine in evidenza: profilo IG Khazri

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Romain Faivre si trasferisce al Lorient: era stato cercato dal Milan

Pubblicato

:

Caen

Romain Faivre è un nuovo giocatore del Lorient. L’eclettico trequartista, classe 1998, lascia l’Olympique Lyon a causa del poco minutaggio concessogli in questa prima parte di stagione, soprattutto dall’avvento di Laurent Blanc, e giocherà con i bretoni fino a fine stagione.

Il trasferimento è stato finalizzato con la formula del prestito, come annunciato dai due club. In passato era stato cercato dal Milan, soprattutto lo scorso anno quando Favire indossava ancora la maglia del Brest, salvo poi lasciare proprio in direzione Lione che lo pagò ben 15 milioni di euro.

Per l’ex canterano del Monaco, c’è adesso l’opportunità Lorient per avere più spazio e dimostrate il suo talento sopraffino.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Bellerin in uscita dal Barcellona: ci pensa lo Sporting Lisbona

Pubblicato

:

Bellerin

Lo Sporting Lisbona pensa in grande per sostituire Pedro Porro. Il terzino spagnolo è sempre più vicino a firmare con il Tottenham così i Leoes pensano a Bellerin per sostituirlo. L’ex Arsenal e Betis non si è mai integrato in questi primi mesi di avventura al Barcellona, pertanto i blaugrana starebbero pesando a una sua cessione.

Secondo quanto riportato da David Ornstein, il giocatore sarebbe ben accetto ad ascoltare offerte. Il classe ’95 dopo la rinascita con il Betis l’anno scorso, questa stagione ha raccolto solo sette presenze con il Barca. Xavi ha abbondanza sugli esterni e Bellerin potrebbe lasciare subito la Catalogna.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Leicester batte un colpo: preso Tete dallo Shakhtar

Pubblicato

:

Leicester

Il Leicester nonostante le difficoltà economiche riesce ad assicurarsi un buon giocatore sul mercato. Tra oggi e domani, infatti, dovrebbe firmare l’esterno offensivo brasiliano Tete, in arrivo dallo Shakhtar Donetsk. Il classe 2000 andrà a rinforzare la squadra di Brendan Rodgers che sugli fasce d’attacco pecca di imprevedibilità.

Tete viene da un anno importante in prestito al Lione dove in questa stagione è stato protagonista con 6 gol in 17 presenze, trovando una buona alchimia con Lacazette. Il richiamo della Premier League però è stato irresistibile e quindi il brasiliano sta per firmare un contratto di sei mesi in prestito con le Foxes.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Barcellona vince ancora ma Dembele si infortuna

Pubblicato

:

Dembele

Il Barcellona ha vinto in casa del Girona una partita molto sofferta ma che ha portato altri tre punti ai blaugrana che allungano sul Real Madrid. Il gol Pedri nel secondo tempo è stato decisivo ma il Barcellona dovrà fare i conti nella prossime partite con l’assenza di Ousmane Dembele.

L’esterno francese è uscito per infortunio al 26′ lasciando il posto proprio al match winner Pedri. Le prime impressioni sembrano far trapelare un infortunio muscolare. Sarà da capire l’entità di quest’ultimo perché Dembele è ormai diventato un uomo importantissimo per lo scacchiere di Xavi. In questa stagione il vice campione del mondo ha collezionato 8 gol e 7 assist.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969