Connect with us
Palladino dopo il pari: "Ho chiesto scusa ai ragazzi, ho sbagliato io"

Flash News

Palladino dopo il pari: “Ho chiesto scusa ai ragazzi, ho sbagliato io”

Pubblicato

:

Monza Palladino

Raffaele Palladino, allenatore del Monza, ha espresso le sue opinioni dopo il pareggio dei suoi, contro la Fiorentina, di oggi pomeriggio. Nella sfida del Franchi, i brianzoli hanno sofferto non poco nel primo tempo, andando sotto di un gol. Il tecnico fa mea culpa, prendendosi tutte le responsabilità dei primi 45 minuti dei suoi.

“Abbiamo fatto bene contro una grande Fiorentina. Nel primo tempo non abbiamo fatto bene, non eravamo aggressivi e non riuscivamo a recuperare e ripartire. A fine gara ho chiesto scusa per il primo tempo ai ragazzi. Li ho messi io in difficoltà perché ho analizzato male una cosa. Mi assumo la responsabilità. Poi nel secondo ho dovuto fare dei cambi ed è andata meglio. Abbiamo sfruttato l’ampiezza e creato tante occasioni da gol. Dobbiamo essere bravi a giocarcela ovunque, non è da tutti avere questo coraggio a Firenze. Potevamo vincere o perdere, ma siamo orgogliosi ed il percorso di crescita va avanti”.

Nel secondo tempo è arrivato l’1-1 di Carlos Augusto, risultato che rimarrà tale fino al termine del match. “C’è una bella sintonia coi ragazzi. Siamo stati bravi a reagire e chi è entrato ha dato grande qualità, con la testa giusta e voglia di aiutare. Questo è fondamentale, ci fa crescere come squadra. Sono davvero soddisfatto”.

Una domanda anche sul mercato di gennaio, in cui Palladino ha le idee chiare su cosa serve al suo Monza. “Ho chiesto semplicemente di sfoltire la rosa, perché siamo tanti e per rispetto di quelli che stanno fuori. Poi sappiamo che in certi reparti abbiamo bisogno di un po’ di qualità in più, ho chiesto di tenere il gruppo senza stravolgere. La società poi sa cosa serve, se arriva qualcosa bene altrimenti sono felicissimo così perché la squadra mi sta dando soddisfazioni”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Il Napoli riscatterà Simeone? I dettagli

Pubblicato

:

Napoli

Giovanni Simeone è il sostituto naturale di Osimhen, e ad oggi si può dire che sta svolgendo il suo ruolo molto bene visto che ha risposto presente ogni volta che è stato chiamato in causa. Secondo quanto riportato da La Gazzetta Dello Sport, il Napoli probabilmente eserciterà il diritto di riscatto per acquistarlo a titolo definitivo. Il diritto non si trasformerà in obbligo visto che tale condizione si sarebbe verificata in caso di qualificazione in Champions e 20 gol in campionato. Nonostante il Napoli sia già praticamente qualificato per la prossima Champions League, i 3 gol attuali del Cholito in campionato lasciano pochi spiragli di possibilità.

Continua a leggere

Flash News

Paredes non verrà riscattato: quale futuro per l’argentino?

Pubblicato

:

Juventus

Leandro Paredes e la Juventus non hanno ancora instaurato un bel rapporto, motivo per cui difficilmente verrà riscatto il suo cartellino al termine di questa stagione. Il centrocampista neo campione del mondo con l’Argentina non ha entusiasmato i tifosi e neanche Massimiliano Allegri, il quale potrebbe decidere di rispedirlo al mittente dopo una sola stagione.

D’altro canto, il Paris Saint Germain non lo terrà all’interno della rosa di Galtier e ciò potrebbe spingere Paredes a ritornare al Boca. Un’idea che però sarebbe già stata esclusa dai mass media come TycSports, secondo cui il giocatore potrebbe restare in Europa per giocare la Champions League. L’opzione legata ad un possibile ritorno in patria, dunque, verrà rimandata.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Inter fuori dalla Youth League: ai rigori passa il Ruh Lviv

Pubblicato

:

Ritorno in campo amaro in Youth League per l’Inter U19 di Cristian Chivu sconfitta ai calci di rigore dal Ruh Lviv. La sfida secca era valida per l’accesso agli ottavi di finale, dove sono già qualificate le prime classificate della fase a gironi. Si giocherà mercoledì 8 febbraio alle ore 14:00 a Stalowa Wola.

LA PARTITA

La partita è terminata con il risultato finale di 1-1 dopo i 90 minuti di gioco regolamentari. Prima il vantaggio della formazione ucraina, padrone di casa, con la rete di Panchenko al 30′, poi il pareggio di Esposito al 52′. Come previsto dal regolamento niente supplementari e calci di rigore immediati. La lotteria ha premiato il Ruh Lviv con l’Inter che ha fallito ben 3 rigori su 6.

 

Continua a leggere

Flash News

Busquets vede solo blaugrana: pronto a ridursi l’ingaggio pur di restare

Pubblicato

:

Real Madrid-Barcellona

Sergio Busquets veste ormai la maglia del Barcellona da tutta la vita, motivo per cui potrebbe decidere di restare in Catalonia pur dovendo rinunciare a qualcosa. Il contratto del centrocampista spagnolo andrà in scadenza il prossimo luglio 2023 e – come riportato da Marca – potrebbe essere prolungato dinnanzi ad una scelta coraggiosa da parte del giocatore.

L’intenzione di Busquets, infatti, sarebbe quella di ridursi (e di tanto) l’attuale stipendio percepito dal Barcellona. Tutto questo per consentire al club di lasciargli un posto in rosa per le prossime stagioni ed alleggerire il monte ingaggi. Nonostante le voci di calciomercato che lo accostavano ad alcuni club arabi, dunque, il giocatore potrebbe restare al Camp Nou fino a data da destinarsi.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969