Connect with us

Flash News

Qual è il pallone di Qatar 2022?

Pubblicato

:

Qatar 2022

PALLONE QATAR 2022 – Tra esattamente 32 ore partirà il Mondiale in Qatar, con i padroni di casa pronti a fronteggiarsi contro l’Ecuador, nel match inaugurale in programma alle 17.oo (orario italiano). Come detto più volte, sarà la prima Coppa del Mondo a disputarsi durante il periodo invernale, e non in quello estivo, come fin qui è capitato.

Come da tradizione, per ogni World Cup viene creato un nuovo pallone ufficiale della competizione: dopo Telstar 18, creato per Russia 2018, in Qatar avremo Al Rihla, già disponibile per l’acquisto a diversi prezzi, da 35 euro a 150, passando per 60, a seconda del tipo scelto.

STORIA E CARATTERISTICHE

Il suo nome significa “il viaggio“, con l’obiettivo di promuovere iniziative di inclusione e uguaglianza nelle comunità sportive. Creato da Adidas, a livello estetico, il disegno e i motivi che decorano Al Rihla si ispirano all’architettura, alla cultura e alle tipiche imbarcazioni del Qatar, mentre i colori sono quelli della bandiera nazionale del Paese e degli abiti arabi. Tutte caratteristiche che, rappresentando il mondiale in corso, lo differenziano da quelli passati.

La sua struttura è priva di cuciture che assicura un tocco di palla preciso. In più la camera d’aria in gomma butilica consente di giocare più a lungo senza bisogno di gonfiare il pallone. Infine, si muove nell’aria più rapidamente di qualunque altro pallone ed è il più veloce che si sia mai visto nella storia del torneo.

I SUOI “PREDECESSORI”

  • Uruguay 1930 – Tiento
  • Italia 1934 – Federale 102
  • Francia 1938 – Allen
  • Brasile 1950 – Duplo T
  • Svizzera 1954 – Swiss World Champion
  • Germania 1958 – Top Star
  • Cile 1962 – Crack
  • Inghilterra 1966 – Challenge 4-Star
  • Messico 1970 – Telstar
  • Germania 1974 – Telstar Durlast
  • Argentina 1978 – Tango Rosario
  • Spagna 1982 – Tango Espana
  • Messico 1986 – Azteca
  • Italia 1990 – Etrusco
  • USA 1994 – Questra
  • Francia 1998 – Tricolore
  • Corea/Giappone 2002 – Fevernova
  • Germania 2006 – Teamgeist
  • Sud Africa 2010 – Jabulani
  • Brasile 2014 – Brazuca
  • Russia 2018 – Telstar 18
  • Qatar 2022 – Al Rihla

Messi, Cristiano Ronaldo, Mbappé e tutti gli altri campioni sono pronti a utilizzarlo nel migliore dei modi: mettendolo alle spalle dei portieri avversari.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Lotito vuole blindare Zaccagni: in casa Lazio l’obiettivo è il rinnovo fino al 2027

Pubblicato

:

Zaccagni

In casa Lazio, dopo il rinnovo di Ciro Immobile, Lotito pensa ai prossimi movimenti legati sia al calciomercato che al blindare alcuni elementi della rosa. Il primo sulla lista sembra essere Mattia Zaccagni: ormai un titolare per Maurizio Sarri, l’ex Hellas Verona si è preso di prepotenza la fascia sinistra della Lazio. Il 27enne in appena 13 presenze in Serie A ha messo a segno già 5 gol e fornito 3 assist, una media importante soprattutto se riuscirà a mantenerla fino a fine stagione. Il Messaggero ha dedicato un approfondimento su di lui, parlando proprio del suo futuro in maglia biancoceleste.

Sarri lo ha elogiato già diverse volte, spronandolo a fare ancora meglio: “Da un giocatore così pretendo la doppia cifra, altrimenti è uno spreco di talento”. Il nativo di Cesena sembra aver preso queste parole come una sfida personale e quanto fatto vedere in questo inizio di stagione ne è la conferma. Proprio per questo il presidente Lotito vorrebbe blindarlo, con un contratto che lo legherebbe alla Lazio fino al 2027.

Continua a leggere

Calciomercato

La Fiorentina cerca un trequartista: obiettivi Bajrami e Sabiri

Pubblicato

:

Sabiri

La richiesta di Italiano alla dirigenza della Fiorentina per il calciomercato di gennaio è esplicita: serve un trequartista. Con il cambio di sistema attuato dal tecnico poco prima della sosta, diventa fondamentale inserire una nuova figura sulla trequarti e i principali obiettivi sono Sabiri e Bajrami.

Per entrambi, riporta il Corriere Fiorentino, i viola potrebbero proporre una contropartita tecnica: sia alla Sampdoria che all’Empoli interessa molto il centrocampista Zurkowski. Stankovic lo ha richiesto direttamente alla dirigenza blucerchiata, mentre il polacco, tuttavia, ha già vestito la maglia dei toscani nella scorsa stagione e spinge per il ritorno. Alla Sampdoria interessa anche Maleh, altro centrocampista della Fiorentina che ha trovato poco spazio nella prima parte di stagione.

Sia Sabiri che Bajrami, cercato già in estate dalla Fiorentina, possono occupare varie posizioni sulla trequarti e potrebbero fornire ad Italiano un’alternativa importante.

Continua a leggere

Calciomercato

Due colpi in arrivo per lo Spezia: Moutinho e Cardoso ormai a un passo

Pubblicato

:

Gotti

In casa Spezia inizia già a muoversi qualcosa sul calciomercato: i liguri vogliono rinforzare la squadra per ottenere una salvezza sicura. I sei punti di vantaggio sulla Cremonese terzultima sono già un buon bottino, ma mancano ancora tantissime partite prima della fine del campionato. Con la pausa mondiale, il direttore Eduardo Macià si è messo subito all’opera per portare a Gotti i rinforzi tanto richiesti. I primi due nomi che potrebbero vestire la maglia bianca, riporta TMW, già da gennaio sono Joao Moutinho e Johnny Cardoso: il primo sarà svincolato dall’Orlando City a inizio 2023, mentre il secondo ha un contratto in scadenza nel 2024 con l’Internacional di Porto Alegre. Due colpi che potrebbero essere perfezionati già nella prossima settimana per essere integrati al 100% alla ripresa del campionato.

Continua a leggere

Flash News

Tunisia-Australia, le formazioni ufficiali: le scelte di Kadri e Arnold

Pubblicato

:

Osorio

Alle ore 11 di oggi, sabato 26 novembre, si apre la seconda giornata del girone D al mondiale in Qatar. In campo si affronteranno Tunisia e Australia, in una partita già da dentro o fuori soprattutto per i socceroos. Il CT della nazionale nordafricana Kadri conferma ben nove undicesimi della squadra vista contro la Danimarca, con l’inserimento di Khazri al posto di Jebali e con Sliti sulla fascia destra. Dall’altra parte invece Arnold pronto a puntare quasi sugli stessi undici che hanno affrontato la Francia, con Karacic terzino destro con Goodwin e Duke come fari del gioco offensivo australiano. Una partita già fondamentale, soprattutto nel caso in cui la Francia dovesse battere la Danimarca: entrambe le squadre vorranno vincere a tutti i costi.

TUNISIA (3-4-3): Dahmen; Bronn, Meriah, Talbi; Drager, Skhiri, Laidouni, Abdi; Sliti, Khazri, Msakni. Ct. Kadri.

AUSTRALIA (4-2-3-1): Ryan; Karacic, Rowles, Souttar, Behich; Irvine, Mooy; Leckie, McGree, Goodwin; Duke. Ct. Arnold.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969