Da sempre il Pallone d’Oro è la massima riconoscenza per la carriera di un calciatore o di una calciatrice. Un trofeo pieno di storia, che i più grandi di ogni epoca hanno avuto l’onore di alzare al cielo.
Nell’anno passato la prima vincitrice per quanto riguarda il calcio femminile era stata la norvegese Ada Hegerberg, la quale però a causa della sua assenza nella Wimmen Wolrd Cup estiva, difficilmente potrà essere anche quest’anno una contendente al titolo.

Tra le candidate vi sono sicuramente, come riportato da BBC Sport, Lucy Bronze del Lione, eletta giocatrice dell’anno dalla Uefa, ed Ellen White, centrocampista del Manchester City. Entrambe sono state fondamentali nel percorso che ha portato le inglesi alla semifinale mondiale in Francia.

L’ultima Coppa del Mondo è stata vinta proprio dagli Stati Uniti, che saranno rappresentati da tre giocatrici. Il primo nome non può essere che quello dell’immancabile Megan Rapinoe. La vincitrice della scarpa d’oro, nonché eletta miglior giocatrice del mondiale e dell’anno per la Fifa, si candida come favorita in questa seconda, storica, edizione del Pallone d’oro femminile. Con lei ci saranno le connazionali Alex Morgan, Rose Lavelle, Tobin Heath.
Infine da non sottovalutare l’olandese Vivianne Miedema, che potrebbe svolgere il ruolo di mina vagante.

Fonte immagine di copertina: account Instagram di Ada Hegerberg