Dove trovarci
Pogba Manchester United

Calcio Internazionale

Paul Pogba e il suo rinnovo: il fratello esce allo scoperto

Paul Pogba e il suo rinnovo: il fratello esce allo scoperto

Sono giornate calde per quanto riguarda il futuro di Paul Pogba a Manchester, sponda United. Ieri abbiamo parlato di come il centrocampista francese si fosse convinto a proseguire la sua storia d’amore con i Red Devils, anche grazie all’arrivo di Cristiano Ronaldo. E come dargli torto. Dopo le prime quattro giornate di campionato la squadra di Solskjær è in testa alla Premier League con dieci punti, e lo stesso Pogba è in cima alla classifica degli assist-man con sette passaggi decisivi. Numeri che valorizzano ancor di più un connubio che, fino a pochi mesi fa, sembrava destinato ad interrompersi. Ma attenzione: nulla è certo nel mondo del calcio, specialmente dopo quello a cui abbiamo assistito nella passata sessione di calciomercato. Quel che è sicuro è che l’allenatore Solskjær spera di potersi godere per più tempo possibile questa autentica corazzata. Non a caso, intervenendo al Manchesterevenings, ha elogiato questo avvio di campionato del francese, e specialmente di come sia cambiato il suo atteggiamento dalla passata stagione ad oggi. Il norvegese, insomma, ha messo le mani avanti.

PAUL POGBA NON HA ANCORA DECISO IL SUO FUTURO

Ieri sera durante una puntata de El Chiringuito è intervenuto Mathias Pogba, uno dei fratelli di Paul. Chiaramente si è parlato soprattutto riguardo il futuro del numero 6. Mathias ha spiegato di quanto il calciatore si trovi bene a Manchester, soprattutto in questo inizio di stagione, ma che non ha ancora deciso nulla sul suo futuro. Ancora non sa se rimarrà a Manchester o se cambierà aria la prossima Estate. Il Real Madrid ha sempre le porte del Santiago Bernabeu aperte, la Juventus significherebbe un romantico ritorno per i più nostalgici, ma poco di più. Il Paris Saint Germain, invece, per completare un cerchio tornando nel suo campionato di casa.

Tutto rinviato, quindi, ai prossimi mesi, o forse ad inizio 2022. Ricordiamo che Paul Pogba è in scadenza di contratto proprio al termine di questa stagione e lo United non vorrebbe farlo partire a zero, soprattutto considerando quanto ha speso negli ultimi anni.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Calcio Internazionale