Connect with us
Paura ad Avellino, allarme bomba allo stadio

Flash News

Paura ad Avellino, allarme bomba allo stadio

Pubblicato

:

Una situazione surrale quella che vive ogni giorno l’Avellino, squadra di Serie C che da poco ha cambiato proprietà. Il passaggio di consegne è avvenuto troppo velocemente e ciò non ha portato ad altro che al caos e allo scompiglio all’interno del club.

Addirittura si è giunti alle interrogazioni parlamentari per chiarire la vicenda ed evitare il rischio di operazioni fraudolenti. Nella giornata di oggi, un ulteriore episodio disdicevole ha aumentato le preoccupazioni di tutto l’ambiente avellinese.

FALSO ALLARME

In mattinata la polizia di Avellino aveva ricevuto una segnalazione anonima che riferiva di un ordigno presente nello stadio dei bianco-verdi, il “Partenio-Lombardi”. Prontamente sono intervenuti i Carabinieri, gli Agenti della Sezione Volanti e la Digos di Avellino. Giunti sul luogo, le forze dell’ordine hanno ispezionato con grande precisione la struttura, riscontrando la falsità della chiamata.

Per fortuna dunque, solo un grande spavento per gli abitanti di Avellino. In quel momento erano presenti nello stadio soltanto alcuni dirigenti biancoverdi, subito avvertiti dell’allarme e allontanati dalla zona di pericolo. Avellino vive un’altra giornata di scompiglio e spera solo di ritrovare serenità.

(Fonte immagine copertina: profilo Instagram Avellino)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Vidal ma che combini? Prima fa infuriare i suoi tifosi, poi si scusa

Pubblicato

:

Vidal serie a getty

Ancora una volta, Arturo Vidal è finito nell’occhio del ciclone.

Nell’ultima partita giocata dal suo Flamengo – finora dominatore del Campionato Carioca – contro il Boavista, vinta per 1 – 0 dai rossoneri, il centrocampista ex Inter e Juve, si è reso protagonista fuori dal campo. Il cileno non ha giocato nemmeno un minuto della partita, e ha scaraventato verso il campo un suo scarpino a fine partita sfogando in questo modo la sua rabbia.

La reazione non è stata ben accolta dai tifosi del Mengão. A questo gesto poi si aggiunge anche una frase detta in una diretta Twitch, riguardante un suo possibile ritorno in Cile, che ha fatto arrabbiare ancor di più, i tifosi del Flamengo:

“Se arrivasse il Colo Colo e volesse lottare per vincere la Copa Libertadores, ci andrei“.

Vidal ha scritto sui propri social, quindi, un messaggio di scuse verso i propri tifosi:

“Prima di tutto voglio scusarmi per la mia reazione durante la partita di ieri, quando non sono entrato in campo; preciso che ho sempre voluto giocare, visto che l’ho fatto in tutta la mia carriera, e so che a volte il mio istinto vince”.

Continua a leggere

Coppa Italia

Allegri: “Pogba lavora bene ma ci vuole pazienza dopo nove mesi”

Pubblicato

:

Allegri

Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sport Mediaset prima del match di Coppa Italia contro la Lazio. Tra le varie domande non è mancata quella su Paul Pogba. Il francese è stato convocato per la prima volta in stagione contro il Monza e ora è di nuovo ai box per un affaticamento. Queste le parole di Allegri sulla condizione di Pogba:

“Speravamo di aver a disposizione Pogba ma purtroppo dopo quasi nove mesi di inattività può capitare una leggera ricaduta. Lui sta lavorando bene per rientrare il prima possibile ma bisogna vedere giorno dopo giorno le condizioni per valutare quando potrà tornare a pieno regime”.

Continua a leggere

Flash News

Il Bologna pensa al rinnovo di Soumaoro fino al 2025

Pubblicato

:

Soumaoro

Thiago Motta ha individuato in Adama Soumaoro il suo difensore centrale di riferimento. Il francese ha trovato una buona continuità sotto gli ordini dell’ex tecnico dello Spezia e ora si è finalmente stabilizzato con i gradi del titolare. Soumaoro, 31 anni in estate, sarebbe quindi vicino a rinnovare con il Bologna fino al 2025. A riportarlo è la Gazzetta dello Sport.

L’ex centrale del Lille è alla terza stagione con il Bologna e ha raggiunto quota 67 presenze. Si è spesso presentato come un difensore ruvido e molto aggressivo (le tre espulsioni e le 14 ammonizioni ne sono un esempio) ma con la nuova guida di Thiago Motta ha fatto molti passi avanti sotto molti punti di vista e ora il club pensa e premiarlo spingendo per la sua permanenza.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

La trattativa tra Enzo Fernandez e Chelsea fa ricco anche il River Plate

Pubblicato

:

Milan, può arrivare Enzo Fernandez

Nell’operazione che ha portato Enzo Fernandez al Chelsea, ci ha guadagnato anche il River Plate, club che lo ha lanciato tra i professionisti.

Infatti, secondo quanto riportato da Fabrizio Romano dal proprio profilo Twitter, nella trattativa che ha portato il centrocampista classe 2001 a vestire la maglia del Benfica, nell’ultimo calciomercato estivo, il club argentino ha inserito anche una clausola della rivendita del 25 %. Oltre ai soldi incassati dalla sua cessione, dunque, il River incasserà altri 30 milioni circa.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969