Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della trasferta di Saint-Étienne, Dimitri Payet non rassicura quanto alla sua presenza al Vélodrome durante la prossima stagione.

Dopo un periodo particolare, fatto di tensioni tra Villas-Boas e la società quanto alle politiche future, soprattutto per quanto riguarda il calciomercato, anche Payet ci ha tenuto a dire la sua:

“Tutti sanno quanto io sia attaccato all’OM, il mio obiettivo è quello di portar questa squadra in Champions League. Qui mi lego al discorso del coach, che ha affermato quanto sia buono qualificarsi per questa competizione ma quanto sia ancor meglio giocarsela. Se qualificarsi vorrà dire non avere un organico all’altezza per disputare un buon torneo, mi porrò delle domande per capire se restare o andar via.”

Una notizia che non farà piacere all’ambiente marsigliese, soprattutto in un periodo chiave per la qualificazione ad un torneo dove l’OM manca da sette anni.

(Fonte immagine in evidenza: profilo Instagram @olympiquedemarseille)