Connect with us
Pépé verso il Liverpool

Flash News

Pépé verso il Liverpool

Pubblicato

:

Nicolas Pépé è indubbiamente uno dei giocatori più richiesti sul mercato: il ragazzo, classe 1995, ha realizzato 23 gol e 12 assist stagionali che hanno contribuito in maniera determinante a lanciare il suo Lille al secondo posto in classifica, valevole l’accesso alla Champions League. In seguito ad un’annata disputata a standard così alti, le offerte per il ragazzo non sono mancate, tanto che il presidente del Lille e l’agente del ragazzo hanno escluso quasi immediatamente la permanenza in Francia: troppe offerte golose sono giunte alla porta del ragazzo, il quale appare più determinato che mai a gettarsi a capofitto in una nuova avventura sotto contratto con un top club europeo.

“Non è un segreto: abbiamo molti contatti per Nicolas Pépé e non saremo mai in grado di eguagliare l’ingaggio che potrebbe avere altrove. Andrà in un grande club”. (Presidente del Lille, Gerard Lopez)

“Nicolas Pépé? Non andrà via al 100% ma al 150%. È una realtà economica che devi accettare quando hai in squadra un giocatore che ha realizzato quei numeri ed è richiesto da club che fanno grandi offerte”. (Tecnico del Lille, Galtier)

Nonostante le voci di un interessamento di Milan e Inter, è parso più probabile, inizialmente, un suo trasferimento a Monaco di Baviera, dove avrebbe ereditato la fascia destra abbandonata da Arjen Robben; la trattativa, però, non è mai giunta ad una svolta e pare che ora come ora – stando ai media inglesi – i club di Premier League siano i più accreditati ad aggiudicarsi le prestazioni dell’ala ivoriana.

Gli attuali campioni d’Europa del Liverpool, in particolare, appaiono come il club più vicino al ragazzo: in maglia Reds, Pépé, non vivrebbe eccessive pressioni vista la folta concorrenza – anche se rischierebbe di non divenire mai un vero e proprio titolare. Klopp, tuttavia, è un suo grande estimatore ed oltre a stimarne le doti tecniche, ne apprezza l’ulteriore duttilità tattica che potrebbe fornire ai suoi schemi, agendo sia da ala che da punta e creando, di fatto, nuove combinazioni offensive.

Le valutazioni, comunque, sono ancora in corso ed i presupposti dettati dal Lille sono limpidi: per acquistare il cartellino del giocatore serviranno 60-70 milioni di euro.

(Fonte immagine copertina: profilo Instagram ufficiale di Nicolas Pépé – @nicolas.pepe19)

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash News

Palladino a DAZN: “Ci abbiamo messo cuore e anima, sono soddisfatto”

Pubblicato

:

Chi è Alessandro Sorrentino

Dopo una vittoria di carattere e tenacia del suo Monza, Raffaele Palladino si presenta soddisfatto ai microfoni di DAZN, ricco di spunti positivi da poter riproporre nelle prossime partite.

LA PARTITA – “Il Monza ha fatto una buona partita, in settimana ho percepito le energie giuste dopo la sconfitta con la Juventus. Ci abbiamo messo cuore e anima, è stata la vittoria del gruppo: sono molto soddisfatto. Prima della partita ero sereno perché vedevo carichi i ragazzi”.

SUL GRUPPO – “C’è entusiasmo attorno a noi, dobbiamo mantenerlo. Sono fortunato ad avere un gruppo di questo tipo”.

IL PUNTO SUGLI INFORTUNATI – “Caldirola stamattina si è svegliato con la schiena bloccata, Pablo Marì ha avuto un affaticamento al polpaccio: i loro infortuni non ci hanno condizionato perché non siamo vincolati ai numeri dei moduli”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Tragedia in Spagna, muore un tifoso sugli spalti di Granada-Athletic Bilbao

Pubblicato

:

Tigres

Il match tra Granada e Atletico Bilbao, sedicesima giornata di Liga, è stato interrotto dopo 20 minuti di gioco sul punteggio di 1-0 per la formazione ospite, passata in vantaggio con Iñaki Williams.

Come riportato da DAZN, l’arbitro ha sospeso la gara a causa di un malore di un tifoso sugli spalti dell’Estadio Nuevo Los Cármenes. Ad avvisare la terna arbitrale dell’accaduto è stato il portiere basco Unai Simón. Dopo alcuni minuti di attesa, il direttore di gara ha mandato le due squadre negli spogliatoi. Il tifoso che ha accusato un malore è deceduto all’Estadio de Los Cármenes.

Continua a leggere

Flash News

Gilardino rassicura: “Messias? Solo crampi”

Pubblicato

:

Gilardino

Ai microfoni di DAZN il tecnico Alberto Gilardino esamina con lucidità la partita del suo Genoa, uscito sconfitto per 1 a 0 da Monza dopo una sfida giocata ad armi pari.

LA PARTITA – “Tanta frustrazione, non ho nulla da rimproverare ai ragazzi, chiaramente rivedrò la partita. Ricordo veramente pochissime situazioni pericolose del Monza, purtroppo le piccole cose che concediamo fanno la differenza e subiamo gol. Dobbiamo cercare di pensare positivo e migliorare nel quotidiano”.

GOL MANCATI – “Le due occasioni di Retegui e Dragusin sono state le occasioni in cui dovevamo far male al Monza, così purtroppo non è stato. Abbiamo portato a casa l’ennesima sconfitta fuori casa, immeritatamente secondo me. Dobbiamo continuare a lavorare“.

PRESTAZIONE OFFENSIVA – “Guðmundsson ha fatto una buona partita, come Messias e Mateo. Hanno fatto tutti una buona gara”.

FRUSTRAZIONE – “Quando la squadra gioca e propone dispiace perdere così, domani mattina ci confronteremo. Dobbiamo fare meglio in alcune situazioni”.

CONDIZIONI DI MESSIAS – “Solo crampi”.

L’INCONTRO CON GALLIANI – “Contento di aver incontrato il dottor Galliani, è un grande professionista oltre che un uomo con grandi valori”.

Continua a leggere

Flash News

Dany Mota subentra e sigla un gol senza precedenti: il dato

Pubblicato

:

Monza

In casa Monza, l’eroe di giornata non può che essere Dany Mota. L’attaccante portoghese, subentrato al 57′ a Carboni, ha deciso la sfida contro il Genoa, siglando la rete dell’1-0 all’83’. Mota avvia l’azione servendo Colpani a centrocampo, che serve Pedro Pereira; l’esterno brianzolo crossa basso al centro, Mota gira di destro verso l’angolo basso più lontano e decide la sfida. Si tratta del sesto gol in Serie A per il nativo di Niederkorn, nonché il primo in questa stagione.

Secondo i dati forniti da Opta, quella di Dany Mota è stata la rete più tardiva segnata dal Monza in Serie A sul punteggio di 0-0

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969