Connect with us
Roma, Perotti racconta l'esordio coi giallorossi

Flash News

Roma, Perotti racconta l’esordio coi giallorossi

Pubblicato

:

Diego Perotti è stato il protagonista odierno dell’appuntamento #ASKTo con i tifosi della Roma. L’argentino, tra le altre cose, ha ricordato anche l’esordio in giallorosso:

“Ero appena arrivato dopo un Genoa-Fiorentina, ho fatto la doccia e sono andato all’aeroporto. Ho fatto le visite, poi il giorno dopo mi sono allenato e siamo partiti e la sera stavo giocando. Era una partita particolare, stavamo perdendo poi sono entrato in area e ho fatto una finta per l’assist a El Shaarawy. È stata una bella partita e una bella sensazione all’esordio, un bell’inizio”.

(Fonte immagine di copertina: Profilo Twitter ufficiale di Perotti)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calciomercato

Liverani già a rischio: La Salernitana valuta un clamoroso ritorno di Inzaghi

Pubblicato

:

Cagliari, Liverani sprona i suoi alla vigilia della sfida contro il Perugia

La Salernitana sta vivendo una stagione da incubo, ferma all’ultimo posto e a 7 lunghezze di svantaggio dalla zona salvezza. Inoltre vi sono già stati 2 esoneri in stagione e adesso, dopo la sconfitta con il Monza, si parla già di un nuovo cambio in panchina. Dall’arrivo del nuovo tecnico Liverani, la squadra ha trovato 2 sconfitte con 6 gol subiti e 0 realizzati e soltanto 3 tiri in porta in appena 180 minuti di gioco.

POSSIBILE RITORNO DI INZAGHI

Secondo quanto riportato da Il Mattino, Liverani dopo appena 2 partite potrebbe già dire addio alla Salernitana. La dirigenza granata sta seriamente valutando la possibilità dell’esonero, pensando ad un clamoroso ritorno di Filippo Inzaghi. Situazione che evidenzia notevolmente la situazione complicata che sta vivendo la squadra di Salerno.

Scenario clamoroso ma comunque possibile, viste le valutazioni della società che nelle prossime ore riguarderanno calciatori e staff tecnico. Se inizialmente Liverani, per stessa ammissione dell’amministratore delegato Milan, non era in discussione essendo arrivato in panchina da pochi giorni, adesso le carte in tavola potrebbero cambiare.

Continua a leggere

Calciomercato

Chiesa, rinnovo lontano: agente a Torino e la Juventus valuta due sostituti

Pubblicato

:

Le probabili formazioni della 24ª giornata

La Juventus, reduce dalla vittoria in extremis nei minuti di recupero con il Frosinone, torna a pensare al rinnovo di Federico Chiesa, autore di un’altra prestazione opaca e sostituito al minuto 62 con i ciociari. L’esterno italiano sta vivendo una stagiono complicata, complice qualche acciacco fisico di troppo. Ieri il suo agente, Fali Ramadani, era presente allo Juventus Stadium per assistere al match. Probabile un nuovo confronto con la società bianconera per un prolungamento di contratto, attualmente in scadenza il 30 giugno 2025.

LA JUVE VALUTA GUDMUNDSSON E FELIPE ANDERSON

La Juventus spera di trovare un accordo con Chiesa, tuttavia non sembra un’operazione scontata e senza il rinnovo potrebbero seriamente prendere in considerazione la sua cessione dinanzi ad una buona offerta. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, oltre all’esigenza di voler blindare Kenan YildizLa Vecchia Signora sta valutando due sostituti. La dirigenza sta seguendo con attenzione Albert Gudmundsson e sta sondando per Felipe Anderson.

Continua a leggere

Flash News

L’ex Udinese Collovati sulla sconfitta contro il Genoa: “Lontani dalla prestazione di Torino”

Pubblicato

:

Collovati

Fulvio Collovati si è esposto sull’Udinese, squadra in cui ha giocato nella stagione 1986-1987. La sconfitta contro il Genoa per 2-0, lontano dal Bluenergy Stadium, è una battuta d’arresto che non ci voleva per le mire bianconere di salvezza. La zona che scotta è distante solo tre punti e ci sarà da sgomitare fino alla fine. Collovati ha commentato la situazione a Messaggero Veneto, dando le sue impressioni personali sugli episodi del match e sulla lotta salvezza. Di seguito le sue dichiarazioni.

LONTANI DA QUANTO VISTO A TORINO – “Il gol di Lucca era regolare, ma al di là dell’episodio si è vista un’Udinese lontana parente della squadra compatta e solida che abbiamo applaudito a Torino. E il Genoa ne ha approfittato vincendo con pieno merito. Un conto è giocare per non perdere, e un altro per vincere. Quando vai a Torino con la Juve il giocatore è libero mentalmente e sa che non ha nulla da perdere, mentre con Cagliari e Genoa abbiamo visto un atteggiamento diverso, dove qualcuno era più frenato. Vedo che alcuni ragazzi sono troppo svagati per la loro età. Invece questo è il momento giusto per aiutare la squadra”.

SALVEZZA – “Il Verona e l’Empoli del mio ex compagno al Genoa Davide Nicola, sono squadra abituate, altre meno. Il Sassuolo è nei guai, e chi è meno abituato può andarci di mezzo. L’Udinese per me ha i mezzi per salvarsi, ma deve mettersi in testa che sarà dura”.

Continua a leggere

Flash News

L’agente di Niang: “I suoi gol danno speranza all’Empoli”

Pubblicato

:

M’Baye Niang ha avuto un impatto devastante finora al suo ritorno in Serie A. Con la maglia dell’Empoli l’ex Milan ha fatto tre su tre, certificando uno stato di ottima forma fisica e mentale. Il senegalese si sta togliendo delle belle soddisfazioni con gli azzurri guidati da Dvaide Nicola. L’agente del classe ’94 si è concesso a TuttoMercatoWeb per parlare del suo assistito.

GIOCATORE DI QUALITÀ – “Niang è un giocatore di grande qualità, ha avuto un impatto molto importante e siamo contenti perché esordire con tre gol in altrettante partite e uno score importante”.

C’ERANO ALTRE PRETENDENTI A GENNAIO? – “In Italia ha sempre fatto bene. Aveva diverse richieste si, ma fin da subito ha voluto l’Empoli”.

SALVEZZA EMPOLI – “Mbaye è molto contento, carico e determinato. Vuole portare la squadra alla salvezza ed è concentrato su questo“.

TESTA CALDA O TESTA A POSTO?

Niang può essere etichettato dall’opinione pubblica come il classico calciatore che ha colpi balistici, capacità tecniche e fisiche invidiabili, ma che ogni tanto incappa in qualche uscita di troppo fuori dal campo. L’incidente stradale di qualche giorno fa è stato solo un episodio sfortunato, come ha raccontato il DS dell’Empoli Pietro Accardi. Il calciatore si è sempre difeso contro le accuse mosse nei suoi confronti, spiegando e ammettendo sempre i suoi errori, ma non sopportando quel termine “testa calda” che anche in passato gli veniva attribuito. Già a France Football, nel 2013, quando militava nell’Under 21 rossonera, tentò di spegnere le voci che lo dipingevano in quel modo.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969