Connect with us

Calciomercato

Petagna al Monza, cifre e dettagli dell’operazione

Pubblicato

:

Petagna-Monza, cifre e dettagli dell'operazione

PETAGNA AL MONZA, CIFRE E DETTAGLI DELL’OPERAZIONE – Adriano Galliani per la prima – storica – stagione in Serie A del Monza sta chiudendo un colpo dopo l’altro. Una vampata di “italianità” da parte dell’amministratore delegato: l’esperienza di Ranocchia, la voglia di riscattarsi da parte di Sensi e Pessina e il talento di Alessio Cragno e di Gianluca Caprari hanno tutte le caratteristiche affinché i brianzoli puntino a una salvezza tranquilla. Con il sogno per l’attacco di Mauro Icardi sullo sfondo. Rimanendo in “zona offensiva”, il Condor ha chiuso anche con il Napoli per Andrea Petagna.

IL COMUNICATO

Andrea Petagna è un nuovo giocatore del Monza. L’attaccante arriva dal Napoli a titolo temporaneo annuale, con obbligo di riscatto al verificarsi di determinate condizioni. Dopo l’ultimo campionato chiuso al terzo posto con gli azzurri grazie anche al suo contributo in attacco, Petagna arriva ora al Monza, ritrovando Silvio Berlusconi e Adriano Galliani dopo gli anni al Milan. Benvenuto Andrea!“.

CIFRE E DETTAGLI

Un passaggio per provare a ritrovarsi da parte dell’ex Spal, che proprio a Ferrara – oltre che a Bergamo – ha mostrato al meglio le sue qualità, condite da 29 gol e un assist in 74 partite. Toccherà a Giovanni Stroppa farlo rendere al meglio. Il centravanti scuola Milan arriva in Brianza, ritrovando – appunto – Galliani e Berlusconi dopo l’esperienza in rossonero, con la formula del prestito oneroso a 2,5 milioni di euro con un riscatto fissato a 10 milioni. In più 1,5 milioni di bonus per arrivare a un totale di 14 milioni. Soldi che il Napoli reinvestirà per l’acquisto di un nuovo attaccante, che possa fare il vice-Osimhen e che possa affiancarlo in determinato situazioni. Il maggior iniziato a prendere il posto di Petagna è Giovanni Simeone, per il quale i partenopei hanno formulato la stessa formula al Verona: prestito con obbligo di riscatto. Obbligo che si attuerà al verificarsi di determinate condizioni.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

La Cremonese punta Nicolussi Caviglia per gennaio

Pubblicato

:

Cremonese

La Cremonese deve invertire la rotta nella seconda parte di campionato per puntare alla permanenza in Serie A. Per farlo il primo passo è quello di rinforzare la rosa e tra gli obiettivi principali per il mercato invernale sembra esserci Hans Nicolussi Caviglia: il centrocampista di proprietà della Juventus è attualmente in prestito al Sudtirol, ma i bianconeri potrebbero riportarlo a casa per girarlo in prestito alla squadra di Alvini, per fare un’esperienza nella massima serie italiana in vista di un possibile ritorno alla Juventus nella prossima stagione.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Chi è Joao Moutinho, il primo colpo invernale dello Spezia

Pubblicato

:

Spezia, Gotti avrà in dote Joao Moutinho

CHI È JOAO MOUTINHO – La Serie A si appresta ad accogliere un giocatore proveniente dalla MLS. Solitamente la tendenza è quella di cedere giocatori verso la fine della loro carriera nel campionato americano, dove poi si ritirano, ma nelle ultime stagione il vento sta cambiando. Da alcune stagioni, diversi giocatori militanti nella MLS approdano in Italia, e ciò dimostra come il calcio sia evoluto esponenzialmente anche in America. Il prossimo giocatore che sbarcherà in Italia è il portoghese Joao Moutinho, che si accaserà allo Spezia di Gotti.

UN TERZINO PORTOGHESE PROVENIENTE DALL’AMERICA PER LO SPEZIA

Lo Spezia ha chiuso l’accordo con l’Orlando per l’acquisizione delle prestazioni di Joao Moutinho, che sarà ufficializzato formalmente il 2 gennaio. Con l’acquisizione dello Spezia da parte di un fondo americano, di cui ne è il proprietario Robert Platek, ci si aspettava un colpo proveniente dalla massima serie calcistica americana.

Lo Spezia sta seguendo un progetto mirato sulla valorizzazione dei giovani, che con le loro prestazioni in campo attirano gli occhi dei top club. Non è un caso che nello Spezia ci siano già diversi giovani accostati alle big d’Italia soprattutto, tra cui Kiwior e Holm. Qualora Joao Moutinho mostrasse delle ottime prestazioni, potrebbe ricevere lo stesso apprezzamento dei due nuovi compagni di squadra. Il giocatore potrà essere impiegato fin da subito, anche perché data l’età ha già diverse partite alle spalle che gli permettono di mettersi in gioco fin da subito.

CHI È JOAO MOUTINHO

Joao Moutinho è nato in Portogallo, precisamente a Lisbona, il 12 gennaio 1998. Moutinho muove i suoi primi passi calcisticamente parlando nelle giovanili dello Sporting Lisbona, dove approda nel 2011 all’età di 13 anni, dove riveste il ruolo di terzino sinistro, ma adattabile anche come esterno di centrocampo. Nelle giovanili del club portoghese si spinge fino all’under 19, prima di essere ceduto alla Sacavenense.

Poi l’approdo in America, dove milita nella squadra dell’università che frequenta, ovvero l’Akron Zips. Ma sempre dopo sei mesi viene scelto tramite il draft dai Los Angeles FC, che gli permettono di esordire in MLS. Dopo una stagione passata ai L.A. viene ceduto agli Orlando, dove colleziona 69 presenze, arricchite da due gol e tre assist in quattro stagioni. Le sue prestazioni sono visionate dagli scout dello Spezia, che decide di acquistarlo come innesto durante la sessione invernale di calciomercato.

LE CIFRE DELL’AFFARE

Lo Spezia ha deciso di puntare su questo terzino portoghese classe ’98 per rinforzare la fascia sinistra. Il club ligure ha sborsato 1,5 milioni nelle casse dell’Orlando per l’acquisizione delle sue prestazioni.

Joao Moutinho è ufficialmente un nuovo giocatore dello Spezia, data l’ufficialità rilasciata sui canali social dal club ligure. Formalmente però l’ufficialità arriverà il 2 gennaio 2023, con l’apertura della sessione invernale del calciomercato.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Sassuolo sfida l’Atalanta per Stipe Diuk

Pubblicato

:

sassuolo

Stipe Diuk è uno dei talenti in crescita nell’Hajduk Spalato, e ha cominciato ad attrarre l’interesse di molte squadre europee. L’esterno d’attacco classe 2002 in questa stagione ha messo a segno due reti in tutte le competizioni, fornendo anche due assist. Tra le squadre interessate c’è il Sassuolo di Dionisi, che però dovrà vedersela con l’Atalanta. La squadra di Bergamo punta a cedere Malinovskyi, per poi investire la cifra ricevuta sull’esterno croato e soffiarlo ai neroverdi.

Continua a leggere

Calciomercato

Anche Calafiori nel mirino del Bologna per gennaio

Pubblicato

:

Bologna

Il Bologna si appresta a rinforzarsi nel corso del mercato di gennaio e gli obiettivi principali riguardano le fasce laterali. Negli scorsi giorni si era parlato di un interessamento dei rossoblù per Doig del Verona e Toni Lato del Valencia, ma nelle ultime ore sarebbero emersi nuovi nomi nella lista di Sartori.

Aleksa Terzic della Fiorentina, che ha trovato poco spazio in questa prima parte di stagione, è tra i possibili innesti della squadra di Thiago Motta. Oltre al laterale viola, anche Riccardo Calafiori, attualmente al Basilea, sembra essere entrato nella lista dei desideri del Bologna. Il laterale ex Roma ha dovuto interrompere la sua crescita a causa di numerosi infortuni, ma la squadra emiliana potrebbe essere l’ambiente giusto per rilanciarsi

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969