Dove trovarci

Calcio Internazionale

Peter Fischer tuona: “Abbiamo giocato nello stadio di Topolino!”

Peter Fischer tuona: “Abbiamo giocato nello stadio di Topolino!”

L’Eintracht Francoforte del presidente Peter Fischer ha vinto la seconda Coppa Uefa/Europa League della sua storia, sull’erba del Ramon Sanchez-Pizjuan di Sevilla.

Il club tedesco è stato una mina vagante per tutto il corso della competizione. Oltre all’ottimo gioco della compagine di Glasner, a prendersi la scena è stato il tifo passionale, caldo e, talvolta, anche pericoloso per la sicurezza pubblica delle città che hanno ospitato le Aquile.

L’occasione della finale è stata quella perfetta per attirare un pubblico immenso, in arrivo dalla Germania. Ma la capienza del Sanchez-Pizjuan ha fatto emergere polemiche e rabbia, da parte dei tedeschi.

Con i suoi 43.883 posti a sedere, l’impianto del quartiere Nervión ha costretto molti supporters teutonici a rimanere al di fuori delle mura dell’impianto. Un aspetto che non è piaciuto affatto al presidente del club, Peter Fischer. Il quale ha rilasciato dichirazioni che, nel giro di qualche ora, hanno immediatamente fatto il giro del web.

200.000 tifosi dell’Eintracht volevano essere qui oggi. Ma 190.000 sono tristi perché giochiamo in questo stadio di Topolino“.

Dal canto loro, i tifosi del Sevilla hanno risposto al presidente ricordando quanto la capienza del loro stadio sia più alta di molti altri impianti europei.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale