Connect with us
Pioli: "Leao è incredibile ma deve impattare di più! Giroud è un leader"

Flash News

Pioli: “Leao è incredibile ma deve impattare di più! Giroud è un leader”

Pubblicato

:

Pioli

Stefano Pioli è il tecnico campione d’Italia in carica. Da quando si è insidiato sulla panchina del Milan, il lavoro svolto sui calciatori è stato eccezionale, intraprendendo un percorso di crescita che ha portato il Diavolo sul tetto d’Italia nella scorsa stagione.

Quest’anno la squadra si è resa protagonista di un importante percorso in Champions League, che avrà un nuovo step a febbraio: la partita contro il Tottenham, valida per gli ottavi di finale. In campionato il Milan è al secondo posto, distante 8 punti dal Napoli, ma ha tutte le capacità per tentare la rimonta alla ripresa dei campionati.

Pioli è stato ospite negli studi di Sky Sport. L’allenatore dei rossoneri ha analizzato in particolare il rendimento di due protagonisti del Mondiale e del Milan: Leao e Giroud. Di seguito le sue parole:

Leao? Se vedi Leao in allenamento ha un potenziale incredibile. Ha una capacità tecnica abbinata alla velocità che pochi hanno. Ha dovuto affrontare nuovi metodi di lavoro ed una realtà diversa. C’è voluto un po’ di tempo. Credo che debba fare ancora un salto per diventare un campione. Rientra di più? Dipende dalla strategia della partita, uno contro uno diventa difficile da prendere. Ma ci sono volte in cui si accentra e altre in cui si abbassa troppo. I giocatori così offensivi devono stare più vicini all’area. Lui può giocare dappertutto. Credo che possa diventare ancora più decisivo nell’area avversaria. È un ragazzo molto intelligente, molto disponibile. Stiamo comunque parlando di giocatori che hanno talento, devono avere la libertà negli ultimi 30 metri. Voglio che chiuda di più sul secondo palo, glielo dico sempre. Dovrebbe impattare di più.

Giroud? Credo che Oli sia un un momento psicofisico ottimale. Aveva grande entusiasmo per il Mondiale e si sta dimostrando un grande giocatore. Sono contento per lui e per Theo, spero continuino così. Mi è bastato fare un videochiamata con lui per capire il suo spessore e le sue capacità. Ha sempre inciso molto, non solo con i gol. Mette grande generosità quotidianamente. È un ragazzo molto determinato: raccoglie tutte le caratteristiche importanti per essere un leader. Meglio che esca subito? Credo sia molto più facile allenare giocatori soddisfatti che rimotivarli. Kjaer? Non è tornato felice, la Danimarca affrontava per la prima volta il Mondiale con delle aspettative superiori”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Buone notizie per Zaffaroni: Doig e Dawidowicz disponibili contro la Lazio

Pubblicato

:

Doig

Il Verona e Ivan Zaffaroni possono tornare a sorridere: secondo quanto riportato da Tutto Hellas Verona, Doig e Dawidowicz saranno disponibili per la gara contro la Lazio, che andrà in scena lunedì 6 febbraio allo Stadio Bentegodi. I due, infatti, hanno saltato la gara con l’Udinese per squalifica (il primo) e per un attacco febbrile, per lo scozzese.

Il club gialloblù dovrà provare ad ottenere il risultato contro la Lazio di Maurizio Sarri per continuare a credere nell’obiettivo salvezza: solo il tempo ci dirà se ciò accadrà.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Novità sul rinnovo di Zielinski: tutto rimandato a fine stagione

Pubblicato

:

Zielinski

Il Napoli sta continuando a brillare e i meriti sono senza dubbio anche di Piotr Zielinski, uno dei perni del centrocampo di Luciano Spalletti. Il calciatore ha il contratto in scadenza nel giugno del 2024, ma ci sono novità in merito al suo prolungamento?

NAPOLI, NOVITÀ SUL RINNOVO DI ZIELINSKI?

Secondo quanto riportato da Il Mattino, nonostante Zielinski abbia il contratto il scadenza nel 2024, attualmente secondo il club azzurro non è il momento di discutere del prolungamento del contratto. Le due parti penseranno al rinnovo alla fine di questa stagione, anche perché adesso il Napoli si deve concentrare sul fronte campionato e sul fronte Champions League.

Continua a leggere

Flash News

Bologna, il ricordo del collaboratore De Leo: “La malattia di Sinisa fu uno shock”

Pubblicato

:

Sinisa Mihajlovic

Emilio De Leo, storico collaboratore di Sinisa Mihajlovic ai tempi del Bologna, ha parlato della malattia dell’ex allenatore, rivelando il proprio stato d’animo. Di seguito le parole rilasciate a Il Mattino.

LE PAROLE DI DE LEO– “È stato uno shock. Pur volendo come sempre apparire forte e determinato, anche lui era commosso. Un momento emotivamente coinvolgente. Ma il sangue ci si è gelato a Verona quando lo abbiamo rivisto dopo quella videochiamata alla prima di campionato. Nessuno si aspettava che venisse e l’impatto è stato fortissimo: era irriconoscibile. L’ultimo contatto con lui è stato quando mi ha comunicato l’esonero dal Bologna. Sono andato a Roma appena ho saputo che la situazione si era aggravata. Era in coma e dormiva. In ospedale c’era tutta la famiglia. Gli ho dato un bacio e gli ho tenuto la mano. Spero gli si sia arrivata una vibrazione”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Milan, Lazetic in prestito all’Altach di Klose: le ultime

Pubblicato

:

Milan Lazetic

Il Milan, nonostante la fine del calciomercato italiano, lavora su alcune uscite: una di queste è Lazetic, che sembra sempre più vicino al trasferimento in prestito per ottenere più minutaggio.

MILAN, LAZETIC IN PRESTITO ALL’ALTACH

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, sarebbe fatta per il prestito di Lazeticdirezione Altach. L’attaccante del Milan si trasferirà nel club di Miroslav Klose, in Austria, per macinare più minuti e per farsi le ossa. Il calciomercato in Austria, infatti, si chiuderà il 6 febbraio: i due club hanno quindi ancora quattro giorni di tempo per ufficializzare l’affare.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969