Connect with us

Premier League

Premier League, botta e risposta tra il patron del Chelsea e Klopp: il motivo

Pubblicato

:

Liverpool

Il patron del Chelsea Todd Boehly vuole portare una sorta di rivoluzione in quello che è già il campionato più avanzato al mondo: la Premier League. Ciò che emerge dalle proposte dell’americano è che vuole “trasferire” le tradizioni della sua patria nativa nel calcio inglese.

La prima proposta è quella di non basarsi solamente sulla classifica per la retrocessione, ma prendere le ultime 4 e fare un mini torneo. Tuttavia, ciò che ha causato molte critiche è il “North vs South Premier League All-Star game”, dove si scontreranno  le squadre di Liverpool e Manchester unite contro le squadre di Londra unite. Un vero e proprio All-Star-Game americano. Queste le parole di Boehly:

 

Spero che la Premier League faccia un po’ tesoro della lezione degli sport americani in quanto a gestione e promozione. Potremmo fare anche noi un All Star Game. La gente sostiene che servono più soldi alla piramide del calcio: l’All Star Game della Mlb a Los Angeles ha fruttato 200 milioni di dollari. Potremmo dare alla piramide del calcio quello di cui ha bisogno molto facilmente“.

 

Sicuramente la proposta può essere proficua dal punto di vista economico, ma (vedi Superlega) non sempre il calcio è pronto a cambiare le proprie tradizioni. Tra le persone che lavorano nel calcio inglese ha risposto l’allenatore del Liverpool Jurgen Klopp:

 

Quando si troverà una data per farlo, chiamatemi. Ci si dimentica che negli Stati Uniti lo sport si ferma per 4 mesi per cui sono molto contenti di fare un po’ di sport durante queste soste. Nel calcio è completamente diverso. E poi cos’altro? Portiamo qui gli los Harlem Globetrotters e li facciamo giocare in una squadra di calcio?” 

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Haaland senza senso, terza tripletta in otto di Premier: concorrenza annientata

Pubblicato

:

Haaland

Oggi Erling Haaland ha dato l’ennesima dimostrazione di forza della sua carriera durante il derby di Manchester, terminato con un risultato tennistico di 6-3 per il Manchester City.

Haaland ha segnato la sua terza tripletta di fila in casa, stabilendo un nuovo record, e ha messo a referto anche due assist per Phil Foden, giocatore chiave nella mattanza dell’Etihad.

Per inserire all’interno di un contesto numerico più chiaro l’eccezionalità del norvegese, basti pensare che per raggiungere le tre triplette in Premier League Haaland ci ha messo otto partite.
Prima del suo arrivo in Inghilterra il più veloce era stato Michael Owen.
Il 10° miglior marcatore all-time in Premier, autore di 150 gol con le maglie di Liverpool, Newcastle, Manchester United e Stoke ci aveva messo 48 partite per segnare tre triplette.
Van Nistelrooy, altro mostro sacro del football, ci aveva messo 59 partite.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Esonerato Bruno Lage dei Wolves: ufficiale la decisione del club

Pubblicato

:

Lage

Con uno dei suoi colpi al 29′, Gianluca Scamacca ha sbloccato la sfida al London Stadium tra West Ham e Wolverhampton. Una rete che ha portato la sfida in favore dei ragazzi di Moyes che hanno poi raddoppiato e chiuso la sfida sul risultato di 2-0.

Se per i londinesi questo successo è stato un sospiro di sollievo, visto che sono usciti dalla zona retrocessione, la sconfitta per i Wolves ha accentuato i dubbi legati alla figura di Bruno Lage. L’allenatore ex Benfica ha collezionato solamente sei punti in otto partite, di cui una sola vittoria contro il Southampton.

Un rendimento insufficiente per il patron Jeff Shi che ha deciso di esonerarlo. “Credo che Bruno sia un ottimo allenatore“, si legge sul comunicato sul sito ufficiale del Wolverhampton che ha risaltato il suo ottimo lavoro con i giovani, “Ma il rendimento nelle ultime settimane è stato insufficiente e son stato costretto a fare questa decisione. Ringrazio lui e il suo staff per il grande lavoro profuso in questi mesi”.

Si tratta della terza panchina saltata in Premier League dopo Scott Parker, esonerato dal Bournemouth, e Thomas Tuchel, licenziato dal Chelsea.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Continua la crisi di CR7: il portoghese si rivolge a uno psicologo

Pubblicato

:

Ronaldo

Per capire che le cose non stiano andando nel verso giusto basta guardarlo in campo. Anche oggi CR7 è partito dalla panchina nel derby di Manchester contro i rivali cittadini del City. Quinta panchina di fila per Ronaldo. Evento a cui si fa davvero fatica a credere visto che l’ultima volta che è successo un qualcosa del genere il portoghese vestiva la maglia dello Sporting Lisbona.

Indubbiamente Cristiano Ronaldo sta vivendo il peggior periodo della propria carriera. Il fenomeno portoghese sembra essersi perso. A tal punto da rivolgersi a uno psicologo. Difatti, come riportato da diverse fonti, tra cui il Corriere della Sera, CR7 si sarebbe incontrato con Jordan Peterson, psicologo canadese di fama mondiale. Quest’ultimo ha raccontato come è andato l’incontro:

“Sono andato a casa sua e siamo stati insieme per circa due ore. Per lo più abbiamo parlato di ciò che voleva per il futuro e dei problemi che sta affrontando”.

Continua a leggere

Bundesliga

Le partite del giorno – Domenica, 2 ottobre 2022

Pubblicato

:

le partite del giorno

Il calcio, si sa, non si ferma mai: ogni giorno, da ogni angolo del pianeta, giocatori di tutto il mondo sono pronti, con le proprie giocate sul rettangolo verde, a regalare emozioni ai tifosi. Numero Diez vi presenta quindi le principali gare che ci attendono nella giornata di oggi.

ITALIA – SERIE A

Ore 12:30 Lazio-Spezia (Dazn, Sky Sport Calcio e Sky Sport)

Ore 15:00 Sampdoria-Monza (Dazn e Zona Dazn)

Ore 15:00 Sassuolo-Salernitana (Dazn e Zona Dazn)

Ore 15:00 Lecce-Cremonese (Dazn e Zona Dazn)

Ore 18:00 Atalanta-Fiorentina (Dazn e Zona Dazn)

Ore 20:45 Juventus-Bologna (Dazn e Zona Dazn)

INGHILTERRA – PREMIER LEAGUE

Ore 15:00 Manchester United-Manchester City (Sky Sport Football)

Ore 17:30 Leeds-Aston Villa (Sky Sport Football)

SPAGNA – LA LIGA

Ore 14:00 Espanyol-Valencia (Dazn)

Ore 16:15 Celta Vigo-Betis Siviglia (Dazn)

Ore 18:30 Girona -Real Sociedad (Dazn)

Ore 21:00 Real Madrid-Osasuna (Dazn)

GERMANIA – BUNDESLIGA

Ore 15:30 Herta Berlino-Hoffenheim (Sky Sport)

Ore 17:30 Schalke 04-Ausburg (Sky Sport)

FRANCIA – LIGUE 1

Ore 13:00 Lorient-Lille (Sky Sport Football)

Ore 15:00 Tolosa-Montpellier 

Ore 15:00 Auxerre-Brest

Ore 15:00 Ajaccio-Clermont

Ore 17:05 Monaco-Nantes

Ore 21:00 Lens-Lione (Sky Sport Football)

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969