Dove trovarci

Premier League, il mercato estivo cambia la data di chiusura

La Premier League ha deciso di rimettersi in linea con le date del resto dell’Europa. Il calciomercato inglese, infatti, come riportato da Sky Sports UK, chiuderà il primo settembre. Una richiesta voluta e votata dai club della massima serie inglese, che non sono più d’accordo con la vecchia linea imposta dalla federazione, che prevedeva la chiusura del mercato estivo il giorno prima della gara inaugurale della nuova stagione. Lo scorso anno, infatti, la sessione iniziò il 16 maggio, per poi chiudersi, con il deadline day, l’8 agosto, prima dell’inizio della stagione.

Nel 2017 furono proprio i club di Premier League a votare per il vecchio sistema, con i soli Manchester City, Crystal Palace, Watford e Swansea che si opposero. Tuttavia, come spiegato ai microfoni di Sky Sports UK dal nuovo CEO della prima divisione inglese, Richard Masters, i club hanno deciso di invertire nuovamente la rotta, condizionati anche dalla Brexit, definito dall’amministratore delegato come un fattore decisivo nella scelta delle società.

Fonte immagine di copertina: profilo Twitter ufficiale del Manchester United

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico