Dove trovarci
premier

Calcio Internazionale

Premier League, in vista perdite salate per i club

Premier League, in vista perdite salate per i club

Gli effetti della variante omicron, con il conseguente e repentino aumento dei contagi, hanno frenato improvvisamente quella parvenza di normalità alla quale ci stavamo abituando. Anche nel mondo del calcio le conseguenze sono state di una certa rilevanza, con numerose partite rinviate a causa dei tanti positivi nelle squadre.

BRUTTE NOTIZIE PER I CLUB DI PREMIER

Purtroppo considerevoli perdite in termini economici hanno colpito numerosi settori, particolarmente quelle inerenti alla Premier League, il campionato più bello e trasmesso al mondo. Il rinvio delle partite infatti ha comportato una consistente perdita di entrate televisive ai club inglesi. Le partite rinviate, e di  conseguenza cancellate dalla programmazione delle principali emittenti televisive, tra cui Amazon, Sky e BT Sport, sono state ben quattordici. Nonostante i vari recuperi i detentori dei diritti TV hanno perso entrate pubblicitarie non indifferenti, pertanto chiederanno un dispendioso rimborso. Infatti le partite riprogrammate, specialmente quelle in programma il 26 dicembre, nel Boxing Day, avranno un valore decisamente minore.

In occasione dello scoppio della pandemia nel marzo 2020, e la successiva sospensione del campionato, i club di Premier League hanno dovuto rimborsare circa 330 milioni di euro alle varie televisioni.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale