Come riporta il quotidiano inglese Mirror, la FA è stata accusata di non aver preso sul serio il razzismo dopo la multa inflitta all’Huddersfield per i problemi con il loro sponsor. Ma facciamo un passo indietro. Il club inglese, sponsorizzato da Paddy Power – che secondo le norme, essendo gioco d’azzardo, induce il tifoso alla ludopatia – ha subito una multa di 50 mila euro dalla federazione inglese. La stessa che successivamente ha inflitto, al Millwall, una sanzione di 10 mila euro per un coro razzista.

La polemica, sorta in queste ultime ore in Inghilterra, è proprio sulla disparità di trattamento della FA a riguardo del razzismo, dove secondo l’opinione pubblica la punizione è stata ridimensionata con una multa ridotta al minimo rispetto a quanto successo nella lotta al gioco d’azzardo.

(Fonte immagine di copertina: profilo Instagram di Sterling)