Connect with us
Pronostico Argentina-Australia, statistiche e consigli per la partita

Calcio Internazionale

Pronostico Argentina-Australia, statistiche e consigli per la partita

Pubblicato

:

I cinque migliori allenatori del 2022

PRONOSTICO ARGENTINA-AUSTRALIA – Argentina-Australia si propone come il match clou del sabato mondiale. Le due formazioni, infatti, scenderanno in campo alle ore 20, nella seconda sfida degli ottavi di finale, in ordine cronologico. Lo stadio Ahmed bin Ali Stadium sarà il teatro della sfida e sarà la prima partita per entrambe le squadre in questo impianto. Analizziamo insieme il pronostico e le statistiche relative a questa sfida.

COME ARRIVANO LE DUE SQUADRE

Dopo uno scossone iniziale, l’Argentina ha rialzato la testa con due vittorie in due partite, conquistandosi con decisione il primo posto nel gruppo C. La sconfitta contro l’Arabia Saudita è stata messa subito alle spalle. E Lionel Messi ha indossato le vesti del capo popolo, trascinando i suoi con 2 gol e 1 assisi in tre partite. La squadra di Scaloni non ha ancora mostrato di essere lo schiacciasassi che ci si aspetta. Ma le individualità a disposizione del tecnico argentino sono di sicuro livello; non solo gli elementi storici, ma anche le nuove leve. Enzo Fernandez, Julian Alvarez e Alexis MacAllister sono i nomi che accompagnano Messi nella lista del marcatori della Seleccion in questo mondiale. L’Argentina arriva a questo match in ottima forma e sulle ali dell’entusiasmo.

L’Australia si è arrampiacata sulla seconda posizione del girone D solo all’ultima giornata, ma lo ha fatto con grande grinta e carisma. Infatti, ad eccezione della gara inaugurale terminata 4-1 a favore della Francia, i socceroos hanno mantenuto la porta inviolata negli altri due incontri. Ma, allo stesos tempo, sono stati capaci di segnare le due reti decisive per le due vittorie per 1-0, contro Tunisia e Danimarca. L’Australia torna agli ottavi di un mondiale dopo 16 anni dall’ultima volta (era il mondiale 2006 e affrontò l’Italia). Lo fa con consapevolezza dei suoi mezzi e con l’irriverenza di chi, almeno sulla carta, ha ottenuto gli stessi risultati dell’Albiceleste.

I PRECEDENTI

Le due squadre non si sono mai affrontate in un mondiale. Tuttavia, si sono affrontate ben sette volte in altre occasioni. Quattro volte si è trattato di un’amichevole, con il bilancio che recita tre vittorie per i sudamericani e solo uno, addirittura nel 1988, per l’Australia. Una volta in Confederations Cup, nel 2005: vittoria dell’Albiceleste. Ma, soprattutto, nel doppio scontro nel play-off per il Mondiale di USA 1994: dopo il pari in Oceania, al Monumental fu l’autorete di Tobin a consegnare il passaggio ai padroni di casa.

PRONISTICO ARGENTINA-AUSTRALIA

Sembra difficile non pensare ad una vittoria dell’Argentina, superiore sotto tanti aspetti. Con un Messi così, gli uomini di Scaloni sono una minaccia per chiunque. Ma oltre alla Pulce, il resto della squadra è pronta a combattere per il suo condottiero. L’Aranito Julian Alvarez ha scavalcato Lautaro Martinez nelle gerarchie per il ruolo di centravanti e si è dimostrato un giocatore di immenso valore. Ma sarebbe un errore sottovalutare la grinta del Toro, anche in entrata dalla panchina.

Tuttavia, vietato pensare ad una gara semplice per la Seleccion. L’Australia sa stare in campo e ha dei meccanismi difensivi perfettamente rodati. Dunque non è da escludere anche una vittoria con un basso scarto di gol. Il nostro consiglio e di andare sul sicuro con l’1, strizzando l’occhio all’under 2,5 per i più temerari. Se poi si è amanti del rischio, si potrebbe pensare anche ad una graa congestionata e ad un X alla fine dei 90′.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Bellerin in uscita dal Barcellona: ci pensa lo Sporting Lisbona

Pubblicato

:

Bellerin

Lo Sporting Lisbona pensa in grande per sostituire Pedro Porro. Il terzino spagnolo è sempre più vicino a firmare con il Tottenham così i Leoes pensano a Bellerin per sostituirlo. L’ex Arsenal e Betis non si è mai integrato in questi primi mesi di avventura al Barcellona, pertanto i blaugrana starebbero pesando a una sua cessione.

Secondo quanto riportato da David Ornstein, il giocatore sarebbe ben accetto ad ascoltare offerte. Il classe ’95 dopo la rinascita con il Betis l’anno scorso, questa stagione ha raccolto solo sette presenze con il Barca. Xavi ha abbondanza sugli esterni e Bellerin potrebbe lasciare subito la Catalogna.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Leicester batte un colpo: preso Tete dallo Shakhtar

Pubblicato

:

Leicester

Il Leicester nonostante le difficoltà economiche riesce ad assicurarsi un buon giocatore sul mercato. Tra oggi e domani, infatti, dovrebbe firmare l’esterno offensivo brasiliano Tete, in arrivo dallo Shakhtar Donetsk. Il classe 2000 andrà a rinforzare la squadra di Brendan Rodgers che sugli fasce d’attacco pecca di imprevedibilità.

Tete viene da un anno importante in prestito al Lione dove in questa stagione è stato protagonista con 6 gol in 17 presenze, trovando una buona alchimia con Lacazette. Il richiamo della Premier League però è stato irresistibile e quindi il brasiliano sta per firmare un contratto di sei mesi in prestito con le Foxes.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Il Barcellona vince ancora ma Dembele si infortuna

Pubblicato

:

Dembele

Il Barcellona ha vinto in casa del Girona una partita molto sofferta ma che ha portato altri tre punti ai blaugrana che allungano sul Real Madrid. Il gol Pedri nel secondo tempo è stato decisivo ma il Barcellona dovrà fare i conti nella prossime partite con l’assenza di Ousmane Dembele.

L’esterno francese è uscito per infortunio al 26′ lasciando il posto proprio al match winner Pedri. Le prime impressioni sembrano far trapelare un infortunio muscolare. Sarà da capire l’entità di quest’ultimo perché Dembele è ormai diventato un uomo importantissimo per lo scacchiere di Xavi. In questa stagione il vice campione del mondo ha collezionato 8 gol e 7 assist.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Idea Thauvin per l’Udinese: rimpiazzerebbe l’infortunato Deulofeu

Pubblicato

:

Il recente infortunio occorso a Gerard Deulofeu ha complicato i piani dell’Udinese. Il club friulano sta dunque sondando il terreno alla ricerca di sostituto all’altezza.

SI TENTA IL COLPO TRA GLI SVINCOLATI

La ricaduta al ginocchio destro patita dall’ex Milan ha lanciato l’allarme in casa Udinese. La squadra di Sottil ha subìto un leggero calo negli ultimi mesi e ha bisogno come non mai della fantasi di uno dei suoi leader tecnici. Deulofeu, però, dovrà sottoporsi ad intervento chirurgico e la sua stagione è verosimilmente finita. La famiglia Pozzo, adesso, è alla ricerca di un attaccante che possa inneacare Beto. Secondo quanto riportato da udineseblog.it, i bianconeri starebbero pensando al francese Florian Thauvin. L’ex OM si è svincolato dal Tigres per i costi eccessivi del suo ingaggio ed è alla ricerca di una nuova avventura. La società ha spero i primi colloqui e, se non dovesse far ritorno al Marsiglia, Thauvin potrebbe arrivare presto in Serie A.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969