Connect with us
Pronostico Polonia-Argentina, statistiche e consigli per la partita

La nostra prima pagina

Pronostico Polonia-Argentina, statistiche e consigli per la partita

Pubblicato

:

Messi

PRONOSTICO POLONIA-ARGENTINA, STATISTICHE E CONSIGLI PER LA PARTITA – La sfida tra Polonia e Argentina andrà in scena mercoledì 30 novembre 2022, alle ore 20.00, allo Stadium 974 di Ras Abu Aboud. L’esito del match determinerà il prosieguo nella competizione per le due squadre.

In seguito all’inaspettata sconfitta contro l’Arabia Saudita, l’Argentina del CT Lionel Scaloni ha ottenuto una fondamentale vittoria contro il Messico nell’ultima partita del girone. Una prodezza di Lionel Messi ha sbloccato un match alquanto bloccato, mentre un gran tiro a giro di Enzo Fernandez ha consolidato la vittoria. Tuttavia, l’Albiceleste ha riscontrato qualche difficoltà dal punto di vista del gioco.

D’altra parte la Polonia conduce il Gruppo C a quota quattro punti. Il pareggio a reti bianche contro il Messico è stato seguito dalla vittoria contro l’Arabia Saudita. Le reti di Zielinski e Lewandowski hanno contribuito ad un’importantissima vittoria. Agli uomini guidati dal CT Czeslaw Michniewicz basta un punto per accedere alla fase ad eliminazione diretta.

STATISTICHE POLONIA-ARGENTINA

Polonia e Argentina si sono affrontate per tre volte nel corso della loro storia. In due occasioni gli europei hanno vinto la partita, nel 1974 e nel 2011, ed una volta i sudamericani, nel 1978.

L’ultima sfida, nel 2011, è stata un’amichevole internazionale. La Polonia si è imposta per 2-1, in virtù delle reti di Mierzejewski e Brozek; nell’Argentina andò in rete Marco Ruben.

PRONOSTICO POLONIA-ARGENTINA

Secondo i bookmakers i favori del pronostico sono dalla parte della Selecciòn. Infatti, la vittoria dell’Argentina è quotata 1,50. Invece, la quota del segno X è 4,33, mentre per quanto riguarda la vittoria della Polonia è 6.50.

Si prospetta una partita estremamente tesa, in perenne equilibrio, che potrebbe essere sbloccata dalla giocata di un fuoriclasse. A tal riguardo, le prestazioni di Messi e Lewandowski saranno fondamentali. Nelle precedenti uscite il diez argentino ha dimostrato di saper trascinare la squadra anche nelle condizioni più avverse. Per tali considerazioni, il consiglio della redazione di Numero Diez è MULTIGOL OSPITI 2-3, quotato 2,13.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calciomercato

Napoli, con McKennie al Leeds si riapre la pista Ounahi

Pubblicato

:

Ounahi

Il Napoli potrebbe seriamente tornare in corsa per il centrocampista dell’Angers Azzedine Ounahi. Giuntoli è al lavoro per la formula e le cifre con cui strappare uno dei protagonisti del mondiale in Qatar.

LO SCENARIO

Secondo quanto riportato da Alfredo Pedullà, Il Napoli, se non dovesse essere per gennaio, punterà a strappare il sì per l’estate. Il costo del cartellino di Ounahi si aggira tra i 15 e i 17 milioni, mentre l’ingaggio non supererebbe i 2 milioni. Il giocatore sembrava destinato a vestire la maglia del Leeds. L’improvvisa accelerata per Mckennie da parte del club inglese, però, ha riaperto le porte al Napoli per trattare con l’Angers.

Continua a leggere

Calciomercato

L’Inter programma l’estate: rivoluzione tra addii e necessità economiche

Pubblicato

:

Inter

Beppe Marotta e i dirigenti dell’Inter saranno costretti agli straordinari nel corso della prossima estate nerazzurra. La situazione della rosa infatti vedrà una parziale, se non netta, rivoluzione sul mercato, tra chi andrà via perché ha deluso, per scadenza del contratto o per impossiblità di manovra dovuta a difficoltà economiche.

Secondo la Gazzetta dello Sport, in tutti i reparti ci sono possibili partenti, a cominciare dalla difesa con De Vrij, che non dovrebbe rinnovare, mentre Acerbi dovrebbe essere riscattato, ma la decisione finale spetterà al giocatore. A centrocampo Dumfries potrebbe volare oltremanica e finire in Premier, con Gagliardini  che dovrebbe salutare a giugno. In avanti Correa non ha reso come si aspettava in primis Inzaghi, dunque si cercherà la cessione per cercare di incassare un piccolo tesoretto da spendere per finanziare altri colpi. Anche Lukaku non è sicuro di rimanere all’Inter, ma di più si capirà nei prossimi mesi se le condizioni per trattenerlo in nerazzurro dovessero cambiare.

Continua a leggere

Calciomercato

Sassuolo, piace Bonazzoli: ipotesi scambio con la Salernitana

Pubblicato

:

Bonazzoli

Il Sassuolo, squadra che sta vivendo un brutto momento in campionato, che ha portato gli emiliani alle porte della  zona retrocessione dopo un buon inizio, cerca di porre soluzione ai problemi in attacco. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, in questa sessione invernale ha individuato il suo obiettivo: Federico Bonazzoli

L’OPERAZIONE BONAZZOLI

Bonazzoli è già conteso da molte squadre come Spezia e Cremonese, ma il Sassuolo dalla sua ha una rosa di livello superiore, con cui cercherà di far partire uno scambio. Mossa che potrebbe sia risolvere i problemi in attacco dei neroverdi, dove Pinamonti non è mai riuscito ad imporsi, sia ad aiutare un’altra diretta concorrente in zona retrocessione come la Salernitana. Tuttavia, al momento, l’ipotesi di uno scambio appare al quanto impraticabile.

Continua a leggere

Calciomercato

L’Inter del futuro all’insegna della qualità: idea Firmino a parametro zero

Pubblicato

:

Firmino

Le difficoltà economiche dell’Inter hanno bloccato il mercato invernale lasciando intatta la rosa a disposizione di Inzaghi. Per il futuro non cambierà la ricetta, in quanto gli stenti economici della società di Zhang non scompariranno con un tocco di bacchetta magica, ma è il presidente in prima persona, secondo la Gazzetta dello Sport, a voler programmare la prossima Inter con colpi sì contenuti economicamente, ma di qualità di primo livello.

Il primo nome che fa la Gazzetta è quello di Roberto Firmino, in scadenza a giugno con il Liverpool. Klopp vorrebbe rimanesse con i Reds, ma a 6 mesi dalla fine del suo naturale contratto, il brasiliano è libero di potersi accordare con la sua prossima squadra, e l’Inter ci sta facendo più di un pensiero a riguardo. L’ostacolo più grande rimarrebbe l’ingaggio, che al Liverpool è di circa 10 milioni di euro, cifra oltre la soglia dettata dalla società. Ma se Firmino decidesse di accettare uno stipendio inferiore, grazie al Decreto Crescita ci sarebbero dei vantaggi fiscali che farebbero pesare meno l’arrivo dell’attaccante e agevolerebbero la riuscita della trattativa.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969