Dove trovarci
PSG

Calcio Internazionale

PSG senza freni: se va via Mbappé, si punta a CR7 con Messi e Neymar

PSG senza freni: se va via Mbappé, si punta a CR7 con Messi e Neymar

Fantamercato? No, Paris Saint-Germain. Quando si parla del PSG dello sceicco Al-Khelaïfi, nulla è scontato.

Ormai Tutto il mondo lo ha imparato in questi anni. E, per evitare che qualcuno lo dimenticasse, questa estate è arrivata la prova definitiva. Dopo un colossale mercato fatto quasi interamente a parametro zero, la ciliegina sulla torta è quel Lionel Messi, ufficializzato dopo il divorzio con il Barcelona. Anch’egli arrivato all’ombra della Tour Eiffel attraverso lista gratuita.

Il calciomercato, però, ha le porte girevoli. E per un Messi e un Donnarumma che entrano, ci potrebbe essere un Kylian Mbappé che esce.

Il classe 1998 è nel mirino del Real Madrid. E non è un mistero che anche il talento francese ricambi l’interesse e abbia sempre desiderato indossare la camiseta blanca. Il contratto tra Mbappé e il PSG è in scadenza nel 2022 e tra le parti non si sono fatti passi avanti decisivi in vista del rinnovo.

Ma la situazione, stando a quanto riportato da Al-Khelaïfi in persona, non è preoccupante.

Secondo AS, il PSG non accetterebbe nessun’offerta per Mbappé in questa finestra di mercato. E se il numero 7 parigino dovesse andare via la prossima estate, il nome per sostituirlo è già pronto: Cristiano Ronaldo, anche lui in scadenza nel 2022 con la Juventus.

Al-Khelaïfi vuole trasformare in realtà qualcosa che, finora, era esistito solo nelle menti di tutti i tifosi. O, tutt’al più, su qualche videogioco.

Messi e Cristiano Ronaldo nello stesso club!

I due andrebbero a formare un “tridente delle meraviglie” con Neymar Jr. Tridente che sarebbe sorretto da una squadra puntellata efficacemente in tutti i reparti.

Se la trattativa dovesse diventare realtà, Ronaldo arriverebbe a Parigi a 37 anni. Ma sarebbe comunque una mossa di mercato valorizzata sotto più aspetti. In primis, il talento non invecchia con l’età, ed anche a 37 anni, il portoghese sarebbe un top di reparto. In secondo luogo, nel 2022 ci saranno i mondiali in Qatar. E il tridente Messi-Ronaldo-Neymar sarebbe il miglior sponsor possibile per il calcio qatariota.

Secondo Jorge Mendes, procuratore della stella di Funchal, Al-Khelaïfi si sarebbe rivolto a lui immediatamente dopo l’ufficialità di Messi al PSG. Il desiderio del patron dei parigini è sempre stato quello di unire Messi e Ronaldo sotto lo stesso tetto.

Ora, questo sogno potrebbe diventare realtà.

Immagine in evidenza presa da Pixabay con diritto Google Creative Commons

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio Internazionale