Connect with us
Qatar 2022: ecco "Al Hilm", lo speciale pallone per Argentina-Francia

La nostra prima pagina

Qatar 2022: ecco “Al Hilm”, lo speciale pallone per Argentina-Francia

Pubblicato

:

Al Hilm

Domenica 18 dicembre si giocherà la finale di Qatar 2022 Argentina-Francia, il match che decreterà la nazione più forte del globo.

In vista dell’importante incontro, la Fifa ha preparato un’edizione speciale del pallone Al Hilm. Il nome scelto è arabo e si traduce con “Il Sogno”. La palla, diventata protagonista dalle semifinali del torneo, sarà di colori speciali proprio in occasione della finalissima.

Al Hilm Qatar 2022 Argentina Francia

Al Rihla, invece, è stato il pallone utilizzato durante i gironi, per gli ottavi e per i quarti. La traduzione, qui, assume un significato diverso: “Il viaggio, il cammino”.

Inoltre, è da sottolineare l’iniziativa promossa da Adidas, sponsor tecnico ufficiale, riguardante le due match-ball utilizzate in terra qatariota. L’azienda nativa di Herzogenaurach, in Baviera, supporta attivamente il progetto Common Goal, una fondazione che ha l’obiettivo di promuovere l’uguaglianza di genere nel mondo del calcio. Il main focus che sta alla base dell’iniziativa è promuovere il calcio a tutto il mondo femminile.

Nel concreto, l’1% dei profitti ricavati dalla vendita dei due modelli di palloni è stato devoluto al “Global Goal 5 Accelerator“. L’obiettivo primario è quello di inserire nel movimento calcistico più figure femminili, anche in vista del prossimo importante evento: il Mondiale di calcio femminile in continente oceanico.

Al fine di simboleggiare l’equità di genere, è stato creato un pallone Al Hilm diviso a metà. Il suo significato è “The game has two halves”, che tradotto significa “il gioco si compone di due metà”. Questa palla speciale apparirà sul campo di Losail, al fianco delle due Coppe del Mondo, sia quella maschile che quella femminile, e sarà portato dalla calciatrice saudita Farah Jefry.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Paro dopo l’Empoli: “Abbiamo creato tanto, potevamo vincere alla fine”

Pubblicato

:

Paro

Matteo Paro, vice allenatore del Torino, ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la rimonta che ha portato al pareggio contro l’Empoli:

PRIMO TEMPO“Nel primo tempo abbiamo sofferto molto il gioco dell’Empoli, rubavamo pochi palloni e i pochi che potevamo giocare non li giocavamo bene. L’Empoli è una squadra preparata e lo sapevamo ma abbiamo comunque sofferto, loro ci stavano controllando bene”.

SECONDO TEMPO – “Nel secondo tempo abbiamo alzato il palleggio e li abbiamo mandati più in difficoltà. La squadra ha comunque creato parecchie occasioni, sul 2-0 non era semplice rimanere in partita, un applauso ai ragazzi che ci hanno creduto fino alla fine. Peccato perché avevamo creato anche i presupposti per vincere ma per come si era messa è un risultato importante”

MIRANCHUK E SANABRIA“Loro ci hanno dato quel palleggio, quella calma e tranquillità nel muovere la palla che contro squadre cos organizzate è necessaria. Con loro abbiamo aumentato questa caratteristica, l’Empoli si è abbassato e noi siamo stati bravi a muoverla bene creando occasioni”.

ILIC“Non è stato ancora annunciato e preferirei parlare della partita di oggi. Vedremo in questi giorni cosa succederà, la società farà le sue valutazioni ma sa l’importanza dei giocatori e sceglierà per il bene della squadra”.

Continua a leggere

Calciomercato

Colpo del Sassuolo per il futuro: ufficiale il giovane Piantedosi dall’Hellas

Pubblicato

:

Juan Manuel Cruz

Il Sassuolo ha ufficializzato nella giornata di oggi l’acquisto di Alessio Piantedosi, ormai ex giocatore della Primavera del Verona. Il classe 2005 si aggregherà al settore giovanile dei neroverdi per giocarsi le sue carte e convincere mister Dionisi a convocarlo in prima squadra. Il giovanissimo terzino sinistro viene dal settore giovanile del Capua, passando poi per il tesseramento al Milan e dopo l’esperienza con il Verona ha scelto la società emiliana per tentare di far decollare la sua carriera.

In questa stagione ha collezionato solamente tre presenze nel campionato Primavera ed è stato convocato più volte nella Nazionale di categoria. Non sono ancora note le cifre dell’accordo, ma come riportato da Nicolò Schira l’acquisto è ufficiale.

Continua a leggere

Calcio femminile

L’Inter vince il derby femminile sul Milan con un netto 4-1

Pubblicato

:

L’Inter femminile s’impone sulle cugine rossonere per 4-1 e tinge di nerazzurro il capoluogo lombardo ad una settimana dal derby maschile.

COME IN SUPERCOPPA, TRIONFA ANCORA L’INTER

In attesa dell’importante derby di Serie A maschile si sono sfidate le due compagini milanesi femminili. Il risultato ha ampiamente sorriso alle nerazzurre che si sono imposte con tre reti di scarto. Stesso scarto lasciato dagli uomini di Inzaghi in occasione della Supercoppa Italiana giocata a Riyad. In attesa dello scontro di campionato, inoltre, la compagine del Biscione è riuscita ancora una volta ad avere la meglio. I due gol nel primo tempo, infatti, hanno spezzato le velleità delle avversarie che nella seconda frazione hanno visto le cugine prendere il largo. Protagonista della gara Tabitha Chawinga che con la sua doppietta ha indirizzato il match nel 4-1 finale.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Leicester offre 28 milioni più Praet al Toro per Schuurs: cessione in arrivo?

Pubblicato

:

Il Torino dopo aver piazzato il colpo Ilic è vicino al dire addio a Lukic… e forse non solo. Nelle ultime ore, come riportato da Michele Criscitiello, il Leicester sarebbe pronto a presentare un’offerta da 28 milioni più il cartellino di Praet al Torino per Perr Schuurs. I granata non vorrebbero privarsi del centrale olandese, ma qualora la proposta fosse realmente concreta delle valutazioni andrebbero fatte.

IL LEICESTER PUNTA SCHUURS, PROBABILE OFFERTA AL TORO NELLE PROSSIME ORE

In questa prima parte di stagione Schuurs è stata una delle sorprese positive della retroguardia del Torino, e finora ha sostituito egregiamente la partenza di Bremer. I granata però potrebbero vacillare qualora venisse giocata dalle Foxes la carta Praet, cercato già in estate dal Toro e da Juric.

L’eventuale arrivo di Praet permetterebbe al Torino di sostituire il partente Lukic, ormai promesso sposo del Fulham.

Si aspettano dei giorni di mercato roventi qualora questo asse di mercato tra Leicester e Torino dovesse concretizzarsi negli ultimi giorni di mercato.

 

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969