Connect with us
Quale sarà il futuro di Gareth Bale?

Calcio Internazionale

Quale sarà il futuro di Gareth Bale?

Pubblicato

:

Bale

‘Wales. Golf. Madrid. In that order.’ Recitava così, lo striscione esposto da Bale e compagni di nazionale dopo il successo per 2-0 dei gallesi contro l’Ungheria. Una provocazione, lanciata dopo la partita decisiva per la qualificazione ad Euro2020 nel momento di forse massima rottura con i Blancos, tanto divertente quanto utile a capire il momento di tensione tra club e giocatore. Adesso, dopo tre campionati spagnoli, una Coppa del Re, due Supercoppe di Spagna, cinque Champions League, tre Supercoppe UEFA e quattro Mondiali, l’ex Tottenham lascia ufficialmente Madrid. Simbolo per anni dei trionfi delle Merenguesprotagonista di momenti iconici come la rovesciata al Liverpool in finale di UCL oppure la cavalcata “che vale 100 milioni” nel Clàsico contro il povero Marc Bartraportato a spasso per 70 metri. Ora, lasciata alle spalle la Spagna, per il gallese si aprono vari scenari, in attesa del mondiale invernale in Qatar, probabilmente l’ultimo per il giocatore.

RITORNO ALLE ORIGINI

Non è un mistero che il Nord di Londra, o almeno la sua parte a tinte Spurs, adori Gareth Bale. Come non è un mistero che la sua migliore versione, insieme a quella devastante nell’anno della Champions vinta contro il Liverpool, è quella vista nell’ultimo biennio al Tottenham. Se lo ricorderanno bene i tifosi dell’Inter,quando il gallese ridicolizzò in una notte di Europa League come non se ne vedono molte sia Maicon che Zanetti non proprio due sconosciuti, seppur nella loro fase calante. Nella capitale britannica, ad accoglierlo, oltre ad una schiera di tifosi capaci di ri-ammirare la classe di Bale dopo la parentesi di un paio di stagioni fa, ci sarebbe anche Antonio Conte. In quell’ultimo anno al Tottenham, condito da 11 reti e 2 assist in 20 presenze, proprio il tecnico pugliese provò invano a portarlo nella Milano nerazzurra. Un destino che ha separato il tecnico e il gallese più forte di sempre, insieme a Rush, ma il quale ora potrebbe clamorosamente unirli per la prima volta. L’Inghilterra non è, però, l’unica destinazione “anglofona” sull’agenda di Bale.

GOLF, MLS, MOU E RITIRO. IN THAT ORDER

Infatti, aumentano sempre di più le chance di vedere il giocatore chiudere la carriera Oltreoceano, in MLS. Un campionato dal livello infimo, ma capace di ricoprire di milioni (più di quanto abbia già generosamente fatto Florentino) l’ex Southampton. Questa prospettiva, però, taglierebbe definitivamente fuori dal grande calcio l’ex Spurs, che ha già dichiarato post qualificazione in Qatar di volersi giocare le sue ultime carte. Qui, si inserisce come plausibile meta la Roma di José Mourinho. Già con il giocatore ai tempi del Tottenhamil mister portoghese avrebbe richiesto ai Friedkin il gallese ora svincolato. Oltre a questo, nei giorni scorsi le voci di un avvicinamento tra le parti sono state spinte dall’indiscrezione secondo la quale sarebbe stato direttamente l’agente del giocatore ad offrirlo alla Lupa. Infine, l’ultima carta nella mano di Bale sarebbe il ritiro dal calcio giocato, magari per lanciarsi nel golf professionistico.

GETAFE SOGNO INFRANTO

Tra una buca e l’altra, però, l’ex madridista e il suo agente hanno trovato tempo per stroncare sul nascere le flebili speranze del Getafe. Il presidente dei Getafenses Angel Torres aveva infatti sganciato la bomba alla conferenza di fine stagione della sua squadra, scampata per un pelo alla Segunda Division. Joanathan Barnett, agente del gallese, ha però subito stroncato le fantasie del presidente.

“Non ho il numero del presidente del Getafe”.

Ancora più lapidario, è stato il giocatore, intervistato pochi giorni fa.

“Non vado al Getafe, questo è sicuro”.

Insomma, nulla di più che un’illusione di metà giugno per gli spagnoli. Ma chissà che il futuro di Gareth Bale non ci riservi simili colpi di scena, mentre sia Londra che Roma sono pronte ad accoglierlo a braccia aperte.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

L’agente di Chiellini sul caso plusvalenze: “La Juventus può controbattere”

Pubblicato

:

Chiellini

Davide Lippi, agente di Giorgio Chiellini, ha parlato del suo assistito sul canale Twitch di TMW, lasciando qualche dichiarazione sul futuro di quello che è stato il capitano e uno dei simboli della Juventus degli ultimi anni.

Chiellini è volato negli USA dopo la chiusura della sua esperienza in Italia, al Los Angeles FC, club con il quale ha vinto anche la MLS alzando l’ennesimo campionato della sua carriera dopo quelli con la Juventus.

LE PAROLE DI LIPPI

FUTURO CHIELLINI – Non so cosa farà nel futuro Giorgio, ha un contratto fino al 31 dicembre. L’esperienza che sta facendo è bellissima, ha vinto un campionato e ora giocherà la Champions League. Proverà a vincere un altro trofeo, poi vediamo se deciderà di intraprendere la carriera da allenatore o quella da dirigente“.

CASO PLUSVALENZENon faccio l’avvocato ma credo non sia finita qui, ci sono i margini per controbattere. Vedremo cosa accadrà”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Gavi cambia numero di maglia: prende il 6 di Xavi

Pubblicato

:

I 10 migliori talenti under 21

La cantera del Barcellona è uno di quei settori giovanili che tutto il mondo invidia alla società blaugrana. Nonostante le difficoltà finanziarie, di politica interna e di rapporto con le autorità calcistiche spagnole, ricorrenti quest’estate, ora il club sembra essere in ripresa, dal punto di vista societario e anche sul campo di gioco. Il gioiellino, volto simbolo di questa ripresa, ha un nome, un cognome e 18 anni sulla carta di identità. Pablo Martín Páez Gavira, più semplicemente Gavi, classe 2004 che dalla scorsa stagione sta impressionando tutta Europa. Vincitore del Golden Boy 2022, talento cristallino, ed ora, dalla società che l’ha cresciuto e amato, un’investitura fondamentale.

Un tweet dei blaugrana annuncia il rinnovo di contratto del 2004 di Villafranca, insieme al cambio di numero di maglia. Proprio sotto gli occhi della leggenda che l’ha portata sulla schiena, Gavi si prenderà il numero 6. Proprio quel numero che appartenne, in un’epoca gloriosa, a Xavi, suo attuale allenatore. Gavi andrà a comporre con Pedri una coppia d’oro del centrocampo, che potrà fare le fortune del Barcellona per le future stagioni. Il 6 e l’8, non più Xavi e Iniesta, ma Gavi e Pedri. Ed ora non ci resta altro se non vederli giocare insieme, come fossero poesia in movimento.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

UFFICIALE – Jorginho è un nuovo giocatore dell’Arsenal

Pubblicato

:

Dove vedere Chelsea-Bournemouth

Jorginho è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Arsenal.

I gunners hanno deciso di precauzionarsi immediatamente dopo la perdita per infortunio di Elneny andando ad acquistare il regista della Nazionale italiana. L’affare si è concluso sulla base di 15 milioni di sterline e, il giocatore ha firmato un contratto fino al 2024.

Niente ritorno in Italia, dunque, per il 31enne, che è pronto ad iniziare la sua nuova avventura con la capolista della Premier League. Con ogni probabilità svolgerà il ruolo della prima riserva vedendo il grande stato di forma di Xhaka e Partey.

Di seguito tutta la soddisfazione di Arteta, suo estimatore di lunga data: “Jorginho è un centrocampista con intelligenza e grande leadership che, inoltre, possiede esperienza internazionale”.

L’esordio di Jorginho è programmato per la sfida di sabato contro l’Everton al Goodison Park.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Ambarat non convocato per la sfida contro il Torino

Pubblicato

:

Amrabat

Sofyan Amrabat sempre più lontano da Firenze. Il giocatore non è stato convocato per Fiorentina-Torino, quarto di finale di Coppa Italia, in programma domani alle ore 18. Il centrocampista sta spingendo verso la cessione. In mattinata si è parlato di un forte interesse del Barcellona, la cui prima offerta sarebbe stata, tuttavia, respinta al mittente.

Vedremo nelle prossime ore se cambieranno le carte in tavola, con la Fiorentina che rischia di perdere uno dei suoi calciatori migliori nell’ultimo giorno di mercato.

 

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969