Dieci successi su dieci nelle qualificazioni a Euro2020, un ruolino di marcia impressionante per la nostra Nazionale italiana guidata da Roberto Mancini. Proprio grazie a questi risultati, l’Italia è la compagine europea che si è migliorata di più nel ranking FIFA: dal diciottesimo al tredicesimo posto. Il CT ex-Inter, quindi, è riuscito nell’impresa di ribaltare un trend ampiamente negativo, che aveva visto gli azzurri toccare la peggiore posizione della storia del nostro calcio: la ventunesima.

UNO SGUARDO AL 2020

Il peggio è passato e sul calcio italiano sta tornando il sorriso, ma ora lo sguardo va, inevitabilmente, posto sul 2020. Il prossimo anno verrà scandito da due eventi fondamentali per la nostra Nazionale: ovviamente l’Europeo e il sorteggio dei gironi di qualificazioni per i prossimi Mondiali. Un sorteggio che, per vedere l’Italia in prima fascia, dovrà vedere gli azzurri nella top 10 europea. Attualmente gli uomini di Mancini occupano l’ottavo posto in Europa, ma tra un anno tutto può cambiare. Ci aspettano gruppi difficili, nei quali passa solo la prima, mentre le dieci seconde andranno ai doppi play-off (insieme a due dalla Nations League) per assegnare i tre posti restanti.

IL RANKING

Di seguito, le prime 15 posizioni del ranking FIFA:

  1. Belgio 1765 punti (-)
  2. Francia 1733 punti (-)
  3. Brasile 1712 punti (-)
  4. Inghilterra 1661 punti (-)
  5. Uruguay 1645 punti (-)
  6. Croazia 1642 punti (-)
  7. Portogallo 1639 punti (-1)
  8. Spagna 1636 punti (-)
  9. Argentina 1623 punti (-)
  10. Colombia 1622 punti (-)
  11. Messico 1621 punti (-)
  12. Svizzera 1608 punti (+1)
  13. ITALIA 1607 punti (+2)
  14. Olanda 1604 punti (-2)
  15. Germania 1602 punti (+1)

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram ufficiale della Nazionale di calcio italiana