Connect with us

Flash News

Raspadori si prende il Napoli e stabilisce un record!

Pubblicato

:

Raspadori

Giacomo Raspadori decide la partita contro lo Spezia, regalando al Napoli una vittoria sofferta – ma meritata – per 1-0 sui liguri. Per Jack è il primo gol con la maglia dei partenopei, arrivato sugli sviluppi di un traversone di Hirving Lozano.

La rete segnata da Raspadori ha però contribuito anche ad aggiornare un primato per gli azzurri di Spalletti. Infatti, come riporta Opta, questa dell’ex Sassuolo è l’ottava marcatura diversa del Napoli nel campionato in corso. Pareggiato il primato dell’Inter.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Falcone: “La parata più difficile domenica su Okereke”

Pubblicato

:

Lukaku

In vista del match tra Roma e Lecce, Wladimiro Falcone ha parlato in conferenza stampa. Il portiere giallorosso si è espresso sulle sue recenti prestazioni:

Sul profilo personale sto facendo bene, anche se per guadagnarti l’Azzurro devi fare bene un torneo per intero. Vedi Vicario chiamato dopo la grandissima Serie A della passata stagione, quando non era stato ancora chiamato. Io spero più che altro di continuare così per il bene della squadra”.

L’ex Sampdoria, ha poi parlato delle sue parate, spiegando quale per lui sia stata la più difficile:

“La più difficile è stata forse domenica su Okereke, magari anche la più spettacolare. A me comunque piace immaginare il mio ruolo come quello in cui un portiere forte riesce a far apparire come semplici le parate più difficili. Assicuro che in Serie A nessuna è davvero semplice”.

Infine, Falcone ha rivelato la squadra a cui è più legato:

Nasco romanista quindi tra Roma e Lazio ti dico Roma, anche perché tutta la mia famiglia è romanista”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Tutti i divieti da rispettare in Qatar durante il Mondiale

Pubblicato

:

Mondiale Qatar

Siamo ormai agli sgoccioli. Poche settimane e, come da programma, il 20 novembre ci sarà l’inizio dei Mondiali in Qatar. Come è noto, per la prima volta nella storia del torneo, la nazione ospitante si trova in Medio Oriente e l’intera competizione si svolgerà mentre sono in corsa i campionati dei club europei.

Il Qatar è pronto, sottolineando più volte di volere un evento «senza discriminazioni». Ciononostante, sul web sta girando una locandina esplicativa dei divieti da rispettare durante l’intera durata del torneo. Importante prestare attenzione a questi divieti imposti dalla cultura del posto, poiché il più delle volte banali comportamenti di tutti i giorni sono severamente vietati e possono portare alla reclusione, alla condanna a punizioni corporali.

 

L’invito per gli stranieri è quello di rispettare la religione e la cultura del Qatar evitando alcuni comportamenti.

RELIGIONE

È vietato mancare di rispetto ai luoghi di culto ed esprimersi in maniera volgare. La blasfemia è punibile fino a un massimo di 7 anni di carcere, il proselitismo di qualsiasi religione diversa dall’Islam può essere punito invece con un massimo di 10 anni di carcere.

ALCOOL  E DROGHE

Il consumo di bevande alcoliche non è del tutto illegale, ma l’età minima per bere è di 21 anni. I tifosi potranno quindi acquistare birra in «bar o ristoranti con licenza».

ABBIGLIAMENTO

Nel 2014, il Qatar ha definito, tramite una campagna indirizzata ai turisti, un codice di abbigliamento consono tanto per le donne quanto per gli uomini. Si sconsiglia alle donne di indossare abiti ‘succinti’. Agli uomini è sconsigliato di indossare pantaloncini e canottiere.

SESSO E SESSUALITÀ

Stringenti anche le regole riguardanti il sesso e la sessualità. La fustigazione è usata in Qatar come punizione per i rapporti sessuali illeciti. L’omosessualità è un crimine punibile in sharia con la pena di morte. Non esistono leggi che coprano i diritti civili.

Continua a leggere

Champions League

Il Player Of The Week di Champions è André Silva: battuto Di Maria

Pubblicato

:

Dinamo Zagabria

In questo turno di Champions League, diversi giocatori si sono messi in luce. A partire dai millennials come Giacomo RaspadoriJude BellinghamErling Haaland e Noah Okafor, a giocatori più esperti che hanno siglato il loro ennesimo gol nella massima competizione europea come Lionel Messi e Mohamed Salah.

Ad aggiudicarsi il premio come ‘Player of the week‘ della UEFA Champions League, bensì, non è stato nessuno di loro. Lo ha ricevuto André Silva, attaccante del Lipsia, autore di una doppietta contro il Celtic. L’ex Milan ha quindi battuto gli “italiani” Di Maria e Di Lorenzo e Bellingham del Borussia Dortmund, gli altri tre giocatori in corsa per il riconoscimento.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Statistica molto positiva per la Serie A in Champions

Pubblicato

:

Archiviata la terza giornata dei gironi della Champions League, è tempo di tirare le somme per le italiane. Il Napoli di Luciano Spalletti ha conquistato una vittoria storica (per punteggio e qualità ai danni dell’Ajax); l’Inter ha superato il Barcellona che detiene il primato della Liga, la Juventus ha battuto (pur con qualche sofferenza di troppo) il Maccabi Haifa. Unica nota stonata è la caduta del Milan, che ha rimediato una brutta sconfitta a “Stamford Bridge” contro il Chelsea di Potter.

Come riporta Transfermarkt.it, la giornata di Champions League delle italiane è stata positiva. Solo la sconfitta del Milan non ha permesso alla Serie A di essere la lega con la miglior media punti dopo le prime tre gare della fase a gironi. Solo la Premier è riuscita a fare di meglio.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969