Connect with us
Rassegna stampa – La prima di Pioli, vigilia derby e le polemiche sul Var

Flash News

Rassegna stampa – La prima di Pioli, vigilia derby e le polemiche sulla Var

Pubblicato

:

GAZZETTA DELLO SPORT

Gazzetta

La prima pagina della Gazzetta dello Sport del 01/11/2019.

Un gioco di parole che lega il ritorno alla vittoria del Milan con quello al gol di Suso apre l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Il quotidiano milanese si sofferma sull’importanza del gol dello spagnolo, sia per la squadra sia per la sua condizione personale. Secondo il tecnico dei rossoneri, però, c’è ancora molto da migliorare. In alto l’attenzione si sposta invece sulle altre due storiche big del campionato, Juventus e Inter. Da un lato CR7 è vicino, come da dodici anni a questa parte, a superare i 30 gol in un anno (nel 2019 è a 29), dall’altro invece Antonio Conte chiede per la sua squadra alcuni rinforzi e continua a sognare Vidal, suo ex giocatore corteggiato dall’Inter già dall’anno scorso. In basso, infine, le polemiche riguardo l’utilizzo della VAR: dopo le proteste del Napoli, la questione finisce addirittura in Parlamento tramite un’interrogazione volta a tutelare l’interesse dei tifosi.

CORRIERE DELLO SPORT

Corriere dello Sport

La prima pagina del Corriere dello Sport del 01/11/2019.

VAR, acronimo di “Verità a rischio” secondo il Corriere dello Sport, che decide di aprire l’edizione di oggi ponendo l’attenzione sulle polemiche di questi giorni scatenate dal Napoli dopo la partita di mercoledì tra i partenopei e l’Atalanta: “Rizzoli assolve Giacomelli, ma gli arbitri sono divisi”, intanto arriva la squalifica per una giornata ad Ancelotti. Taglio alto dedicato invece al Milan di Pioli, che nella serata di ieri ha trovato la prima vittoria della sua gestione grazie ad una punizione di Suso, entrato dalla panchina. In basso intervista esclusiva a Rog: il centrocampista si dice felice della scelta fatta in estate e punta all’Europa con il suo Cagliari, ma non rinnega gli anni passati a Napoli. In basso la crisi dell’Udinese, con Tudor ad un passo dall’esonero, e la rivoluzione della Formula 1; completano la prima pagina l’approfondimento sui numeri da record di Ciro Immobile e la notizia della cena offerta da Romelu Lukaku ai suoi compagni di squadra.

TUTTOSPORT

Tuttosport

La prima pagina di Tuttosport del 01/11/2019.

Ben due interviste esclusive nell’edizione odierna di Tuttosport, che dedica l’apertura alle dichiarazioni di Miralem Pjanic e a quelle di Claudio Ranieri. Il centrocampista della Juventus racconta al quotidiano dell’ambiente divertente che Sarri è riuscito a creare in questi primi mesi in bianconero, con la sua filosofia e i suoi allenamenti; sulla destra invece l’allenatore della Sampdoria afferma che condurrà alla salvezza la sua squadra grazie all’entusiasmo del gruppo. In alto attenzione rivolta invece al Torino, che vive un momento molto difficile e per questo si trova in ritiro dopo la pesante sconfitta rimediata all’Olimpico contro la Lazio mercoledì sera. Già nella serata di domani ad attendere i granata ci sarà la Juventus, in un derby che appare come decisivo anche per il futuro di Mazzarri. Chiusura con il Milan, che ritrova la vittoria con il gol di Suso: “Sollievo Pioli”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Champions League

FLASH – Out Politano per problema muscolare: al suo posto Raspadori

Pubblicato

:

Politano non si nasconde: "Scudetto? ci proveremo fino alla fine"

Il Napoli ha pareggiato con il gol di Osimhen il vantaggio di Lewandowski. La momentanea gioia, il pareggio in questa serata al Maradona, è però stata interrotta da una brutta notizia per il nuovo allenatore degli azzurri. Difatti poco dopo è uscito per infortunio Matteo Politano, al suo posto in campo è entrato Giacomo Raspadori. L’attaccante italiano ex Sassuolo è subentrato in questo finale, visto il problema muscolare che l’ha colpito nel corso del match.

L’infortunio di Politano non è una buona notizia per Calzona, il nuovo allenatore del Napoli. Appena arrivato, in una situazione molto complessa, il nuovo allenatore ha il compito di risollevare le sorti della squadra, nella speranza di farle giocare la Champions League anche il prossimo anno. Ora dovrà fare i conti con l’infortunio di un giocatore importante come Politano.

Continua a leggere

Champions League

Infinito Pepe: è il secondo più anziano a giocare nella fase a eliminazione diretta di Champions

Pubblicato

:

Pepe

Possiamo dire che questa sera è una serata di record infranti. Nella partita di Champions League del Maradona difatti, Lamine Yamal è diventato il giocatore più giovane di sempre a partecipare alla fase eliminatoria della competizione. Non è però l’unico giocatore che, solo scendendo in campo, ha infranto un record precedente. O quasi. Un difensore gigantesco, dalla infinita carriera, scendendo in campo stasera si è piazzato secondo in una speciale classifica di anzianità. A 41 anni, 11 mesi e 23 giorni, Pepe è il secondo giocatore più longevo della storia a giocare un match nella fase ad eliminazione diretta della Champions League.

Pepe ha vissuto una carriera fantastica, ricca di grandiose vittorie. Sicuramente lo troviamo tra i più forti della storia del calcio, ed ora si è posizionato in questa speciale classifica, alle spalle di Mark Schwarzer, che a 41 anni, 6 mesi e 24 giorni è primo in questa speciale classifica. Segue al terzo posto Van Der Sar, a 40 anni, 6 mesi e 29 giorni. Per quanto riguarda la Champions League, il difensore portoghese ha vinto la manifestazione tre volte, oltre a tutta la serie di trofei che ha alzato nel corso della sua carriera. Anche in nazionale si è sempre distinto, tant’è che ne è tutt’ora il capitano.

Continua a leggere

Champions League

Yamal da record: è il più giovane a giocare una gara ad eliminazione diretta in Champions League

Pubblicato

:

YAMAL – Lamine Yamal è forse il baby fenomeno più chiacchierato, il giovane talento che ha già infranto un numero impressionante di record. Il classe 2007 è uno dei gioiellini della cantera del Barcellona, che si sta ricostruendo proprio sulla sua base storica. Tra i tanti giocatori che stanno uscendo, ogni stagione, dalla seconda squadra blaugrana, Yamal è solamente il più talentuoso, oltre che, al momento, il più giovane.

Questa volta però il brillante esterno d’attacco non ha dovuto fare altro che scendere in campo. Con la sua presenza dal primo minuto nella partita tra Napoli e Barcellona, allo Stadio Maradona, Yamal è diventato il giocatore più giovane di sempre a partecipare ad una partita della fase ad eliminazione diretta della UEFA Champions League. I record che sta rompendo, nel tempo, lo stanno facendo entrare giorno dopo giorno nella storia del calcio. Nonostante l’addio a fine stagione, Yamal è stata la migliore intuizione di Xavi.

A 16 anni e 233 giorni, il gioiellino del Barcellona è diventato il giocatore più giovane di sempre a partecipare ad una partita della fase ad eliminazione diretta della UEFA Champions League, superando Warren Zaire-Emery, sceso in campo la scorsa stagione a 16 anni e 343 giorni. La gara in questione fu PSG-Bayern Monaco, terminata per 0-1 in favore dei bavaresi con rete di Coman.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

FLASH – Lewandowski gela il Maradona: 0-1 Barcellona al 60′

Pubblicato

:

Juan Jesus e Lewandowski, giocatori di Napoli e Barcellona, Serie A, La Liga, Coppa Italia, Champions League, EURO2024

Ecco il gol del vantaggio del Barcellona al Maradona. 0-1 più che meritato per gli uomini di Xavi e a segnare è il solito Robert Lewandowski. Difesa del Napoli non perfetta nelle letture difensive, con Pedri che serve tra le linee al limite dell’area il bomber polacco, poi abilissimo a girarsi, ad aspettare l’intervento di Di Lorenzo e a tirare con estrema precisione all’angolino basso alla destra di Meret, incolpevole.

Ora necessari dei cambi per Calzona, per provare ad abbozzare una reazione e non rendere totalmente arrendevole la prestazione del suo Napoli questa sera.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969