Connect with us

Flash News

Razzismo nel Derby di Manchester, ecco cosa si rischia

Pubblicato

:

Tolleranza zero in Inghilterra per il razzismo: nel Derby di Manchester di ieri, un tifoso dei citizens ha mimato il gesto della scimmia mentre Fred si avvicinava alla bandierina del corner. La persona in questione è già stata arrestata, ma non finisce qui. L’azienda per la quale lavora ha fatto sapere che sta valutando l’ipotesi di licenziarlo:

Prenderemo la questione molto seriamente le accuse di razzismo verso il dipendente e abbiamo aperto un’indagine”.

Il Manchester City ha aiutato la Polizia ad individuare il responsabile del brutto episodio, ed ora potrebbe bannarlo a vita dall’Eithad Stadium:

I nostri funzionari stanno lavorando con la polizia al fine di aiutarla a identificare le persone coinvolte. Il City applica una politica di tolleranza zero in materia di discriminazione di qualsiasi tipo e chiunque venga ritenuto colpevole di abusi razziali sarà bandito dal club a vita”.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram di Fred Rodrigues.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Lo strano caso Leao, Santos: “Qui è più in difficoltà”

Pubblicato

:

Leao

Le gerarchie nella nazionale portoghese hanno sorpreso diverse persone, in particolare quando si parla di Rafael Leão. La freccia del Milan ha collezionato solo 59 minuti dall’inizio del Mondiale, non scendendo mai in campo da titolare. Nonostante ciò, l’ex Lille è riuscito ad andare a segno una volta, siglando il gol vittoria nel 3 a 2 ai danni del Ghana.

Il CT portoghese Fernando Santos ha spiegato le motivazioni dello scarso minutaggio del proprio numero 15: “Il ruolo che ha nel Milan è diverso da quello nel Portogallo: col club gioca a sinistra e ha piena libertà, qui è più in difficoltà. Ciò non toglie che sia un enorme talento con un potenziale altrettanto grande. Quando è entrato in campo ha fatto vedere che avrebbe avuto un gran carriera, ho fiducia in lui”.

Continua a leggere

Calciomercato

L’enigma Kessié tra Inter e Napoli: le ultime

Pubblicato

:

Kessié

Il nome di Frank Kessié è sicuramente uno dei più caldi in ottica mercato. Il centrocampista ex Milan non ha trovato molto spazio al Barcellona e presto potrebbe essere ceduto. L’ipotesi di un ritorno a Milano, ma dalla sponda Inter, è quella che negli scorsi giorni ha scatenato più clamore. Oggi, però, sembra che le carte in tavola, dopo l’incontro tra l’agente dell’ivoriano e Mateu Alemany, uomo del mercato blaugrana, siano cambiate nuovamente.

Questa vicenda ha scatenato l’interesse di un altro club italiano, il Napoli, che, con l’arrivo dell’ex Atalanta, potrebbe vantare un centrocampo che aumenterebbe le chances di vittoria dello Scudetto. In fine, non bisogna escludere la pista inglese, infatti anche diversi club della Premier League monitorano la situazione. Per quanto riguarda le cifre, spunta un’idea alternativa oltre al prestito con diritto di riscatto, i Culés cederebbero a titolo definitivo il giocatore per una cifra intorno ai 10 milioni.

Continua a leggere

Calciomercato

La Cremonese è alla ricerca di un attaccante: tutti i nomi sul tavolo

Pubblicato

:

Roma

La Cremonese continua il suo casting per trovare un nuovo attaccante: l’obiettivo del club allenato da Alvini è infatti trovare un bomber che sia in grado di aiutare per raggiungere l’obiettivo salvezza dalla squadra lombarda.

CREMONESE, IL PUNTO SUL MERCATO

Secondo quanto riportato da Tuttosport, la Cremonese, dopo il no ricevuto da Shomurodov, ha sondato altri profili. Le ultime idee portano a Sansone del Bologna e Joao Pedro del Fenerbahce. L’ala bolognese è stato impiegato poco da Mihajlovic e anche il cambio in panchina a stagione in corso non ha cambiato le cose, considerando l’esplosione di Zirkzee. Anche il brasiliano ex Cagliari vorrebbe tornare in Italia, il paese che l’ha adottato.

Sullo sfondo persiste ancora l’interesse per Bonazzoli della Salernitana e Strelec dello Spezia.

Continua a leggere

Flash News

Due rientri importanti per Klopp: riecco Diogo Jota e Luis Diaz

Pubblicato

:

Allenatori

Nei prossimi giorni, il Liverpool riprenderà, a Dubai, i propri allenamenti in vista della seconda metà di stagione. I Reds vogliono rifarsi e migliorare le proprie condizioni, soprattutto in Premier League, dove in 14 partite hanno totalizzato solamente 22 punti. In soccorso di Jürgen Klopp arrivano buone notizie, infatti le cure di Diogo JotaLuis Diaz procedono a buon ritmo, tantoché i due figurano tra i 33 nomi convocati per Dubai.

Il colombiano era uscito lo scorso 9 ottobre nella gara persa 3 a 2 contro l’Arsenal in seguito a una lesione ai legamenti del ginocchio; invece un infortunio al polpaccio all’ultimo minuto di recupero della gara contro il Manchester City ha fermato il 26enne portoghese. A breve, con anche il rientro di diversi campioni dal Mondiale, il tecnico tedesco potrà contare sul suo attacco stellare finalmente al completo.

 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969