Dove trovarci

Archivio generico

Real Madrid, Isco ai saluti

Real Madrid, Isco ai saluti

Il futuro di Isco è sempre più lontano dal Santiago Bernabéu. Il giocatore nato a Benalmádena sta avendo poche opportunità con Carlo Ancelotti e secondo Ok Diario, il Real Madrid non ostacolerebbe la sua partenza nel mercato invernale. Il contratto del calciatore scade il 30 giugno 2022 ed entrambe le parti sanno perfettamente che il contratto non verrà prolungato.

FUORI DAI PIANI DEL REAL

Con pochi minuti nelle ultime partite, Isco si è reso protagonista più per la sua maleducazione che per il suo gioco, come è successo la scorsa giornata contro il Granada. Dopo essersi scaldato per alcuni minuti, si è rifiutato di continuare ad allenarsi quando ha visto che altri giocatori erano chiamati ad entrare in campo. Di fronte a questa situazione, Carlo Ancelotti ha ribaltato i suoi piani e ha messo in campo il giocatore per evitare polemiche. Inoltre, secondo vari media, l’atteggiamento di Isco negli allenamenti di Valdebebas lascia molto a desiderare. Il giocatore non si allenerebbe a dovere perché capisce che, qualunque cosa faccia, non sarà nei piani dell’allenatore. In questa stagione ha disputato solo 175 minuti in 7 gare, tutte in campionato.

I CLUB INTERESSATI A ISCO

Diversi sono i club che hanno mostrato interesse ad ingaggiare il 29enne Isco. Dall’Inghilterra, infatti, fanno notare che l’Arsenal è la piazza ideale per convincere il giocatore mentre in Spagna si parla del Siviglia come prossima destinazione, visto che sia Betis che Siviglia lo monitorano attentamente. Ora, la sua partenza potrebbe essere accelerata alla luce di quanto accaduto nelle ultime settimane.

Fonte immagine copertina: diritto Google creative Commons

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Archivio generico