Il Real Madrid di Florentino Pérez punta forte su Erling Haaland per il proprio attacco. Per arrivare al giovane e affermato attaccante classe 2000 del Borussia Dortmund, i Blancos si libereranno già a gennaio di numerosi giocatori importanti, sia per quanto riguarda il contributo tecnico che per l’ingaggio. Da Isco a Marco Asensio, fino Luka Jovic e ad Eden Hazard. Il poker di attaccanti sul mercato vede numerose squadre italiane molto attente ad eventuali sviluppi per poter affondare il colpo.

 

LE PRETENDENTI PER GLI ESUBERI

I possibili partenti del Real Madrid a gennaio sono dei giocatori che potrebbero fare gola a diverse squadre in ambito europeo. Come riporta Sport, tra i due centravanti Ancelotti preferisce il serbo Luka Jović, che è entrato nel mirino della Fiorentina di Vincenzo Italiano ed è probabile che venga ceduto nuovamente in prestito. Asensio non è contento a Madrid ma la società non vuole lasciarlo partire, nonostante le numerose richieste del Borussia Dortmund. Asensio infatti potrebbe rientrare in un’eventuale operazione futura per avvicinare la firma di Erling Haaland.

 

LA CONCORRENZA PER HAALAND

A questo proposito Marca, fornisce un aggiornamento sulla lista dei pretendenti per Erling Haaland. Oltre al Real di Carlo Ancelotti, le favorite sarebbero: PSG, Manchester City e Bayern Monaco. Il suo agente, Mino Raiola, avrebbe già parlato con Jose Angel Sanchez, il direttore generale della squadra merengues, di un possibile trasferimento in Spagna. A questo proposito sicuramente il trasferimento di Haaland e quello di Mbappè saranno i due colpi fondamentali del prossimo mercato. Staremo a vedere quale sarà il loro futuro.

 

Fonte immagine copertina: diritto Google creative Commons