Connect with us

Calciomercato

Fra tradimento e accordo

Pubblicato

:

“Quando chi comanda perde la vergogna, chi obbedisce perde il rispetto”                          

 [Georg Christoph Lichtenberg]

La splendida frase dello scrittore tedesco può ben inquadrare l’inizio all’estate tribolata di Pepe Reina. Il portiere spagnolo si è trovato vittima di un incidente diplomatico commesso dal presidentissimo De Laurentiis in occasione della cena di fine anno del Napoli. Il boss partenopeo si è lasciato scappare una battuta ficcante sugli impegni extra-calcistici di Pepe, scaldando gli animi del portiere e di sua moglie. Proprio la consorte dello spagnolo non si è fatta attendere grazie a un tweet che riporta la nostra frase iniziale. La rottura tra i piani alti e Reina è sotto gli occhi di tutti, mettendo così a repentaglio la sua situazione nella rosa azzurra.

A.A.A CERCASI SOSTITUTO

Lo spagnolo è in scadenza, ma soprattutto non è più una garanzia come gli anni passati. Il Napoli va alla ricerca di un degno sostituto che non costi al di sopra dei 17-18 milioni. L’impresa è piuttosto ardua, ma la società giunge a qualche nome piuttosto interessante come Szczesny, Leno e Meret. Il polacco viene soffiato dalla Juventus, mentre il tedesco supera il budget dei partenopei. Il Leverkusen chiede almeno 20 milioni di euro per il secondo portiere della nazionale di Low, ma ovviamente il Napoli fa dietro front. L’ultima chance di giugno è il giovanissimo Meret, il quale però presuppone la permanenza di Reina, come chioccia, per un anno. L’affare potrebbe concludersi inserendo delle contropartite come Zapata e Strinic, ma la società azzurra non è convinta e abbandona la pista. A luglio si tratta anche l’eventuale rinnovo con un occhio rivolto però verso i Paesi Baschi. Il Napoli prov a trattare per Geronimo Rulli, portiere argentino della Real Sociedad. La trattativa però è di quelle difficili poiché sono coinvolte altre due squadre, Manchester City ed Estudiantes, che hanno una piccola percentuale sulla rivendita del calciatore. Anche questa pista viene abbandonata.

Geronimo Rulli, candidato a sostituire Reina in caso di partenza dello spagnolo

L’OFFERTA DI UN AMICO

Da Newcastle, torna a far visita un vecchio caro amico di Reina e del Napoli. Rafa Benitez bussa alla porta della società per provare a far suo il portiere campione del mondo. D’altronde il feeling tra Pepe e Don Rafè è sempre stato speciale, gli anni passati tra Liverpool e Napoli hanno creato una grande fiducia reciproca. Una fiducia che si tramuta in proposta: tornare in Inghilterra per riportare il Newcastle ai piani alti della Premier League. Lo spagnolo avrebbe accettato serenamente, ma tra i due c’è il terzo incomodo. Il Napoli respinge al mittente l’offerta, blindando, almeno per il momento, è il suo portiere. La difficoltà però è dietro l’angolo, poiché il rinnovo è una questione assai difficile, le parti sono distanti. Reina chiede ancora 3 anni di contratto con lo stipendio attuale. De Laurentiis opta per un ingaggio spalmato in più anni. A causa dei rapporti tesi, la trattativa si tramuta in un braccio di ferro che nessuno vincerà.

Reina e Benitez nell’unico anno a Napoli insieme

FULMINE A CIEL SERENO

Ad agosto il caso Reina sembra rientrato, con l’appuntamento per il rinnovo rimandato a settembre. Ma ad una settimana dalla chiusura del mercato un’offerta del Psg genera il caos. Il club parigino ha già un accordo con Pepe, che ormai preferirebbe lasciare Napoli a causa dei rapporti con la società. Il club parigino mette sul piatto 5 milioni di euro più il cartellino di Aréola, ma al Napoli non interessa il portiere francese. D’altra parte anche la società avrebbe intenzione di cedere Reina, che è di fatto un separato in casa per aver presentato l’accordo ad una settimana dalla fine del mercato. Il problema è ancora una volta la ricerca di un sostituto identificato ancora una volta in Rulli. Ma l’argentino ha una clausola di 40 milioni di euro che la Real Sociedad non è più disposta a trattare dato il breve tempo a disposizione per trovare un sostituto. Il Napoli si defila ancora una volta dalla trattativa costringendo così Reina ad onorare il “patto scudetto”. In questa lotta d’estate nessuno dei due ha vinto, ma entrambi ne sono usciti con le ossa rotte. Solo la realizzazione del “patto scudetto” potrebbe veder vincere qualcuno: i tifosi.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

La Juventus punta Estupinan ma il Brighton fa muro

Pubblicato

:

Juventus Estupinan

La Juventus si sta muovendo già per il mercato di gennaio. Allegri, ormai, ha individuato nel 3-5-2 il modulo giusto su cui puntare per la rinascita dei bianconeri. Come riportato da Eurosport, una delle richieste fatte esplicitamente dall’ex allenatore del Milan è l’acquisto di Pervis Estupinan.

Il laterale ecuadoregno sta sorprendendo al Mondiale e dall’arrivo di De Zerbi ha trovato continuità di buone prestazioni anche al Brighton. I Seagulls, però, non vogliono privarsene e vogliono 20 milioni per l’ex Villarreal anche se il desiderio primario sarebbe quello di trattenere il giocatore e non venderlo dopo una sola stagione di Premier League in Inghilterra.

Continua a leggere

Bundesliga

Brekalo vicino al ritorno in Italia: trattativa avanzata col Bologna

Pubblicato

:

Brekalo

Secondo quanto raccolto da TMW, Josip Brekalo sarebbe a un passo dal ritorno in Serie A. Il Bologna di Thiago Motta ha trovato l’intesa con il Wolfsburg. L’esterno croato è una richiesta esplicita del nuovo allenatore rossoblù che proverà a rilanciarlo dopo i sei mesi bui in Germania che gli sono costati la convocazione al Mondiale.

Brekalo aveva segnato 7 gol nella scorsa annata con il Torino, ma i granata preferirono non riscattarlo ritenendo troppo esoso il costo del cartellino. Al suo ritorno in Germania, nonostante gli ottimi risultati della squadra, il giocatore scuola Dinamo Zagabria ha registrato solo sette presenze e quasi tutte da subentrato.

Continua a leggere

Calciomercato

Rebus attaccante per la Lazio: Taremi troppo costoso

Pubblicato

:

Lazio

La Lazio è alla ricerca di un attaccante centrale che sia in grado di far rifiatare Immobile, che rientrerà dall’infortunio dopo la sosta. Negli ultimi giorni era spuntato il nome di Taremi, ma il costo dell’attaccante iraniano è considerato troppo alto secondo Lotito. Il trentenne del Porto ha una valutazione di 20 milioni e ha un contratto in scadenza nel 2024, ma a quanto pare la Lazio non affonderà il colpo dato l’indice di liquidità ancora in negativo. Per soddisfare le richieste di Sarri sarà quindi necessario vendere prima di tesserare nuovi calciatori, limitando molto le possibilità di mercato dei biancocelesti.

Continua a leggere

Calciomercato

La Roma blinda Pisilli: rinnovo fino al 2026

Pubblicato

:

Dybala

Arriva un rinnovo importante in ottica futuro per la Roma. Secondo il noto giornalista Nicolò Schira, il giovane talento Niccolò Pisilli, classe 2004, ha prolungato il suo contratto fino al 2026.

Per il  giovane centrocampista italiano, che al momento milita ancora in primavera, si prospetta un futuro tutto giallorosso. 

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969