Renato Sanches non ci sta. Oltre all’amarezza per il 2-2 nella gara d’esordio, ora il Bayern Monaco ha un altro problema da risolvere, questa volta in casa. Il centrocampista, infatti, è deluso dal suo scarso impiego sul campo e sta chiedendo a gran voce la cessione in questa finestra di mercato. Stufo di essere relegato ai margini della squadra, il classe ‘97 si è lamentato al termine della gara per lo scarso impiego.

Entrato all’85esimo minuto per prendere il posto di Muller, il portoghese non si è nascosto al termine del match criticando la società e le scelte anche in ottica mercato. “Certo che sono insoddisfatto”, ha detto Sanches subito dopo la gara ai media. “Ho giocato solamente 5 minuti e così non si può andare avanti. Per la seconda volta durante una finestra di mercato, la società non mi ha lasciato andare via. Davvero, cinque minuti per me non sono abbastanza”. Sull’argomento, il tecnico Kovac ha glissato: “Non ci ho parlato quindi non posso commentare le sue parole.”

Fonte immagine copertina: profilo ufficiale Instagram di Renato Sanches