Connect with us

Flash News

Ribéry furioso al termine di Fiorentina Lazio, il francese rischia grosso

Pubblicato

:

Il posticipo serale della nona giornata del campionato di Serie A ha regalato emozioni di ogni tipo. Ciro Immobile, con un gol in Zona Cesarini, ha deciso un match equilibrato ma non esente da polemiche. Come racconta l’edizione odierna dell’Ansa, Frank Ribéry è stato espulso al termine della gara: l’ex Bayern, furioso per le decisioni dell’arbitro Guida, avrebbe spinto il guardalinee. La reazione spropositata del francese potrebbe essere riferita alla precedente sostituzione di Vincenzo Montella, il quale, intervistato al termine della partita ha tentato di placare le acque.

“Ribéry era furioso? A mio parere era stanco da un po’, ma apprezzo una simil reazione, dimostra carattere. Sono sicuro che avrà occasione di rifarsi”.

Al di là degli elogi, Ribéry rischia grosso: in attesa della decisione del giudice sportivo, il francese sarà assente nella trasferta di Sassuolo. Il gesto riflette la delusione della Viola, la quale con questo risultato rimane a 3 punti dal settimo posto, occupato proprio dalla Lazio. Tale veemenza potrebbe costare cara, in riferimento a match importanti per il prosieguo della stagione.

Fonte immagine: profilo IG ufficiale @FrankRibery

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Viviano torna a parlare di Fiorentina: “Ritorno? Non conosco il mio futuro, penso a giocare”

Pubblicato

:

Fiorentina

Un passato con la maglia della Fiorentina, il presente invece al Fatih Karagumruk: Emiliano Viviano, dopo varie esperienze tra Serie A e Sporting Lisbona, ha scelto la Turchia per ripartire ed oggi, ai microfoni di Radio Firenze Viola, è tornato a parlare del suo futuro e non solo. Infatti, nel corso d’intervista, non sono mancati consigli riguardo futuri portieri che potrebbero vestire la casacca viola nelle prossime stagioni.

Il portiere classe ’85 ha iniziato parlando in merito ad un’eventuale ritorno alla Fiorentina, dopo il settore giovanile e la stagione 2012/13:

Ritorno in viola? Magari all’interno della Fiorentina. Al momento non conosco il futuro, però non è una mia priorità. Guardo stagione dopo stagione, probabile che a fine stagione decida di fare altro. Ad oggi voglio giocare, ma la Fiorentina rimane una mia priorità in generale“.

Poi, ha dunque proseguito con alcuni consigli alla dirigenza, qualora Gollini decida di cambiare squadra:

“Prima di tutto, mi auguro e spero che Gollini possa recuperare poiché è un gran portiere. Però, vi sono alcuni prospetti molto interessanti; uno è Elia Caprile, estereo difensore con un trascorso al Leeds United, oggi in forza al Bari. Altri? Carnesecchi e Vicario che, tuttavia, rappresentano profili difficilmente accessibili”.

 

Continua a leggere

Flash News

Tito post Turris-Avellino: “Dedico la doppietta a mia figlia”

Pubblicato

:

Tito

Nel post partita di Turris-Avellino, Fabio Tito, autore di una doppietta, ha analizzato la gara vinta 1-3 e il momento di forma della squadra, reduce da tre risultati utili consecutivi.

Il difensore biancoverde, visibilmente emozionato, ha dichiarato:

“Mi conoscete da un bel pò. Ho sempre messo la squadra al primo posto, anche quando segnavo a raffica e sfornavo assist. È la prima volta che provo un’emozione del genere, in una gara così importante, in un derby così sentito, realizzare due gol è un qualcosa di stupendo. Sono 3 punti pesanti, che ci consentono di allontanarci dalla zona calda. Dedico la doppietta a mia figlia che domani compie un anno. È il miglior regalo che potessi farle”.

Poi, sull’atteggiamento messo in campo:

“Se capiamo che dobbiamo scendere in campo con questa grinta, possiamo toglierci enormi soddisfazioni e raggiungere il quarto posto. Se la cattiveria viene meno, possiamo far fatica con tutti. Prepariamo la gara con l’Andria con maggiore spensieratezza ma sappiamo che non sarà facile senza i nostri tifosi. Sappiamo bene ciò che è successo a Foggia ma stanno penalizzando entrambe le società. Sarà una gara anomala senza l’apporto del pubblico, dobbiamo vincere soprattutto per loro“.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Us Avellino

 

Continua a leggere

Flash News

Gomitate e pugni al VAR: la FIFA apre indagine su quattro giocatori dell’Uruguay

Pubblicato

:

Uruguay

La sfida tra Ghana e Uruguay di tre giorni fa è stata decisiva in quanto si trattava dell’ultima partita della fase a gironi e in gioco c’era la qualificazione di entrambe le compagini. La doppietta di  Giorgian De Arrascaeta non è stata sufficiente per la squadra di Diego Alonso per il passaggio agli ottavi in quanto ha segnato meno reti complessive durante la fase a gironi rispetto alla Corea del Sud.

Il match, inoltre, è stato caratterizzato di diverse polemiche nei confronti dell’arbitraggio. Si sono distinti quattro giocatori dell’Uruguay,  Fernando Muslera, Diego Godín, José Giménez e Edinson Cavani, con questi ultimi due che avrebbero dato una gomitata ad un membro della FIFA e dato un pugno al monitor del VAR al momento dell’uscita dal campo.

Di conseguenza, la FIFA ha deciso di aprire un fascicolo. I giocatori sono colpevoli di aver violato gli articoli 11, 12 e 13 della federazione che sono legati al comportamento offensivo, violazione dei fair play e discriminazione.

Continua a leggere

Flash News

Giuffredi su Di Lorenzo: “Rinnovo? Stiamo parlando con il Napoli”

Pubblicato

:

Di Lorenzo

L’agente di Giovanni Di Lorenzo, Mario Giuffredi, è tornato a parlare del suo assistito. Lo ha fatto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, cogliendo l’opportunità per rilasciare alcune dichiarazioni in merito al futuro del capitano del Napoli. Di seguito, riportiamo le sue parole.

RINNOVO

Rinnovo di contratto? Ne stiamo discutendo con la società, poiché la volontà del calciatore è quella di legarsi al Napoli. Piano Piano procederemo nei colloqui con il club. Speriamo che quest’anno arrivi lo scudetto, in modo che chiudiamo il cerchio e Giovanni possa scrivere un libro, una storia da ‘Libro cuore’. Lui è arrivato nel calcio rilevante in ritardo, ma effigia l’esempio della meritocrazia: Giovanni si è guadagnato tutto sul campo“.

SCUDETTO

Crediamo nello scudetto, dai giornalisti e tifosi ai calciatori, però è meglio rimanere con i piedi ben saldi al suolo in quanto arriveranno anche momenti difficili. In tal situazioni non bisognerà farsi prendere dall’ansia”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969