Connect with us
Ribery prepara il suo addio al calcio, all'Arechi sabato il saluto dello stadio

Flash News

Ribery prepara il suo addio al calcio, all’Arechi sabato il saluto dello stadio

Pubblicato

:

Ribery

Salernitana-Spezia non sarà una partita come le altre, dirà addio al calcio giocato Franck Ribery. Sabato pomeriggio il calciatore francese potrebbe fare un giro di campo commemorativo per salutare i tifosi granata.

IL RITIRO DI RIBERY

Il calciatore francese a causa di problemi fisici si è visto costretto al ritiro dal calcio giocato, ma la strada tra Ribery e Salernitana non si fermerà qui.

Per Ribery è molto probabile un ruolo dirigenziale nella squadre granata, con il calciatore che quindi rimarrà in società almeno fino alla fine di questa stagione.

Ribery è quindi pronto a salutare lo stadio dove due estati fa venne acclamato e presentato come la stella della ritrovata Serie A della Salernitana.

Flash News

Iervolino sul futuro di Dia: “Qui a Salerno resta solo chi ha voglia di lottare per la maglia”

Pubblicato

:

Iervolino

LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE IERVOLINO SUL MOMENTO IN CASA SALERNITANA – Danilo Iervolino, presidente della Salernitana, è stato intervistato dalla testata giornalistica online TuttoMercatoWeb, prima dell’inizio del Gran Galà del calcio 2023, svoltosi ieri sera. Il patron ha toccato diversi argomenti, dal tecnico Inzaghi ai problemi che sta avendo la compagine campana in campionato. Oltre a ciò si è anche espresso in merito al caso Boulaye Dia che sembrerebbe essersi placato per il momento. Di seguito tutte le dichiarazioni del presidente Iervolino:

LE DICHIARAZIONI DI IERVOLINO

INZAGHI – “Inzaghi ha una carica umana incredibile, ama Salerno, ama la squadra, ama i tifosi. E’ uno che lancia il cuore oltre l’ostacolo, ci crede e può dare tantissimo, sta cercando di ricompattare un ambiente che si era un po’ sfaldato. È lui il dodicesimo uomo, io ho molta fiducia. Adoro Inzaghi e vorrei che restasse 5 anni, ma contano i risultati”.

PROBLEMI – “Abbiamo perso armonia e senso di squadra, si sono creati gruppi e l’ex allenatore credeva sempre di meno nella squadra. Abbiamo una squadra piena di nazionali, oltre 10, in termini salariali siamo 11° eppure siamo ultimi. Dobbiamo ripensarci e a gennaio intervenire”.

POSIZIONE TRABALLANTE DI DE SANCTIS – “Nel calcio contano i risultati nel rettangolo di gioco: è evidente che non sono soddisfatto, ma anche dei giocatori, ma lo potrei essere tra due partite con due vittorie. La squadra è stata costruita con dei giovani, con un progetto di medio termine”.

MASSARA NUOVO DS? – “No no, nel giorno in cui decidessi di cambiare il ds lo comunicherei a lui e poi inizierei gli incontri, non è il mio stile”.

RIGUARDO DIA – “A Salerno resteranno solo chi ha voglia di sudare per la maglia, tutti gli altri, campioni o meno, non fanno per la Salernitana”.

Continua a leggere

Calciomercato

Il Napoli punta Miranda e Samardzic come rinforzi per gennaio: le ultime

Pubblicato

:

Napoli

Il Napoli di Walter Mazzarri potrebbe rinforzarsi con ben due colpi a partire già dalla sessione invernale di calciomercato. Tra infortunati e partenti per la Coppa d’Africa la coperta potrebbe diventare troppo corta per competere su tutti i fronti. I campioni d’Italia dovranno lottare duro per arrivare tra le prime quattro del campionato, oltre a dover pensare anche ai percorsi da portare avanti in Coppa Italia e perché no, anche in Champions League.

Le assenze per buona parte, o addirittura tutto il mese di gennaio di Osimhen e Anguissa, sommate agli infortunati Olivera e Mario Rui, e il rinnovo ancora in stallo di Zielisnki, potrebbe creare notevoli difficoltà alla rosa. Motivo per cui, come riporta La Gazzetta dello Sport, la dirigenza avrebbe deciso di provare a portare al tecnico non uno ma ben due rinforzi: un terzino e un centrocampista. Più precisamente, due dei possibili candidati su cui il Napoli starebbe lavorando sono Miranda del Betis Siviglia e Lazar Samardzic dell’Udinese. Sul primo c’è forte il Milan che è già diversi passi avanti nella trattativa. Sul secondo, continua invece a esserci l’interesse di diverse big del nostro campionato, tra cui la Juventus e l’Inter dopo l’affare sfumato in estate.

In ogni caso, la dirigenza azzurra si sta concretamente muovendo per i due giocatori. Vedremo se il mercato di gennaio porterà rinforzi dalle parti di Castel Volturno.

Continua a leggere

Flash News

Torino, Cairo: “Stasera devo contenermi, sono molto esaltato”

Pubblicato

:

Il retroscena di Cairo

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, è intervenuto ai microfoni di DAZN dopo la vittoria contro l’Atalanta di questa sera (doppietta di Zapata e rete di Sanabria su rigore). Il proprietario del club granata si è dimostrato molto contento ed esaltato grazie alla grande vittoria convincente di stasera contro gli uomini di Gasperini.

CAIRO: “STASERA DEVO CONTENERMI, SONO ESALTATO”

Di seguito le parole di Cairo a DAZN nel post-partita contro l’Atalanta:

PRESTAZIONE DI STASERA – “Oggi devo contenermi perché sono esaltato. È veramente una bellissima prestazione. Ho visto una partita da grande squadra, non abbiamo mollato mai e anche in vantaggio abbiamo continuato ad attaccare. Verso l’ottantesimo l’Atalanta ci ha messo un po’ sotto pressione, ma sono molto molto contento”.

Continua a leggere

Flash News

Sampdoria, Pedrola torna ad allenarsi in gruppo: i dettagli

Pubblicato

:

Sampdoria

La Sampdoria e il suo tecnico Andrea Pirlo possono tornare a sorridere e a stare sereni: Estanis Pedrola, calciatore dei blucerchiati, come spiegato anche dal club tramite un comunicato, è tornato ad allenarsi con il resto del gruppo squadra. Di conseguenza il giocatore della Sampdoria è tornato anche a disposizione dell’ex tecnico della Juventus.

COMUNICATO SAMPDORIA

La Sampdoria si è anche espressa con un comunicato ufficiale in merito al rientro in gruppo di Pedrola. Di seguito le parole scritte al suo interno:

COMUNICATO UFFICIALE – “La Sampdoria è tornata subito in campo al “Mugnaini” di Bogliasco. Andrea Pirlo e staff hanno diviso la squadra in due gruppi: scarico in palestra per i calciatori maggiormente impiegati con il Brescia, allenamento completo a base di attivazione muscolare, esercitazioni tecniche, possessi a campo ridotto e allunghi per il resto dei disponibili. Con il gruppo è tornato a lavorare Estanislau Pedrola.

Agenda. Prima parte con il gruppo anche per Leonardo Benedetti e Lorenzo Malagrida che hanno poi proseguito i propri percorsi di ricondizionamento. Palestra per Antonio Barreca; terapie per Ronaldo Vieira. Domani, martedì, è in agenda una nuova seduta mattutina, durante la quale si comincerà a preparare la gara con il Lecco, in programma sabato (ore 14.00) al “Ferraris”.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969