Connect with us

Flash News

Serie A, ritiri e amichevoli pre-campionato delle 20 squadre

Pubblicato

:

le formazioni-tipo Serie A 22/23

La stagione 2022/23 delle squadre di Serie A si apre con ritiri e amichevoli. Il Trentino la meta più gettonata tra i 20 club della massima serie per svolgere la preparazione in vista dell’inizio del campionato, alcuni faranno tappa anche all’estero, in Austria o in America.

ATALANTA

Raduno: 4 luglio a Zingonia (Bergamo)

Ritiro: dall’8 al 16 luglio a Clusone (Bergamo), poi a Zingonia

  • 10 luglio: Atalanta-Rapp. Valseriana 15-0 (Palomino, 3 Boga, Muriel, Zapata, 3 Miranchuk, 2 Malinovskyi, Lammers, Hateboer, Cisse, Koopmeiners)
  • 13 luglio: Atalanta-Rapp. Valli Bergamasche 10-0 (Ederson, 2 Muriel, Zapata, 2 Boga, 2 Malinovskyi, Cisse, Pasalic)
  • 16 luglio: Atalanta-Gambarogno 12-1 (2 Koopmeiners, 3 Muriel, Okoli, Boga, 3 Pasalic, Djimsiti, Malinovskyi)
  • 23 luglioAtalanta-Como 4-0 (Palomino, Ederson, Zortea, Lammers)
  • 29 luglio: Newcastle-Atalanta 1-0 
  • 6 agosto: Valencia-Atalanta 2-1 (2 Hugo Duro, Ederson)

BOLOGNA

Raduno: 1° luglio a Casteldebole (Bologna)

Ritiro: dal 6 al 17 luglio a Pinzolo (Trento)

  • 10 luglio: Bologna-Settaurense 8-0 (2 Van Hooijdonk, Soriano, De Silvestri, Pyyhtia, Paananen, Angeli, Mbaye)
  • 17 luglio: Bologna-Pinzolo 5-0 (3 Barrow, Arnautovic, Aebischer)
  • 17 luglio: Bologna-Castiglione 7-1 (2 Orsolini, De Silvestri, Vignato, 2 Anatriello, Paananen)
  • 24 luglio: AZ Alkmaar-Bologna 1-0
  • 29 luglio: Twente-Bologna 4-1 (Soumaoro)

CREMONESE

Raduno: 4 luglio a Cremona

Ritiro: dal 21 al 31 luglio a Dimaro-Folgarida (Trento)

  • 9 luglio: Cremonese-Falco Albino 8-0 (4 Di Carmine, Baez, Tenkorang, Milanese, Strizzolo)
  • 13 luglio: Cremonese-Paradiso Lugano 5-1 (Valeri, Nardi, Politic, Valzania, Strizzolo)
  • 17 luglio: Cremonese-Fiorenzuola 5-0 (Milanese, Tsajoudt, Buonaiuto, Ciofani, Frey)
  • 24 luglio: Cremonese-Spal 2-0 (Valeri, Baez)
  • 29 luglio: Verona-Cremonese 4-3 (2 Valeri, Tsadjoudt)

EMPOLI

Raduno: 4 luglio

Ritiro: dal 9 al 16 luglio a Monteboro (Firenze)

  • 14 luglio: Empoli-Castelfiorentino 11-0 (La Mantia, Crociata, Ebuehi, 2 Stulac, 2 Parisi, Destro, 2 Baldanzi, Satriano)
  • 19 luglio: Empoli-Seravezza Pozzi 3-0 (Luperto, Baldanzi, Marin)
  • 25 luglio: Empoli-Trabzonspor 1-0 (Destro)
  • 28 luglio: Empoli-Pafos 2-1 (Haas, Destro)

FIORENTINA

Raduno: 4 luglio a Firenze

Ritiro: dal 10 al 24 luglio a Moena (Trento)

  • 12 luglioFiorentina-Real Vicenza 7-0 (Nico Gonzalez, Pierozzi, 4 Jovic, Ikonè)
  • 16 luglioFiorentina-Olginatese 7-0 (Bonaventura, 4 Cabral, Ikoné, Maleh) / Fiorentina-Sanvitese 6-0 (2 Jovic, 2 Nico Gonzalez, Bianco, Benassi)
  • 22 luglioFiorentina-Trento 4-1 (Zurkowski, 2 Sottil, Jovic)
  • 23 luglioFiorentina-Triestina 4-0 (Biraghi, Amrabat, Saponara, Bonaventura)
  • 31 luglio: Fiorentina-Galatasaray 1-2 (Sottil)
  • 3 agosto: Fiorentina-Naz. Qatar 0-0
  • 6 agosto: Fiorentina-Betis Siviglia 3-1 (Juanmi, Canales, Miranda, Jovic)

HELLAS VERONA

Raduno: 3 luglio a Verona

Ritiro: dal 3 al 17 luglio a Primiero (Trento)

  • 9 luglio: Primiero-Hellas Verona 0-9 (4 Piccoli, Faraoni, 2 Sulemana, Ceccherini, Djuric)
  • 13 luglio: Hellas Verona AHellas Verona B 1-1 (Djuric; Lasagna)
  • 16 luglioHellas Verona-Virtus Verona 1-0 (Piccoli)
  • 23 luglio: Hoffenheim-Hellas Verona 3-2 (2 Lasagna)
  • 29 luglioHellas Verona-Cremonese 4-3 (2 Henry, Lasagna, Piccoli)

INTER

Raduno: 6 luglio ad Appiano Gentile (Como)

Ritiro: dal 6 luglio ad Appiano Gentile (Como)

  • 9 luglio: Inter-FC Milanese 10-0 (Correa, Lukaku, 2 Lautaro, Asllani, Fontanarosa, Sangalli, Pinamonti, Lazaro, Curatolo)
  • 12 luglio: Lugano-Inter 1-4 (D’Ambrosio, 2 Lautaro, Correa)
  • 16 luglio: Inter-Monaco 2-2 (Gagliardini, Asllani)
  • 23 luglio: Lens-Inter 1-0
  • 30 luglio: Inter-Lione 2-2 (Lukaku, Barella)
  • 6 agosto: Inter-Villarreal 2-4 (Lukaku, D’Ambrosio, 2 Pedraza, Coquelin, Jackson)

JUVENTUS

Raduno: 4 luglio alla Continassa (Torino)

Ritiro: dal 10 luglio al 20 luglio alla Continassa (Torino), dal 20 al 30 luglio tournée in USA

LAZIO

Raduno: dal 3 luglio A Formello (Roma)

Ritiro: dal 5 al 22 luglio ad Auronzo di Cadore (Belluno), dal 27 al 31 luglio in Austria

  • 10 luglioLazio-Rappresentativa Auronzo 21-0 (2 Basic, 2 Luis Alberto, 2 Cancellieri, aut. Pais, 2 Pedro, 4 Felipe Anderson, 2 Romero, 2 Raul Moro, 2 Akpa-Akpro, 2 Kiyine)
  • 14 luglioLazio-Dekani 5-0 (Immobile, 2 Pedro, Basic, Zaccagni)
  • 17 luglioLazio-Triestina 3-1 (Immobile, Basic, Bertini)
  • 21 luglioLazio-Primorje 4-0 (Milinkovic-Savic, Pedro, Cataldi, Cancellieri)
  • 27 luglioLazio-Genoa 1-4 (3 Coda, Immobile, Gudmundsson)

LECCE

Raduno: dal 23 giugno a Lecce

Ritiro: dall’1 al 15 luglio a Folgaria (Trento)

  • 5 luglio: Lecce-Postal calcio 14-1 (Hjulmand, 3 Ceesay, Strefezza, Gonzalez, Helgason, Listkowski, 4 Rodriguez, Berisha, Lemmens)
  • 9 luglio: Rovereto-Lecce 0-7 (2 Helgason, Ceesay, 2 Colombo, Berisha, Rodriguez)
  • 13 luglio: Bochum-Lecce 3-2 (2 Colombo)
  • 22 luglio: Virtus Francavilla-Lecce 0-1 (Joan Gonzalez)
  • 29 luglio: Parma-Lecce 1-0

MILAN

Raduno: 4 luglio a Milanello (Varese)

Ritiro: dal 4 al 22 luglio a Milanello (Varese), dal 24 al 27 luglio a Villach (Austria)

MONZA

Raduno e Ritiro: dal 1° luglio a Monzello (Monza e Brianza)

  • 10 luglio: Bellinzona-Monza 0-0
  • 13 luglio: Monza-Lugano 4-0 (Birindelli, 3 Colpani)
  • 20 luglioMonza-Piacenza 4-1 (Valoti, Mota, Ranocchia, Siatounis)
  • 25 luglioMonza-Renate 4-0 (Carlos Augusto, 2 Gytkjaer, autorete)
  • 30 luglioMonza-Novara 5-0 (2 Ciurria, 2 Valoti, Caprari)
  • 31 luglioMonza-San Giuliano City 3-2 (Antov, Carlos Augusto, Antov)

NAPOLI

Raduno: dal 6 luglio a Castel Volturno (Caserta)

Ritiro: dall’8 al 19 luglio a Dimaro-Folgarida (Trento), dal 23 luglio al 6 agosto a Castel di Sangro (L’Aquila)

  • 14 luglio: Napoli-Anaunia 10-0 (Rrahmani, 2 Kvaratskhelia, Anguissa, Zerbin, Osimhen, 2 Politano, aut. Fellini, Ambrosino)
  • 17 luglioNapoli-Perugia 4-1 (Kvaratskhelia, Anguissa, Politano, Petagna)
  • 27 luglio: Napoli-Adana Demirspor Kulübü 2-2 (Lozano, Balotelli, Sari, aut. Coçkalis)
  • 31 luglioNapoli-Maiorca 1-1 (Osimhen)
  • 3 agosto: Napoli-Girona 3-1 (aut. David Lopez, Castellanos, Petagna, Kvaratskhelia)
  • 6 agosto: Napoli-Espanyol 0-0

ROMA

Raduno: 4 luglio A Trigoria (Roma)

Ritiro: dal 12 al 23 luglio in Algarve (Portogallo)

  • 9 luglio: Roma-Trastevere 5-0 (Smalling, El Shaarawy, Shomurodov, 2 Volpato)
  • 13 luglio: Roma-Sunderland 2-0 (Felix, Zaniolo)
  • 16 luglio: Roma-Portimonense 2-0 (Tripi, Zaniolo)
  • 19 luglio: Roma-Sporting Lisbona 2-3 (aut. Inacio, Pellegrini)
  • 23 luglioRoma-Nizza 1-1 (Karsdorp)
  • 30 luglio: Tottenham-Roma 0-1 (Ibanez)

SALERNITANA

Raduno: 30 giugno a Salerno

Ritiro: dal 4 al 20 luglio a Jenbach/Stans (Austria), dal 20 al 29 luglio a Jenbach/Fugen (Austria)

  • 8 luglioSalernitana-Jenbach 9-0 (Simy, Mazzocchi, 3 D’Andrea, 3 Kristoffersen, Boultam)
  • 13 luglioSalernitana-Schalke 04 0-0
  • 16 luglioSalernitana-Hoffenheim 2-2 (Kristoffersen, Cavion)
  • 20 luglioSalernitana-Wieczysta Cracovia 2-0 (Ribery, Botheim)
  • 27 luglioSalernitana-Galatasaray 1-1 (Botheim, Seferovic)

SAMPDORIA

SASSUOLO

Raduno: 6 luglio a Sassuolo

Ritiro: dal 6 al 22 luglio a Vipiteno-Racines (Bolzano)

SPEZIA

Raduno: 3 luglio a La Spezia

Ritiro: dal 5 al 22 luglio a Santa Cristina Valgardena (Bolzano)

  • 9 luglioSpezia-FC Gherdeina 8-0 (2 Stijepovic, Podgoreanu, Kornving, Gyasi, 2 Agudelo, Nguiamba)
  • 16 luglioSpezia-Bochum 1-2 (Agudelo)
  • 17 luglio: Spezia-Asv Stegen 8-0 (2 Agudelo, Gyasi, 4 Strelec, Stijepovic)
  • 21 luglioSpezia-Jablonec 3-0 (Verde, Nzola, Antiste)
  • 27 luglio: Padova-Spezia 1-5 (Caldara, aut. Sala, Strelec, Podgoreanu, Agudelo)
  • 30 luglio: Angers-Spezia 2-2 (Doumbia ag, Verde)

TORINO

Raduno: 4 luglio a Torino

Ritiro (prima parte): dal 11 al 22 luglio a Bad Leonfelden (Austria), dal 23 al 30 luglio a Waidring (Austria)

UDINESE

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

L’Inter esulta: prime gioie in nerazzurro per due giocatori

Pubblicato

:

Inter

L’Inter sta giocando la sua prima amichevole in questa tournée a Malta contro il Gzira United. Si tratta di un’occasione importante per diversi giocatori che avranno l’opportunità di esprimersi e mostrare a Simone Inzaghi di poter aver più spazio nella seconda parte.

Attualmente il parziale è sul 4-1 e le prime due reti sono state segnate da Raoul Bellanova e Kristjan Asllani, le prime con la maglia nerazzurra. L’ex esterno del Cagliari, che è stato acquistato per 7 milioni, ha battuto il portiere avversario su cross di Bastoni. Un ottimo inserimento del classe 2000 che ha giocato solo 9 partite in Serie A quest’anno ma, soprattutto nelle ultime uscite, ha dimostrato sprazzi del suo talento

Meno partite sin qui per Asllani, solo 7 anche a causa della riscoperta di Calhanoglu come vertice basso. Ed è proprio il turco che ha battuto il calcio di punizione sui cui sviluppi il ragazzo albanese che ha siglato la rete del 2-0. Un gol importante per le sicurezze di un giovane che continuerà il proprio percorso di crescita seguendo gli insegnamenti di molti suoi esperti compagni.

Continua a leggere

Flash News

Viviano torna a parlare di Fiorentina: “Ritorno? Non conosco il mio futuro, penso a giocare”

Pubblicato

:

Fiorentina

Un passato con la maglia della Fiorentina, il presente invece al Fatih Karagumruk: Emiliano Viviano, dopo varie esperienze tra Serie A e Sporting Lisbona, ha scelto la Turchia per ripartire ed oggi, ai microfoni di Radio Firenze Viola, è tornato a parlare del suo futuro e non solo. Infatti, nel corso d’intervista, non sono mancati consigli riguardo futuri portieri che potrebbero vestire la casacca viola nelle prossime stagioni.

Il portiere classe ’85 ha iniziato parlando in merito ad un’eventuale ritorno alla Fiorentina, dopo il settore giovanile e la stagione 2012/13:

Ritorno in viola? Magari all’interno della Fiorentina. Al momento non conosco il futuro, però non è una mia priorità. Guardo stagione dopo stagione, probabile che a fine stagione decida di fare altro. Ad oggi voglio giocare, ma la Fiorentina rimane una mia priorità in generale“.

Poi, ha dunque proseguito con alcuni consigli alla dirigenza, qualora Gollini decida di cambiare squadra:

“Prima di tutto, mi auguro e spero che Gollini possa recuperare poiché è un gran portiere. Però, vi sono alcuni prospetti molto interessanti; uno è Elia Caprile, estereo difensore con un trascorso al Leeds United, oggi in forza al Bari. Altri? Carnesecchi e Vicario che, tuttavia, rappresentano profili difficilmente accessibili”.

 

Continua a leggere

Flash News

Tito post Turris-Avellino: “Dedico la doppietta a mia figlia”

Pubblicato

:

Tito

Nel post partita di Turris-Avellino, Fabio Tito, autore di una doppietta, ha analizzato la gara vinta 1-3 e il momento di forma della squadra, reduce da tre risultati utili consecutivi.

Il difensore biancoverde, visibilmente emozionato, ha dichiarato:

“Mi conoscete da un bel pò. Ho sempre messo la squadra al primo posto, anche quando segnavo a raffica e sfornavo assist. È la prima volta che provo un’emozione del genere, in una gara così importante, in un derby così sentito, realizzare due gol è un qualcosa di stupendo. Sono 3 punti pesanti, che ci consentono di allontanarci dalla zona calda. Dedico la doppietta a mia figlia che domani compie un anno. È il miglior regalo che potessi farle”.

Poi, sull’atteggiamento messo in campo:

“Se capiamo che dobbiamo scendere in campo con questa grinta, possiamo toglierci enormi soddisfazioni e raggiungere il quarto posto. Se la cattiveria viene meno, possiamo far fatica con tutti. Prepariamo la gara con l’Andria con maggiore spensieratezza ma sappiamo che non sarà facile senza i nostri tifosi. Sappiamo bene ciò che è successo a Foggia ma stanno penalizzando entrambe le società. Sarà una gara anomala senza l’apporto del pubblico, dobbiamo vincere soprattutto per loro“.

Fonte immagine di copertina: profilo Instagram Us Avellino

 

Continua a leggere

Flash News

Gomitate e pugni al VAR: la FIFA apre indagine su quattro giocatori dell’Uruguay

Pubblicato

:

Uruguay

La sfida tra Ghana e Uruguay di tre giorni fa è stata decisiva in quanto si trattava dell’ultima partita della fase a gironi e in gioco c’era la qualificazione di entrambe le compagini. La doppietta di  Giorgian De Arrascaeta non è stata sufficiente per la squadra di Diego Alonso per il passaggio agli ottavi in quanto ha segnato meno reti complessive durante la fase a gironi rispetto alla Corea del Sud.

Il match, inoltre, è stato caratterizzato di diverse polemiche nei confronti dell’arbitraggio. Si sono distinti quattro giocatori dell’Uruguay,  Fernando Muslera, Diego Godín, José Giménez e Edinson Cavani, con questi ultimi due che avrebbero dato una gomitata ad un membro della FIFA e dato un pugno al monitor del VAR al momento dell’uscita dal campo.

Di conseguenza, la FIFA ha deciso di aprire un fascicolo. I giocatori sono colpevoli di aver violato gli articoli 11, 12 e 13 della federazione che sono legati al comportamento offensivo, violazione dei fair play e discriminazione.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969