Da idolo della piazza a quasi esubero: la situazione di Alessandro Florenzi alla Roma è cambiata.
Adesso l’esterno campione d’Europa non sembra avere un posto nella squadra capitolina e può salutare la sua squadra del cuore.

 

POCHE ALTERNATIVE: CONVIENE DAVVERO?

A puntare l’attenzione mediatica sulla situazione di Florenzi è stata la mancata convocazione per il ritiro in Portogallo della Roma. Il giocatore è infatti rimasto a Trigoria ad allenarsi, ed è ufficiosamente da considerarsi sul mercato.

A far propendere la dirigenza della Roma verso l’addio di Florenzi è il suo stipendio, che si aggira sui 3 milioni annui. L’età, 30 anni, e i problemi fisici che hanno influenzato la sua carriera fanno il resto. Oltre questi fattori il prezzo del cartellino del giocatore, intorno ai 13 milioni secondo Transfermarkt, potrebbe scoraggiare le eventuali pretendenti in un calciomercato da vacche magre.

La cessione gioverebbe alla Roma solo in termini economici, portando un introito importante in questo periodo difficile.
In termini tecnici, invece, l’addio dell’esterno romano darebbe un rebus in più a Mourinho.

Sulle fasce il tecnico portoghese dovrà rinunciare a Spinazzola, infortunatosi durante l’Europeo, per almeno un paio di mesi. Gli esterni a disposizione del tecnico lusitano, pronti alla mischia della Serie A, rimangono Karsdorp e Santon ai quali, volendo essere generosi, si possono aggiungere Reynolds (20 anni) e Calafiori (19). Difficile però pensare che a due giocatori così giovani possa essere immediatamente affidata la titolarità di una squadra in corsa per un piazzamento europeo.

Vista la scarsa profondità della rosa in quelle zona del campo non potrebbe essere follia dare un’opportunità a Florenzi, giocatore che potrebbe portare tanta esperienza, e attaccamento alla maglia, alla Roma.

 

DA VALENCIA A MADRID

Ad ogni modo sembra abbastanza certo che il giocatore verrà lasciato andare via, qualora una squadra dimostrasse un interesse concreto. Su di lui, secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo AS, ci sarebbe l’Atletico Madrid. I Colchoneros potrebbero così coprirsi in caso di addio di Trippier, indirizzato verso l’Inghilterra.
Per l’esterno si tratterebbe di un ritorno in Spagna, dove ha già giocato 14 partite con la maglia del Valencia.

La situazione di Florenzi in casa Roma continua a essere in bilico ma siamo così sicuri che ai giallorossi convenga cederlo?

 

(fonte immagine di copertina: Eurosport)