Dove trovarci

Roma-Friedkin, trattativa a rilento. Malagò: “Presto ci incontreremo”

Un matrimonio destinato al lieto fine, prima ma anche dopo l’emergenza mondiale causata dal coronavirus. L’affare tra James Pallotta, attuale presidente della Roma, e Dan Friedkin è destinato ad andare in porto. Resta l’incognita però su quando l’affare potrebbe concludersi, proprio a causa del virus che ha rallentato i contatti delle ultime settimane.

Difficilmente la trattativa, sul punto di potersi chiudere, troverà la tanto attesa firma prima della conclusione di questo periodo di quarantena generale. Dal Coni però, arrivano le rassicuranti parole si Malagò che sottolineano la voglia da parte di Friedkin di acquistare la Roma.

“CI VEDREMO A ROMA”

Giovanni Malagò si dice fiducioso sul buon esito dell’affare tra Pallotta e Friedkin, anche se ci tiene a precisare che non conosce nel dettaglio l’attuale situazione della trattativa:

“Non conosco personalmente né il padre né il figlio ma ho diverse persone amiche e molti amici di entrambi che hanno già creato un link tra di noi. Effettivamente ci siamo scambiati dei messaggi su whatsapp e ci siamo detti che alla prima occasione utile a Roma ci saremmo conosciuti. Del resto sinceramente non so nulla”.

Da Trigoria filtra ottimismo: i contatti tra le parti proseguono a distanza, e anche se alcune operazioni burocratiche hanno inevitabilmente subito qualche rallentamento, da entrambe i lati c’è la voglia di portare a termine questa missione. Il coronavirus non fermerà dunque Friedkin, entusiasta di intraprendere questa nuova avventura.

Fonte immagine copertina: profilo IG @officialasroma

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News