Che alla Roma piaccia il Gallo Belotti ormai non è più una novità, ma il Torino non vorrebbe scendere dalla sua richiesta iniziale, dunque la Roma comincia a guardarsi altrove.

LE MOSSE DI MOURINHO

Intanto, i giallorossi cominciano a ricavare i primi soldini. Sono pochi, ma “freschi”. Infatti, la cessione di Gerson dal Flamengo al Marsiglia fa fruttare 1.3 milioni di euro alle casse della Roma. Soldi che corrispondono alla percentuale sulla futura rivendita, già pattuita due anni fa dai due club.

Fonte foto: laroma24.it

 

Però ciò che interessa di più a Mourinho e ai tifosi è il mercato in entrata. La notizia di oggi è il rallentamento della trattativa tra Torino e Roma per il passaggio di Andrea Belotti nella Capitale. Cairo non scende dalla richiesta iniziale di 30 milioni di euro. Se la Roma non rilancerà, la trattativa sarà chiusa e Belotti non sarà romanista.

Proprio per questo Tiago Pinto ha contattato l’entourage di Azmoun , attaccante dello Zenit San Pietroburgo, con il contratto in scadenza nel 2022. Si pensa che sia un vero e proprio pallino di José Mourinho, che, dal canto suo, avrebbe dato l’ok per procedere con la trattativa. Potrebbe arrivare anche in caso di conferma di Edin Džeko, sul quale c’è il forte interesse della Juventus. Resta però da capire quanto chiederà il club russo per liberare la punta, un dettaglio non poco importante.

Fonte foto: persemprecalcio.it

 

IN ARRIVO DUE RINFORZI PER JOSÉ

Per quanto riguarda gli altri reparti, Mourinho sta per ottenere i primi due rinforzi: Xhaka e Rui Patricio.

Il primo è molto vicino; secondo quanto raccolto da Sky Sport, l’Arsenal avrebbe abbassato le pretese per il centrocampista svizzero (prima chiedeva 25 milioni, ora ne chiede 17,5). Il margine tra i due club si è ridotto notevolmente e ciò potrebbe portare alla fumata bianca.

Non finisce qui. La Roma sta per concludere un’altra operazione: Rui Patricio. Il portiere del Wolverhampton è da sempre gradito allo Special One e i giallorossi sono pronti ad accontentarlo. Pinto spera di chiudere l’operazione attorno agli 8 milioni + bonus. Anche in questo caso la distanza tra richiesta e offerta è marginale e a breve la Roma potrà abbracciare il suo nuovo portiere.

Fonte foto: tuttocalciomercato24.com

Fonte immagine in evidenza: ilromanista.eu