Connect with us

Flash News

Roma, l’infortunio di Zaniolo rivoluziona il mercato

Pubblicato

:

L’infortunio di Nicolò Zaniolo ha messo prematuramente la parola fine alla sua stagione. Uno scenario che, in ottica calciomercato, rivoluziona in toto i piani della Roma per questo gennaio, alla ricerca di un sostituto.

Va premesso che, alla vigilia del match fra Roma e Juventus, il DS Gianluca Petrachi aveva già parlato di possibili movimenti della Lupa in questo mese di gennaio.

“Qualcosa faremo, è evidente che ora abbiamo un centrocampista in meno perché inizialmente l’idea era quella di far giocare Pellegrini più arretrato (il riferimento è su Pellegrini, non su Zaniolo, in quanto le parole risalgono a prima dell’incontro). E’ possibile che entri un prospetto giovane in mediana ma deve essere qualcosa che va valutata bene. Stiamo provando a prendere un ragazzo che gioca titolare nella sua squadra anche se non posso fare il nome. Deve essere già pronto. Ma amo essere omertoso e non fare nomi”.

Nonostante il DS non abbia fatto direttamente nomi, il primo sulla lista giallorossa, in questo discorso, rimane quello di Mateus Vital, 21enne brasiliano di proprietà del Corinthians, coi nomi di Gaetano Castrovilli Nahitan Nandez per quel che concerne la Serie A. Se prima si pensava almeno a un solo nome, tuttavia, l’infortunio dell’Azzurro costringono la Roma a operare ulteriormente sul mercato.

Fonte: sito ufficiale @ASRoma

I NOMI PIÙ GETTONATI

Occorre, a questo punto della stagione, puntare su un elemento di esperienza, in grado di subentrare fin da subito nelle rotazioni di Fonseca. In quest’ottica due nomi su tutti sarebbero gettonati, vuoi per necessità di mercato, vuoi per opportunità dello stesso.

Stiamo parlando di Matteo Politano e Suso. Entrambi i giocatori stanno vivendo il momento più complicato nelle rispettive squadre, e cambiare aria potrebbe essere una soluzione congeniale. Discorso che riguarda, in particolare, l’esterno offensivo dell’Inter, che fin qui, oltre ad aver giocato poco, non ha nemmeno sfruttato al meglio le poche occasioni concesse da Antonio Conte.

Quel che pare certo, comunque, è che la Roma si muoverà nella ricerca di un sostituto.

(Fonte immagine di copertina: profilo instagram @nicolozaniolo)

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Il polacco Marciniak arbitrerà la sfida tra Argentina e Australia

Pubblicato

:

Argentina, Messi parla al termine della partita contro la Polonia

I designatori arbitrali della Fifa hanno selezionato Szymon Marciniak per l’ottavo di finale tra Argentina e Australia, in programma sabato sera alle ore 20:00.

Il polacco quest’anno ha già arbitrato diverse partite importanti tra cui il match della fase a gironi della Uefa Champions League tra Barcellona e Inter, andato in scena al Camp Nou. Ha già una discreta esperienza sulle spalle, infatti durante il Mondiale del 2018 in Russia ha diretto due gare della fase a a gironi, vale a dire Argentina-Islanda e Germania-Svezia.

In campo internazionale Marciniak inoltre ha arbitrato alcune partite di qualificazione per i  Mondiali del 2014 in Brasile, aggiungendo al suo curriculum di direttore di gara anche il Campionato Europeo di calcio Under 21 andato in scena nel 2015. Il polacco è stato anche designato dalla Uefa per l’Europeo svoltosi in Francia nel 2016, arbitrando due gare della fase a gironi e successivamente l’ottavo di finale tra Germania e Slovacchia.

Continua a leggere

Flash News

Spinazzola racconta: “Douglas Costa l’avversario peggiore mai affrontato”

Pubblicato

:

Spinazzola

Durante la pausa Mondiale, la Roma ha preso parte ad una tournée in Giappone, dove si è resa protagonista anche di due amichevoli.

Spinazzola, nell’occasione, si è concesso a delle domande da parte di giovani calciatori del Nagoya Grampus, club con cui i giallorossi hanno chiuso una partnership.

L’esterno azzurro è stato chiamato a rispondere ad alcune domande e curiosità, tra cui una riguardante il suo ruolo che lo può vedere coprire entrambe le fasce:

Penso che sia una doppia arma. Se sai usare anche il sinistro, puoi andare sia a destra, sia a sinistra, hai più giocate”.

Alla domanda in cui gli veniva chiesto l’avversario più forte incontrato, ha detto:

Douglas Costa. Ovviamente parliamo di attaccanti esterni, dato che gioco sulla fascia”.

Poi ha anche rivelato la sua personale parola chiave della vita:

“Equilibrio”.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Courtois rabbioso: “Non chiamateci «Generazione d’Oro»”

Pubblicato

:

Courtois

Non chiamateci «Generazione d’Oro», non abbiamo vinto niente“. Queste le dure parole del numero 1 belga Thibaut Courtois nel postpartita contro la Croazia.

Courtois ha espresso tutta la sua delusione e il rammarico: la cosiddetta «Generazione d’Oro», nei fatti, non ha mai portato a casa trofei. La partita con la Croazia ha sancito l’eliminazione dal Mondiale della Nazionale belga, che ha chiuso il girone al terzo posto a -1 proprio dagli avversari di oggi.

Sarebbe stata fondamentale una vittoria per il Belgio, ma il pareggio a reti bianche ha consegnato il pass per gli ottavi agli uomini di Zlatko Dalic.

Continua a leggere

Flash News

Festa Giappone, Doan dichiara: “Da domani testa agli ottavi”

Pubblicato

:

Giapppone

Il Giappone ha incredibilmente battuto la Spagna di Luis Enrique per 2-1, sovvertendo i pronostici della vigilia. La Nazionale asiatica ha dimostrato in questo Mondiale di avere ottime individualità e grande spirito di gruppo, meritandosi sul campo la qualificazione. I nipponici hanno battuto anche la Germania nella prima giornata del girone che, pur vincendo 4-2 con la Costa Rica, non è riuscita a qualificarsi. I verdetti di questa sera vedono il Giappone primo a 6 punti e la Spagna seconda a 4 punti, in vantaggio nella differenza reti a discapito dei tedeschi. L’attaccante giapponese Doan, autore del primo gol giapponese, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni della Rai esprimendo tutta la sua gioia per il risultato ottenuto: “Il merito non è solo mio, ma di tutta  la squadra che ha fatto bene e si è meritata questo risultato. Ora godiamo e da domani testa agli ottavi”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969