Dove trovarci
Pellegrini

Roma, Pellegrini sempre più bandiera del club

Calcio e dintorni

Roma, Pellegrini sempre più bandiera del club

Come riportato dalla nostra pagina, il Newcastle nei giorni precedenti ha bussato alle porte della Roma con un’offerta da 60 milioni per il suo capitano. Pronta riposta di Tiago Pinto con un secco no, grazie. La dirigenza inglese non si è lasciata assolutamente intimidire dalla risposta negativa e sta preparando una nuova offerta da presentare nelle prossime settimane.

L’IDEA DEL CLUB E DEL GIOCATORE

Detto che la Roma non ha preso minimamente in considerazione l’offerta recapitatagli dai Magpies, si potrebbe dire lo stesso per Lorenzo Pellegrini. L’attuale numero 7 di Mourinho ha informato i suoi procuratori di non ascoltare nessuna eventuale nuova offerta di trasferimento. Il calciatore ha un contratto fino al 2026, si sente al centro del progetto e, dopo il titolo europeo conquistato in questa stagione, vuole provare a conquistarne altri con la maglia sempre desiderata. Le idee sono chiare per tutti: dirigenza, Pellegrini e allenatore. A proposito di quest’ultimo, ricordiamo una sua citazione dell’agosto scorso in conferenza stampa dove disse: «Può fare tutto. Se ne avessi tre, giocherebbero tutti e tre. Non ne lascerei neanche uno in panchina. Può adattarsi a ogni ruolo, è universale. E intelligente, capisce il gioco e l’idea dell’allenatore». Viste le premesse, il desiderio di Pellegrini è quello di diventare la prossima bandiera del club dopo gli addii di Totti e De Rossi.

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Calcio e dintorni