Connect with us
Romelu Lukaku sta tornando, il Porto nel mirino

La nostra prima pagina

Romelu Lukaku sta tornando, il Porto nel mirino

Pubblicato

:

Inter

Questa stagione ad ora non è stata sicuramente positiva per Romelu Lukaku, che tornato all’Inter in estate dopo una brutta annata in Inghilterra con il Chelsea, non è riuscito a tornare sui livelli a cui aveva abituato la Serie A.

Martoriato anche dai problemi fisici, che non lo hanno lasciato in pace per gran parte del tempo, rendendogli anche difficile la spedizione in Qatar per il Mondiale.

Ora però, il belga può iniziare a vedere la luce in fondo al tunnel. Lukaku sta iniziando a rimettere minuti e buone prestazioni nelle gambe, come nel match di Coppa Italia con l’Atalanta e lo spezzone di derby in cui è stato in campo, mostrando una condizione fisica quasi eccellente.

Ora, secondo “La Gazzetta Dello Sport“, Simone Inzaghi è pronto a dargli ancora più minutaggio contro Sampdoria prima e Udinese poi, magari da titolare. L’obbiettivo dell’Inter è quello di avere Lukaku al 100% per la doppia e importantissima sfida di Champions League contro il Porto, dove sicuramente riprenderà la sua maglia nell’undici iniziale.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Calcio Internazionale

La Rassegna Social del Diez – Crolla l’Italia, caos Bayern Monaco!

Pubblicato

:

rassegna social

Punto d’informazione, di impressioni e passioni condivise, i social network oggi più che mai raccontano le emozioni dei tifosi. Numero Diez vi presenta la rassegna dedicata ai più importanti messaggi della giornata di ieri.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Le partite del giorno – Venerdì 24 marzo 2023

Pubblicato

:

partite del giorno

Il calcio, si sa, non si ferma mai: ogni giorno, da ogni angolo del pianeta, giocatori di tutto il mondo sono pronti, con le proprie giocate sul rettangolo verde, a regalare emozioni ai tifosi. Numero Diez vi presenta quindi le principali gare che ci attendono nella giornata di oggi.

EUROPA – Qualificazioni Euro 2024

Ore 20:45 Francia-Olanda (20 Mediaset/Mediaset Infinity/Sky Sport Calcio)

Ore 20:45 Gibilterra-Grecia

Ore 20:45 Repubblica Ceca-Polonia

Ore 20:45 Moldavia-Isole Faroe

Ore 20:45 Austria-Azerbaigian

Ore 20:45 Svezia-Belgio

Ore 18:00 Bulgaria-Montenegro

Ore 20:45 Serbia-Lituania

MONDO – Amichevoli internazionali

Ore 21:00 Serbia U21-Italia U21 (canali ufficiali FIGC)

 

N.B.: sulla nostra app è disponibile la cronaca live delle partite di qualificazione a Euro 2024

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Sorpresa Italia: Barella insieme a Bonucci non parte per Malta!

Pubblicato

:

Barella

Al termine del match con l’Inghilterra, in cui è arrivata una pesante sconfitta, l’Italia si proietta alla sfida di domenica sera contro il Malta con già due assenze certe. Oltre a quella pre-annunciata di Bonucci, che ha accompagnato i suoi compagni a Napoli per essere vicino alla squadra senza essere in condizione di giocare, c’è anche quella sorprendente di Barella.

Come ha fatto sapere la comunicazione della nazionale azzurra, infatti l‘interista e lo juventino non parteciperanno alla trasferta che attende la squadra di Mancini rientrando nei club di appartenenza. Anche nel caso del centrocampista nerazzurro, il motivo sembra riconducibile ad alcuni problemi fisici o comunque ad una condizione fisica non ottimale. L’ex Cagliari infatti avrebbe stretto i denti per prendere parte al match del Maradona.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Kane dopo il record di gol: “Serata molto speciale, indimenticabile”

Pubblicato

:

Kane

Italia-Inghilterra è stata una partita che Harry Kane ricorderà a lungo. Oltre a essere il capitano del gruppo della nazionale inglese che è tornato a vincere in Italia, dove il successo per i Tre Leoni mancava dal 1961, è diventato il miglior marcatore dell’Inghilterra.

Al termine del match, in salta stampa, ha raccontato tutte le sue sensazioni.

SERATA SPECIALE –È fantastico tornare a vincere in Italia dopo tanti anni. È una serata molto speciale per me, indimenticabile. Grazie a voi tutti presenti per far si che questo sogno sia diventato realtà“.

LA SENSAZIONE DEL RIGORE –È ancor più dolce questa sensazione dopo aver vinto questa partita, è una serata davvero fantastica. È stata una gara molto dura, avevo la sensazione che sarebbe stato un rigore e fortunatamente sono riuscito a trasformarlo“.

FUTURO –Non voglio guadare troppo avanti, nel calcio possono succedere tante cose. Ma ho 29 anni, sono nel momento migliore della mia carriera e voglio giocare a lungo con questa Nazionale. Mi godrò questo momento, ma bisogna essere pronti per domenica. Speriamo io possa segnare ancora tanti gol“.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969