Connect with us

Flash News

Salernitana, i tempi di recupero di Lovato

Pubblicato

:

Salernitana

Il difensore della Salernitana, Matteo Lovato, pochi giorni fa aveva riscontrato un infortunio. Inizialmente non vi erano troppe preoccupazioni per i tempi di recupero provvisori del difensore centrale.

SALERNITANA, I TEMPI DI RECUPERO DI LOVATO

Secondo quanto raccolto da Tuttosalernitana.com , i tempi di recupero di Lovato sono molto più lunghi del previsto. La Salernitana di Nicola, quindi, perde un potenziale titolare nella retroguardia, e di conseguenza il direttore sportivo, De Sanctis, dovrà intervenire sul mercato in entrata.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Pjanic: “Con Koeman ho passato un brutto periodo, è stato il motivo della mia cessione”

Pubblicato

:

Pjanic

Miralem Pjanic, ex centrocampista di Roma e Juventus, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SER Catalunya. Il calciatore bosniaco ha parlato dei suoi anni al Barcellona, l’infelice rapporto con Koeman e la conoscenza di Xavi.

Non era chiaro quanto avrei giocato. Quest’anno c’è una squadra straordinaria, con una grande struttura, un grande staff, c’è di nuovo feeling con il pubblico. Non è stato così in passato e il mio grande rimpianto è non essere riuscito a fare quello che volevo a Barcellona“. Così esordisce Miralem Pjanic.

E ancora, i retroscena sul periodo in cui alla guida del Barça c’era Koeman, senz’altro uno dei momenti più bassi della storia recente del club catalano: “Con Koeman ho passato un brutto periodo, è stato il motivo della mia cessione al Besiktas. Sono rimasto molto sorpreso perché gli allenamenti con lui erano molto brevi, non avevano intensità, non si parlava di tattica o idee. Non ci preparavamo al meglio per le partite. Ora c’è una preparazione seria, come quella che facevo con la Juve, dove ho vinto tutto“.

Infine una parentesi sul rapporto con Xavi, che non avrebbe voluto l’addio del bosniaco: “Quest’anno con Xavi è andato tutto alla grande: il mio rapporto con lui e con lo staff, con la squadra, la sua visione del gioco… Di sicuro molto meglio rispetto alla stagione precedente. Oggi si vede che la squadra è un’altra cosa, c’è una struttura e hanno idee molto chiare. Non è stato facile lasciare il Barça: Xavi voleva che restassi, ma nelle prime quattro partite non ho potuto dimostrare il mio valore“.

Continua a leggere

Flash News

Gotti: “Fuori Hristov, Sala e Reca, sarà una partita importante”

Pubblicato

:

Gotti

Luca Gotti, allenatore dello Spezia, presenta la partita di domenica alle 15 contro il Monza di Raffaele Palladino.

Il tecnico ex Udinese ha commentato la settimana che precede la sfida contro i brianzoli: “Abbiamo lavorato con molti più giocatori. Gradualmente stanno rientrando un po’ tutti, resteranno fuori Hristov, Sala, Reca. Abbiamo lavorato con più continuità e ci prepariamo ad affrontare una partita importante”.

Gotti ha poi spiegato se per lui ci sono meriti di Palladino nella ripresa del Monza: “Ho visto le due partite con Juventus e Sampdoria. In queste due partite abbiamo visto una squadra con entusiasmo. A Genova hanno fatto una partita di qualità ma operaia, che lavora insieme. Mi sembra di poter dire che c’è del merito di Palladino, visto che lo conosco vedo alcune delle sue idee in campo“.

Poi su Kiwior come esterno sinistro : Domenica non è andata bene, ma i presupposti di Monza sono diversi da quelli della Lazio. Abbiamo giocato a quattro, Kiwior ha fatto il terzino a sinistra, mentre con il Monza faremo le nostre cose senza particolari interventi“.

Infine un ritorno al passato, con un pensiero sull’Udinese e la sua eccezionale partenza con Sottil: Era impossibilie aspettarsi questa classifica, sono sei vittorie in otto partite ed è difficile aspettarselo. Sono contento per tante delle persone che sono lì, a partire dai ragazzi, che si meritano questa soddisfazione di risultati a fronte del tanto lavoro che c’è dietro”.

 

Continua a leggere

Flash News

Il Torino pensa al rinnovo di Milinkovic Savic: le ultime

Pubblicato

:

Cinque anni dopo l’arrivo al Torino e a ridosso della 50esima presenza con i granata, Milinkovic Savic è pronto a rinnovare.

Il portiere serbo è il punto fermo della porta per Ivan Juric. Nonostante qualche errore e le critiche sul suo conto provenienti soprattutto da parte di qualche tifoso, l’allenatore e il ds Vagnati vogliono premiare il classe 1997 dandogli fiducia con il rinnovo del contratto.

L’ufficialità del prolungamento dell’attuale accordo in scadenza nel 2024, come riportato da Calciomercato.com, dovrebbe arrivare prima del mondiale, che Vanja giocherà da titolare con la sua Serbia.

Continua a leggere

Flash News

Osimhen si allena in gruppo: il report del Napoli

Pubblicato

:

Napoli

Il Napoli viaggia sull’onda dell’entusiasmo. I partenopei sono reduci da una vittoria schiacciante in Olanda ai danni dell’Ajax, ora nel mirino c’è la sfida contro la Cremonese. In vista della prossima gara di Serie A, sono arrivate notizie positive in merito alle condizioni di Victor Osimhen.

L’attaccante nigeriano è fermo ai box dal 7 settembre, quando durante la partita contro il Liverpool fu costretto ad abbandonare il campo a causa di un risentimento muscolare. A poco più di un mese di distanza, Osimhen sembra quasi pronto per il ritorno in campo.

Infatti, come si legge dal report pubblicato dal Napoli poco fa, quest’oggi Osimhen ha svolto parte della seduta di allenamento in gruppo con i compagni. Ovviamente il classe ’98 non figurerà nell’undici titolare questa domenica, ma sarà a disposizione in panchina. L’obiettivo di Luciano Spalletti è quello di averlo nelle migliori condizioni possibili mercoledì prossimo, quando il Napoli affronterà nuovamente l’Ajax in Champions League.

Di seguito il report della società: “Mattinata di lavoro all’SSC Konami Training Center. Il gruppo dopo una prima fase di attivazione e torello ha svolto esercitazione di possesso palla, situazioni tattiche a tutto campo e a chiusura di sessione esercitazione su calci piazzati. Osimhen ha svolto parte del lavoro in gruppo e parte personalizzato in campo”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969