Connect with us
Salernitana, Nicola: "Dobbiamo lottare con lo stesso spirito dello scorso anno"

Flash News

Salernitana, Nicola: “Dobbiamo lottare con lo stesso spirito dello scorso anno”

Pubblicato

:

Salernitana

È intervenuto ai microfoni di TMW il tecnico della Salernitana Davide Nicola. Durante la manifestazione del Torneo Maestrelli, Nicola ha parlato di quella che è stata la prima parte di stagione dei granata e su cosa si aspetta dai suoi nella seconda.

“Siamo partiti cercando di proporre gioco e risultati fin da subito e credo che i ragazzi lo abbiano dimostrato. Dobbiamo essere molto intelligenti e sappiamo che ci vuole un attimo per trovarsi in difficoltà. Dovremo lottare mantenendo lo spirito che ci ha contraddistinto l’anno scorso“.

Queste le parole con cui Davide Nicola carica i giocatori della Salernitana per raggiungere una salvezza tranquilla nella seconda parte del Campionato.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Pogba ancora KO: la Juve riflette sul futuro del francese

Pubblicato

:

Pogba

Questa sera torna in campo la Juventus, chiamata a riscattare la brutta sconfitta ottenuta ai danni del Monza. Stasera, allo Stadium, si presenterà la Lazio, in una gara ad eliminazione diretta per aggiudicarsi la semifinale di Coppa Italia con l’Inter. Mister Allegri, però, dovrà fare di nuovo a meno di Paul Pogba, alle prese con un indolenzimento ai flessori.

Ancora rimandato, quindi, il suo debutto con la maglia bianconera. Secondo quanto riportato stamattina dalla Gazzetta dello Sport, la situazione intorno al francese avrebbe suscitato qualche dubbio nella società, che, di conseguenza, starebbe valutando l’ipotesi di non concedergli più i cosiddetti bonus squadra, quei premi extra al di fuori dello stipendio.

Ovviamente, la Juve inizierà anche a valutare un potenziale addio di Pogba, vista la mancanza di affidabilità e, soprattutto, lo stipendio particolarmente pesante.

Continua a leggere

Flash News

Il ds dell’Empoli commenta la cessione di Bajrami: “Opportunità delle ultime ore”

Pubblicato

:

Bajrami

Il direttore sportivo dell’Empoli Pietro Accardi ha parlato ai microfoni in conferenza stampa. Tante le tematiche trattate: dal mercato appena concluso e, nello specifico, la cessione di Bajrami. Di seguito le dichiarazioni.

LE CAUSE DELLA CESSIONE DI BAJRAMI – ” La sua cessione nasce appunto da un’opportunità delle ultime ore, abbiamo deciso di accontentare il giocatore perché dopo lo scorso campionato sicuramente le sue aspettative erano diverse. Abbiamo ritenuto opportuno che questa fosse la giusta chiusura per un ragazzo che ha dato tanto“.

IL GIUDIZIO AL MERCATO APPENA CONCLUSO – “Abbiamo ragionato prettamente su questa stagione. C’è ancora tanta strada da fare e abbiamo cercato di mettere dentro giocatori funzionali per quello che è il calcio del nostro allenatore”.

Continua a leggere

Coppa Italia

Polemiche dopo Roma-Cremonese: la Sud rifiuta le scuse dei giocatori!

Pubblicato

:

Roma

A volte, scusarsi non basta. Chiedere conferma ai giocatori della Roma. Tutta la squadra, infatti, dopo la brutta eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Cremonese, si è diretta sotto la Curva Sud per scusarsi con i propri tifosi. Proprio a causa del match non particolarmente brillante, la tifoseria non ha accettato il tentativo di riavvicinamento da parte dei calciatori, che sono stati prontamente allontanati e cacciati.

Al termine di questo episodio, i tifosi hanno ricominciato a cantare il classico coro “Ale Roma Ale”. Il tutto per dimostrare il loro attaccamento alla maglia, anche dopo una partita così triste. A riportarlo è VoceGiallorossa.

Continua a leggere

Flash News

Rashford senza limiti: solo un giocatore ha fatto meglio di lui!

Pubblicato

:

Rashford

Marcus Rashford sta vivendo una stagione da sogno. Dopo alcune stagioni altalenanti, l’attaccante inglese si è ripreso il Manchester United a suon di gol e prestazioni sontuose.

In quest’annata il classe 1997 ha preso parte a 25 gol in tutte le competizioni (18 gol, 7 assist), il secondo numero più alto dopo Erling Haaland tra i giocatori della Premier League. In questo momento Marcus Rashford è tra i giocatori più dominanti del pianeta e lo sta dimostrando ogni volta che scende il campo. I red devils stanno vivendo la migliore stagione dopo l’addio di Sir Alex Ferguson e, gran parte di questi successi, vanno attribuiti alla stella inglese.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969