Connect with us
Salernitana, Nicola verso il Milan: "Siamo consapevoli di affrontare i campioni d'Italia"

Flash News

Salernitana, Nicola verso il Milan: “Siamo consapevoli di affrontare i campioni d’Italia”

Pubblicato

:

Salernitana

Per la Salernitana di Davide Nicola sarà un gennaio ricco di impegni contro squadre ostiche e difficili da affrontare. La prima sarà contro il Milan, domani alle ore 12:30 in un anticipo che il tecnico piemontese non vuole perdere. Proprio oggi ha tenuto la conferenza stampa di rito, in cui è apparso molto carico e fiducioso, in una partita in cui dovrà fare a meno di diversi uomini importanti. “A mio avviso Gyomber non è pronto e non sarà convocato. Out anche Sepe, Maggiore, Mazzocchi e Candreva come si sapeva da tempo. Per il resto stanno tutti bene”. Assenze pesanti, di giocatori titolarissimi e perni fondamentali della squadra campana.

Nonostante ciò Nicola non si abbatte: “Siamo al di sotto per media infortuni in serie A, il Milan ha avuto tantissimi problemi sotto questo punto di vista e fa parte del gioco. Ogni 10 allenamenti c’è un rischio infortunio, ogni due partite altrettanto. Le gare ravvicinate non consentono di curare al massimo la prevenzione, si studiano protocolli ad hoc atti a salvaguardare la salute degli atleti. I veri problemi sono stati traumatici, mi vengono in mente Mazzocchi e Bohinen che è stato fuori tre mesi. Lovato ha avuto più di un infortunio e non ha potuto giocare con continuità. Ma non abbiamo più infortuni delle altre squadre”.

“Quanto al lavoro svolto in queste settimane, a me interessa che la squadra sappia stare in campo e occupare bene gli spazi a prescindere da moduli e caratteristiche. La Salernitana, allo stato attuale, non è propensa a fare un altro tipo di gioco. La maggior parte dei difensori sono centrali o braccetti, forse Bronn è l’unico che può agire da terzino ma adattato. Se passi a 4 cambia il modo di stare in campo e di difendere. Io ho costruito il progetto tecnico-tattico sulla base delle peculiarità degli interpreti, credo che questa cosa sia stata fatta e anche bene. L’obiettivo è far coesistere i giocatori di qualità”. 

Sulla sosta invece non è sembrato affatto preoccupato: “C’è stato il tempo per lavorare, siamo consapevoli che affrontiamo i campioni d’Italia. Ci siamo preparati al meglio, con la stessa pazienza e la medesima curiosità. Il Milan ha una rosa ampia e di qualità, per tenere testa a certi avversari devi correre, essere coraggioso e proporre il tuo gioco. Ogni squadra prova ad imporsi, ad avere una propria identità. Limitarsi a…limitare non serve. I loro punti di forza sono noti, offendono con molti giocatori all’interno della metà campo avversaria e ripartono bene pur concedendo qualche spazio. Dovremo essere bravi a occupare gli spazi nei tempi giusti, l’abilità in fase di possesso potrà fare la differenza. Ci sono giocate che abbiamo provato e che pensiamo possano essere efficaci”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Bajrami si presenta: le sue prime parole da calciatore del Sassuolo

Pubblicato

:

Bajrami

Negli ultimi giorni di mercato, il Sassuolo ha salutato Hamed Traoré, trasferitosi al Bournemouth per circa 30 milioni di euro.  Il club neroverde ha sostituito il partente, schierato nel terzetto di centrocampo da Dionisi in questa stagione, con Nedim Bajrami. Il centrocampista classe 1999 ha lasciato l’Empoli dopo tre stagioni.

Bajrami si è presentato ai tifosi del Sassuolo, rilasciando queste dichiarazioni ai canali ufficiali del club:

“Sono molto contento di essere qui. Ho ritrovato il mio ex compagno Pinamonti, l’ambiente mi piace molto. Quando ho saputo che c’era l’interesse del Sassuolo ero molto contento, per me è una scelta giusta. Il mio obiettivo è aiutare la squadra e il prima possibile andare in campo. Un saluto a tutti i tifosi neroverdi e forza Sasol”.

Continua a leggere

Flash News

Novità in casa Roma: ricucito lo strappo Mourinho-Karsdorp?

Pubblicato

:

Roma

Ieri sera la Roma ha depositato la propria lista UEFA, che verrà resa nota solamente questa mattina. Mentre il quesito principale che si pongono i tifosi della Roma riguarda l’eventuale rientro di Nicolò Zaniolo, nella lista potrebbe esserci un altro inaspettato ritorno. Infatti, secondo quanto riportato da Nicolò Schira, Rick Karsdorp potrebbe far parte dell’elenco. Di fatto, José Mourinho avrebbe scelto di perdonare il terzino olandese.

Karsdorp è ai margini della squadra capitolina dalla partita contro il Sassuolo. In quell’occasione, entrato nella ripresa, mostrò un atteggiamento che fece infuriare Mourinho. Al termine della partita, lo Special One, riferendosi a lui, spiegò che la squadra era stata tradita dall’atteggiamento di un calciatore, consigliandogli di cercare una nuova sistemazione.

Karsdorp ha vissuta questa sessione di calciomercato con la valigia pronta. Il suo nome era sul taccuino di varie squadre italiane ed europee, tuttavia nessun interesse si è tramutato in una trattativa concreta, probabilmente a causa dell’alta valutazione economica scelta dalla Roma. Dunque, l’ex calciatore del Feyenoord potrebbe avere una nuova chance per riconquistare la piazza giallorossa, oltre che alla fiducia di Mou.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Ibrahimovic non farà parte della lista Uefa del Milan

Pubblicato

:

Milan

A concludere la giornata calcistica c’è la lista Uefa del Milan. I 25 giocatori che potranno essere convocati negli ottavi di Champions League contro il Tottenham, in realtà, non sono ancora stati annunciati in via ufficiali, ma iniziano a trapelare diverse indiscrezioni.

Quelle di Fabrizio Romano, in particolare, assomigliano a delle anticipazioni di quello che sarà. Sul suo profilo Twitter, infatti, il giornalista italiano afferma con sicurezza alcuni importanti assunti. In primo luogo non ci sarà Zlatan Ibrahimovic, che – a discapito delle tante voci di questi giorni – non verrà incluso da Pioli. Scelta di rilievo, poi, quella di lasciar fuori Serginho Dest, rimpiazzato da Malick Thiaw.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Firmino resta al Liverpool? Le parole dell’agente

Pubblicato

:

Firmino

Roger Wittmann, agente di Roberto Firmino, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport Deutschland, parlando del futuro dell’attaccante del Liverpool in scadenza a giugno 2023 ed accostato anche all’Inter: Siamo sulla buona strada per il rinnovo di contratto, a febbraio sapremo anche come andrà a finire il viaggio. Stiamo discutendo davvero bene, questo è un club eccezionale”.

Secondo Sky Sport Deutschland, il brasiliano dovrebbe firmare un rinnovo fino a giugno 2025.

Dovrebbe quindi restare al Liverpool uno dei possibili svincolati più interessanti in vista dell’estate 2023.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969