Dove trovarci

Salernitana, Radrizzani si propone: “Attendiamo una chiamata positiva”

Dopo mesi di chiacchiere siamo arrivati al “giorno del giudizio“, il giorno che migliaia di tifosi della Salernitana hanno cerchiato sul calendario. Alla mezzanotte di oggi, 25 giugno, scade il termine ultimo concesso dal presidente Gravina per cedere il 100% delle quote della squadra campana.

Dopo molte proposte rifiutate, ora Lotito non può più nascondersi e deve, inevitabilmente, uscire allo scoperto percorrendo le ultime due strade che ha a disposizione: accettare l’offerta di Andrea Radrizzani, presidente del Leeds e fondatore della piattaforma streaming Eleven Sports, o dare il via libera ai suoi legali per il trust.

L’offerta di Radrizzani, certamente lontana dalla domanda dell’attuale patron, non ha ancora ricevuto risposta da parte del duo Lotito-Mezzaroma:

La nostra proposta è seria, articolata ma certamente lontana dalla richiesta economica di Lotito. Abbiamo spiegato che oltre all’investimento per l’acquisto c’è da rifondare la squadra per la partecipazione alla Serie A. Non vogliamo fare solo un anno e poi retrocedere ma vogliamo dare stabilità alla Salernitana nella massima serie. Sappiamo che occorre un esborso economico importante

– Sandro Mencucci (membro del consiglio di amministrazione del Leeds United)

Mencucci, durante l’intervista rilasciata a “Le Cronache di Salerno“, ha tenuto a precisare che anche nell’eventualità che Lotito si appellasse al trust la volontà di acquisire la società granata rimarrebbe, ma a determinate condizioni:

La nostra offerta è valida 10 giorni, entro questo termine l’eventuale responsabile del trust dovrà darci una risposta, non in sei mesi. Ripeto: c’è da rifondare una squadra e il tempo non è tanto

Un vero e proprio endorsement per Salerno e i suoi tifosi, felici di accogliere la nuova proprietà a braccia aperte con la sensazione di poter costruire una squadra che possa in primis lottare per la salvezza per poi, col tempo, puntare qualcosa di più importante.

CHE COS’È IL TRUST?

La domanda ora è più che lecita: che cos’è il trust e che cosa comporterebbe la scelta di affidarcisi?

Il trust è un fenomeno gestorio a cui Lotito potrebbe appellarsi nel caso in cui non riuscisse a vendere la Salernitana entro la mezzanotte di oggi. Questo comporterebbe la sua fuoriuscita da qualsivoglia trattativa futura che verrà affidata ad un soggetto terzo, che avrà il compito di gestire il “patrimonio Salernitana”, in totale autonomia, con lo scopo di trovare il giusto acquirente nei prossimi sei mesi.

Ora, come sempre, la palla passa a Lotito e ai suoi legali: accetterà la proposta di Radrizzani o si appellerà al trust? Tra poche ore lo scopriremo.

 

Fonte immagine in evidenza: profilo Twitter @perchetendenza

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News