Connect with us

Flash News

Sampdoria, Giampaolo: “Contro il Milan sarà una partita durissima”

Pubblicato

:

Sampdoria

Alla vigilia della sfida contro il Milan, che si giocherà allo stadio Luigi Ferraris domani alle ore 20.45, oggi si è tenuta la conferenza stampa di Marco Giampaolo.

L’allenatore della Sampdoria, dopo la sconfitta di domenica in casa del Verona, cerca subito un’occasione per riscattarsi, dal momento che l’inizio campionato dei doriani non è stato dei migliori. Hanno raccolto solo 2 punti in 5 partite, score che li porta pericolosamente a navigare in zona retrocessione.

La sfida contro i rossoneri è un ritorno al passato per il mister nativo di Bellinzona. Ha allenato i rossoneri nella stagione 2019/20. Esonerato però dopo 7 partite, dopo aver ottenuto 3 vittorie e 4 sconfitte. La sua panchina fu rilevata proprio da Stefano Pioli, attuale mister dei Campioni d’Italia.

In questa conferenza stampa, Marco Giampaolo, ha cercato di rassicurare l’ambiente, rassicurando che non c’è alcun malumore con la società:

“Dobbiamo avere una buona comunicazione. Se non buona, univoca. Voi avete troppi interlocutori all’interno del club, si crea dispersione e i pareri diversi non vanno bene perché generano crepe. Poi non ho bisogno di rassicurazioni. Il mio mestiere non ne ha bisogno. Io devo dare sicurezza e certezze agli altri. Se ci fosse qualche prurito, gradirei venisse manifestato nei miei confronti e che la comunicazione venisse gestita in maniera più discreta. Il mio lavoro mi pone sempre sulla graticola. Sono sempre in discussione”;

Continua:

“Si è scritto che bisogna fare chiarezza nei confronti dell’allenatore. Significa che ha raccolto pareri. E’ un problema che riguarda la tutela della squadra”.

Poi gli han posto domande su Ferrari, Murillo, Colley, Quagliarella e Winks, al momento infortunati:

“Ferrari recupera come Murillo, Colley non recupera… Quagliarella ha recuperato… Winks l’ho visto per mezzo allenamento quando è arrivato e poi, purtroppo, non l’ho più visto in campo”.

Poi carica la sua squadra in vista della sfida di domani. Riparlando anche della partita precedente, sperando che errori del genere non ricapitino più:

“La partita di Verona è stata compromessa da sette, otto minuti di cattiva gestione di quei momenti lì. Ne abbiamo già parlato. Non abbiamo avuto una reazione lucida nel secondo tempo. Quella partita è archiviata. La partita più importante è la prossima contro una squadra forte che ha acquisito una consapevolezza nei propri mezzi straordinaria perché quando gioca lo fa con grande leggerezza e padronanza. E’ una partita durissima dove dobbiamo dare il 110%… e che la Samp dovrà giocare con il coraggio giusto”.

 

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

De Laurentiis spinge Apple per i diritti tv di Serie A del triennio 2024-27

Pubblicato

:

Napoli

Aurelio De Laurentiis prosegue nella sua idea di consegnare ad Apple i diritti tv della Serie A. L’obiettivo del patron azzurro è quello di aprire le porte all’azienda di Tim Cook per l’assegnazione del ciclo 2024-2027.  Per il colosso Apple non si tratterebbe di una prima volta nel mondo dello sport e del calcio, in quanto possiede i diritti della MLS negli Stati uniti D’America.

Quindi, il calcio non è una novità per l’azienda di Cupertino, anche se la Serie A vanta un appeal dissimile e indubbiamente migliore in raffronto al campionato a stelle e strisce. La questione relativa ai diritti tv è stata affrontata nelle scorse giornate, in cui sono state omologate le direttive per l’assegnazione del triennio 2024-27. In seguito al semaforo verde di Agcom, il passo successivo è il bando.

Il fine, rispetto ai precedenti bandi, è quello di velocizzare l’iter e concludere l’operazione con maggiori operatori coinvolti. In tal senso, il presidente della Serie A Casini e l’AD De Siervo si augurano che i broadcasters interessati non siano solo Dazn e Sky.

Continua a leggere

Bundesliga

Il Bayern Monaco mette nel mirino Florian Wirtz

Pubblicato

:

Wirtz

Il Bayern Monaco è conosciuto da anni per la sua politica di valorizzazione di calciatori provenienti dalle dirette concorrenti. I bavaresi infatti tendono ad acquistare i calciatori più forti che militano nel campionato tedesco, indebolendo così le avversarie.

L’ultimo obiettivo nel mirino della dirigenza è Florian Wirtz, calciatore classe 2003 del Bayer Leverkusen. L’indiscrezione è stata lanciata oggi dalla Bild, proprio nello stesso giorno della partita che vedrà sfidarsi le due squadre dirette interessate.

Il giovane talento ed il padre del ragazzo apprezzerebbero il progetto proposto dal Bayern e accetterebbero di buon grado il trasferimento alla corte di Nagelsmann. Secondo la testata teutonica infatti, in caso di mancata qualificazione in Champions del Bayer Leverkusen, i soldi persi verrebbero recuperati proprio dalla cessione del 19enne.

 

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Bielsa ha dato una risposta al Santos per la panchina

Pubblicato

:

Marcelo Bielsa ha dato la sua risposta il Santos, club con il quale era in trattativa da alcuni giorni. El Loco infatti, come riportato da Torcedores de San Paolo, alla fine ha deciso di rifiutare la panchina della società bianconera.

 

L’allenatore argentino è considerato un vero maestro di calcio e non ha ancora trovato una nuova panchina dopo l’esperienza in Premier League con il Leeds United. La scelta di rifiutare il club brasiliano può comunque riaprirgli altre strade dell’Europa, considerato che la stagione è iniziata da poco e delle panchine importanti possono liberarsi.

Chissà che alla fine non si accasi in uno dei top cinque campionati europei, magari provando una nuova esperienza come quella nella nostra Serie A.

 

Continua a leggere

Flash News

Ribery incontra Iervolino per valutare il recupero dall’infortunio

Pubblicato

:

Ribery

Terminata la pausa nazionali, torna la Serie A con l’8ª giornata di campionato. Domenica 2 ottobre, alle ore 15, è in programma la gara tra Sassuolo e Salernitana al Mapei Stadium. La squadra guidata da Nicola in vista della trasferta emiliana non potrà fare affidamento su Franck Ribery, ormai ai box da diverse settimane. Il francese, a causa di un problema al ginocchio, non disputa una partita dallo scorso 14 agosto, in occasione dell’esordio in A contro la Roma.

Proprio riguardo all’infortunio, è andato in scena un incontro tra Ribery ed il patron Danilo Iervolino, come riferisce Il Mattino. Un faccia a faccia, spiega il quotidiano, necessario per fare il punto della situazione e valutare la soluzione migliore per il recupero del classe ’83.

Il tema affrontato concerne la fase di recupero dell’ex Bayern Monaco, il quale dovrà decidere se sottoporsi ad un intervento o seguire una terapia conservativa. Al momento, una decisione non è ancora stata presa. Dunque, attendiamo gli sviluppi della vicenda nelle prossime giornate.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969