Connect with us

Flash News

Sampdoria-Milan, le pagelle del match

Pubblicato

:

Samp-Milan

Il Milan risponde a Napoli e Inter espugnando Marassi e sconfiggendo 2-1 la Sampdoria. I rossoneri da subito hanno colpito con la rapidità di Leao che ha scatenato una grande azione sulla sinistra conclusasi col vantaggio firmato da Messias. La Sampdoria ha risposto dopo pochi minuti con un tiro a giro spettacolare di Djuricic che ha centrato la traversa.

L’episodio che cambia la partita è l’espulsione di Leao a inizio secondo per gioco pericoloso su Ferrari nel tentativo di eseguire una rovesciata. La Samp immediatamente fa valere l’uomo in più e dopo un bel giro-palla Augello pennella un cross sulla testa di Djuricic che pareggia. Il Milan però non demorde e le mosse di Pioli funzionano. Il fallo di mano di Villar regala un rigore al Milan che Giroud trasforma dopo averlo conquistato. La Samp nel finale spinge alla ricerca del pari finale che non arriva per un soffio: diagonale di Gabbiadini deviato da Maignan con Verre che colpisce il palo sulla respinta.

SAMPDORIA

Audero 6

Bereszynski 5 (dal 59′ Gabbiadini 6,5)

Ferrari 5,5

Murillo 5,5

Augello 6,5

Villar 5 (dal 86′ Vieira s.v.)

Rincon 6

Leris 5,5

Djuricic 7 (dal 78′ Verre 6)

Sabiri 5,5

Caputo 5 (dal 78′ Quagliarella 6)

MILAN

Maignan 6

Calabria 6

Kjaer 6

Kalulu 5,5

Hernandez 6,5

Pobega 6 (dal 78′ Vranckx 6)

Tonali 6,5

Messias 7 (dal 59′ Tomori 6,5)

De Ketelaere 6 (dal 71′ Bennacer 6)

Leao 5,5

Giroud 7

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Cagni sulla Sampdoria: “Troppo forte per restare lì a lungo”

Pubblicato

:

Sa mpdoria

Gigi  Cagni, allenatore ormai senza panchina dal 2017 e con un passato alla Sampdoria, ha espresso la sua sul club blucerchiato. Le sue parole, rilasciate a TMW Radio, suonano come una spinta motivazionale ad allenatore e giocatori a fare molto più di quanto la Sampdoria sta facendo. Con 2 punti in 7 gare i blucerchiati sono ultimi in classifica. Posizione “guadagnata” solo nell’ultima uscita stagionale, in virtù della sconfitta nel derby contro lo Spezia e della conseguente vittoria del Monza contro la Juventus.

Ci si salva sempre verso la fine della stagione, ora manca ancora tanto. Logico, devi dare dei segnali. L’unica squadra che non dovrebbe essere lì è la Sampdoria e con le qualità che ha non credo ci rimarrà per molto. Tecnicamente è superiore ad altre che sono nella sua stessa posizione. C’è qualcosa che non va e bisogna trovare la strada giusta. Io non penso alla retrocessione, per me è la Sampdoria da metà classifica almeno.

Quagliarella ti garantisce almeno 10 gol l’anno, ma ci sono anche Caputo, Gabbiadini, Sabiri. Sono ottimi giocatori, c’è solo qualcosa che non va. Giampaolo ha ammesso le sue responsabilità, è chiaro. Ora deve mettere a posto la situazione. Poi bisogna vedere il calendario che uno ha, perché se incontri tante big non è che puoi fare tanti punti”.

Continua a leggere

Flash News

Napoli, spunta la data per il rientro di Osimhen

Pubblicato

:

Napoli

Il Napoli deve fare i conti, anche in questa stagione, con gli infortuni che stanno tartassando Victor Osimhen nella sua esperienza in Italia. Il nigeriano è fuori per un problema di natura muscolare, che lo ha costretto al forfait nella gara di Champions League contro il Liverpool del 7 settembre.

Il numero 9 azzurro è stato abilmente sostituito da Simeone, in gol sia contro i Reds, che contro il Milan nel match clou della settima giornata. Ma tifosi e addetti ai lavori scalpitano per rivedere in campo Osimhen, il titolare designato nel ruolo di centravanti. Il Napoli ha deciso di optare per una terapia conservativa e l’edizione odierna di Repubblica indica una data per il possibile ritorno in campo.

Osimhen sta seguendo un ciclo di allenamenti individuali, ma potrebbe tornare in gruppo a metà della prossima settimana. Possibile, dunque, vederlo in campo nel match di domenica 9 ottobre contro la Cremonese.

Continua a leggere

Flash News

Juventus attivissima sul mercato: individuato il sostituto di Alex Sandro

Pubblicato

:

Juventus

Viste le grosse lacune mostrate in questo inizio di stagione dalla Juventus sui laterali difensivi, la società ha deciso di iniziare già a monitorare possibili nomi in vista della prossima annata. Il nome più gettonato, in questo momento, è quello di Bensebaini, terzino sinistro algerino di 27 anni in forza al Borussia Mönchengladbach.

Il giocatore andrà in scadenza il prossimo giugno 2023 e, con un Alex Sandro sempre più lontano da Torino, la Juventus avrebbe già intenzione di bloccarlo a gennaio a parametro zero. Il terzino sinistro di piede mancino ha molta qualità nel palleggio ed è un giocatore a cui piace molto entrare nel vivo della manovra ed attaccare l’area.

Non solo Bensebaini, la Juventus sta anche guardando con molta attenzione la situazione Ndika, difensore centrale francese di 23 anni anche lui in scadenza nel 2023.

Continua a leggere

Calciomercato

L’obiettivo dell’Hellas Verona è rinnovare tre giocatori

Pubblicato

:

Verona

In un momento molto delicato della stagione dell’Hellas Verona (due sconfitte consecutive e quartultimo posto in Serie A), la società è al lavoro per garantire alla rosa un progetto futuro.

Stando a quanto riportato da TuttoMercatoWeb, infatti, sono cominciate le negoziazioni per i rinnovi di contratto di ben tre calciatori: si tratta di Koray Günter (difensore), Alessandro Berardi (portiere) e Davide Faraoni (esterno destro). I primi due sono in scadenza a giugno 2023, mentre per quanto riguarda il capitano, legato al club fino al 2024, l’obiettivo è quello di estendere l’accordo ed eventualmente spalmarne l’ingaggio.

Nelle prossime settimane, gli esponenti del club veneto incontreranno gli entourage dei giocatori e proveranno a trovare l’intesa, con annessa firma sui nuovi contratti.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969