Connect with us

Flash News

Sarri stizzito: “Mi girano leggermente i coglioni quando si dice che in Italia non abbia vinto niente”

Pubblicato

:

Il tecnico toscano incontra nuovamente il suo passato in finale di Coppa Italia, obiettivo: sollevare un trofeo importante in territorio italiano dopo aver fallito proprio negli anni di Napoli. Una gara nella gara per l’allenatore della Juventus, carico per il primo match secco in bianconero, ad un anno dal successo in finale di Europa League. In conferenza stampa Maurizio Sarri ha parlato della seconda partita ravvicinata:

“In cinque giorni la condizione fisica non cambia, in un momento particolare le partite sono tutte particolari e difficilissime. Ho visto un Napoli che ha provato a prendere gli avversari prima e poi aspettarli, sono una squadra difficile da affrontare. In certe partite sa esprimersi su alti livelli, ha battuto noi, l’Inter e pareggiato col Barcellona”.

Il mister non ha ancora scelto il tridente titolare per il match:

“Non che con l’altra posizione diamo molti riferimenti, i ragazzi son liberi in avanti. Sì, stiamo provando anche con la soluzione di Dybalafalso nove. Ronaldo contro il Milan ha fatto come il resto della squadra, bene e poi si è affievolito come il resto della squadra. Ma questo periodo è normale”

Primo trofeo d’elite per Sarri in Italia? Il tecnico della Juventus guarda oltre:

“Mi girano leggermente i coglioni quando si dice che in Italia non abbia vinto niente, perchè si parla solo di altissimi livelli. Io ho fatto otto promozioni sul campo da una categoria all’altra senza saltarne neanche una. E’ poco visto dai giornalisti abituati a parlare di Champions, ma è difficilissimo nelle categorie inferiori. E’ chiaro che in tutti noi c’è la voglia di vincere trofei importanti per tifosi. Non ho retro-pensieri sugli avversari”.

Infine nessuna dichiarazione d’amore per il Napoli come invece era successo in passato:

“La finale che avrei voluto è perchè siamo in finale, ora sono concentrato solo su di noi. E’ il momento di tirare fuori tutto quello che abbiamo”.

fonte immagine: profilo IG @juventus

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Svizzera, Yakin si gode la qualificazione: “È stato molto emozionante”

Pubblicato

:

Svizzera

Dopo la vittoria nella partita decisiva contro la Serbia, che ha qualificato la sua Svizzera agli ottavi di finale dei Mondiali in Qatar, il commissario tecnico elvetico Murat Yakin ha esternato i suoi sentimenti alla stampa:

È stato molto emozionante. Nei primi minuti siamo stati protagonisti in campo, con un forcing molto organizzato, poi però ci siamo fatti sorprendere e siamo andati addirittura in svantaggio. La squadra però ha reagito e dopo il match ho sentito dentro di me un enorme senso di soddisfazione per quanto fatto dai ragazzi: mi sono seduto nello spogliatoio, mi sono goduto il momento e ho lasciato soli i giocatori“.

Ora gli elvetici, martedì sera, affronteranno il Portogallo di Cristiano Ronaldo per sognare i quarti di finale.

Continua a leggere

Flash News

Il ct della Serbia Stojkovic sul suo futuro: “Certo che resto”

Pubblicato

:

Serbia

Nel post-partita della gara contro la Svizzera, il commissario tecnico della Nazionale della Serbia, Dragan Stojkovic, è intervenuto ai microfoni di Sportal.rs:

“Prima di tutto vorrei congratularmi con la Svizzera per la vittoria, che direi è meritata. Noi non siamo ovviamente soddisfatti del nostro cammino, ma dobbiamo considerare tutti i problemi che abbiamo avuto da quando siamo arrivati ​​qui, tenendo conto della preparazione fisica e dei vari infortuni rimediati dai nostri giocatori chiave. I ragazzi però hanno lottato, hanno dato il massimo, anche se non basta per questo livello”.

In seguito, il selezionatore ha tenuto a sottolineare che proseguirà l’impegno con la Nazionale delle Aquile bianche:

“Certo che resto. A marzo inizieremo le qualificazioni per Euro 2024 e abbiamo una grande voglia di battagliare: sarò molto soddisfatto se i miei giocatori saranno sani e al top della forma in quel momento”. 

Continua a leggere

Calciomercato

L’Inter monitora due profili per il ruolo di vice-Onana

Pubblicato

:

Inter

Nella giornata odierna l’Inter ha ripreso gli allenamenti alla Pinetina. Tuttavia, oltre al campo, i dirigenti pensano anche al mercato.

Stando a quanto riportato dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio, la Beneamata sarebbe alla ricerca di un nuovo portiere da affiancare a Onana, in sostituzione di Handanovic. I nomi sarebbero quelli Sommer, estremo difensore della nazionale svizzera e del Borussia Monchengladbach, e Bayindir, giocatore di proprietà del Fenerbahce. Entrambi i profili rappresentano un’opportunità di mercato dato che hanno il contratto in scadenza nel 2023.

Invece, sul fronte delle uscite resta da monitorare la situazione Gosens di cui i nerazzurri vorrebbero privarsi esclusivamente a titolo definitivo

Continua a leggere

Flash News

Juve, approvato un nuovo progetto di bilancio: la perdita è di 239 milioni

Pubblicato

:

Chi è Gianluca Ferrero, il prossimo presidente della Juventus

Si aggiungono ulteriori dati che delineano la complicata situazione finanziaria della Juventus: come riportato nel comunicato pubblicato sui canali ufficiali del club, il dimissionario Consiglio d’Amministrazione della società bianconera ha approvato un nuovo progetto di bilancio d’esercizio e un nuovo bilancio consolidato al 30 giugno scorso, in cui emerge una perdita di 239,3 milioni di euro (226,8 al 30 giugno 2021).

Il bilancio d’esercizio sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti del 27 dicembre.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969