Connect with us
Sarri duro: "Champions? Sono incazzat* di questa situazione"

Champions League

Sarri duro: “Champions? Sono incazzat* di questa situazione”

Pubblicato

:

Maurizio Sarri, allenatore della Lazio, ha partecipato alla conferenza stampa odierna, rispondendo ad alcune domande. I biancocelesti, che arrivano da due sconfitte e un pareggio nelle ultime tre in Serie A, domani affronteranno il Sassuolo di Dionisi.

Come prima cosa gli è stato chiesto se avesse visto una Lazio decisa a reagire e l’allenatore napoletano ha risposto: “Ho visto una Lazio che si è allenata benissimo. Per migliorare l’entusiasmo serve un risultato. Questa squadra però si allena in maniera stupenda, è stata una settimana straordinaria anche se ho visto il gruppo un po’ intristito per il momento”. Con questa risposta ha ribadito il fatto che per rallegrare l’ambiente Lazio serva una vittoria, anche se la squadra si sta allenando bene.

Successivamente gli è stato chiesto di approfondire la situazione di Milinkovic-Savic e lui ha detto: “Milinkovic secondo me ha fatto una buona prestazione domenica scorsa. È passato da perdere 25 palloni a 10, con una percentuale di verticalizzazioni superiore. Ha avuto una difficoltà nel ripartire dopo il Mondiale, Vecino ha ancora più difficoltà. Giocare con lui e Luis Alberto, due con caratteristiche offensive, non è semplice, ma se lo fanno con l’applicazione dell’ultima partita si può anche fare”. 

La domanda più toccante è stata quella riguardante la Champions, alla quale ha risposto: “Sono incazzat* di questa situazione. Ho raccolto una gestione che aveva collezionato solo un quarto posto. Così come negli ultimi 10 anni nella storia della Lazio non ci sono tante qualificazioni in Champions. Eppure, adesso che siamo quinti, sembra un dramma. Siamo comunque lì e ci proveremo fino alla fine”. Rispondendo così ha sottolineato come né lui né la squadra sono intenzionati a mollare e proveranno fino all’ultima giornata a raggiungere il quarto posto.

Infine ha commentato la dichiarazione di Romagnoli, il quale sostiene che manchi cattiveria agonistica: “Se si va in passività mentale, pensare di essere aggressivi e cattivi è difficile. È una conseguenza. Noi per caratteristiche non siamo una squadra cattiva. Più una gestione cattiva di certi momenti della partita, non tanto di cattiveria intesa come aggressività. Per esempio contro l’Empoli abbiamo preso il 2-1 su una punizione nostra nella trequarti avversaria. Poi, nei 4 di recupero, non si doveva più giocare. Nessuno di noi però ha portato palla alla bandierina o è rimasto a terra”. Sarri sostiene infatti che il problema della squadra non sia la mancanza di cattiveria ma di concentrazione, soprattutto nei minuti finali.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Tegola infortuni in casa Porto: preoccupazioni in vista della sfida contro l’Inter

Pubblicato

:

Lazaar

Come riportato dal quotidiano portoghese Record, il Porto è alle prese con diversi guai muscolari.

Ai già infortunati Francisco Meixedo (portiere della squadra B del Porto, ma aggregato anche alla prima squadra e che si stima possa tornare per il 28 febbraio), il mediano Marko Grujic (soffre di un problema muscolare dal 24 gennaio), e l’ala sinistra Gabriel Veron (infortunatosi alla caviglia il 30 gennaio), si aggiungono anche due fari della squadra, ossia Otavio ed Eustaquio. 

Il primo ha accusato un problema alla coscia destra, durante l’ultima sfida contro il Maritimo, che gli ha fatto lasciare anzitempo il campo. Il secondo, invece, ha accusato un problema al legamento collaterale interno del ginocchio sinistro.

Questi infortuni preoccupano il mister della squadra Sérgio Conceição, sia per il proseguo del campionato, essendo il Porto secondo in classifica, e distante 8 punti dalla capolista Benfica, ma soprattutto anche in vista della sfida di andata degli ottavi di finale del 22 febbraio, contro l’Inter. 

Continua a leggere

Champions League

Il Napoli comunica la lista UEFA: esclusi Zerbin e Demme

Pubblicato

:

Napoli

Il Napoli ha comunicato sul suo sito ufficiale la lista UEFA per la fase ad eliminazione diretta della Champions League. La squadra di Spalletti sarà impegnata tra circa due settimane nel delicato match contro l’Eintracht Francoforte negli ottavi di finale. Ci sono diverse variazioni rispetto alla lista della fase a gironi, dovute anche al mercato. Zanoli e Sirigu, visto il loro addio, sono stati rimpiazzati da Bereszynski e Gollini, mentre Demme e Zerbin sono rimasti fuori. Queste le scelte di Spalletti per gli impegni in Champions League del Napoli:

Portieri: Meret, Gollini, Idasiak
Difensori: Kim Min-Jae, Juan Jesus, Mario Rui, Rrahmani, Olivera, Di Lorenzo, Ostigard, Bereszynski.
Centrocampisti: Elmas, Zielinski, Lobotka, Gaetano, Ndombele, Anguissa.
Attaccanti: Osimhen, Lozano, Simeone, Politano, Kvaratskhelia, Raspadori.

Continua a leggere

Champions League

Mbappé va ko: il comunicato lo esclude dalla sfida contro il Bayern

Pubblicato

:

Mbappé

Kylian Mbappé si ferma per infortunio. Il fuoriclasse del PSG ha accusato un problema muscolare durante la sfida contro il Montpellier, da cui è dovuto uscire anzitempo. Oggi il francese si è sottoposto ad esami strumentali che hanno evidenziato una lesione muscolare, che, di fatto, lo esclude dagli ottavi d’andata contro il Bayern Monaco in Champions League. Di seguito, riportiamo il comunicato della società parigina, che annuncia come Mbappé sarà out per tre settimane:

Dopo essere stato sottoposto ad esami, Kylian Mbappé ha riportato un infortunio alla coscia sinistra a livello del bicipite femorale. Dovrebbe restare fermo per tre settimane. Oggi verranno effettuati altri test per Sergio Ramos

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Tomori si avvicina al rientro: le ultime sulle sue condizioni

Pubblicato

:

Tomori

Sono arrivate nuove notizie sulle condizioni fisiche di Fikayo Tomori. Il centrale inglese, reduce da un infortunio al muscolo rotore dell’anca sinistra  rimediato durante la partita contro la Lazio, si è posto un obiettivo per il ritorno in campo. Per la delusione dei tifosi del Milan, non ci sarà durante il Derby della Madonnina, ma con molta probabilità l’ex Chelsea sarà schierabile durante Milan-Tottenham del 14 febbraio, valido per l’andata degli ottavi di finale di Champions League, secondo quanto riportato da MilanNews.

Nel frattempo, con ogni probabilità ci sarà Kjaer come difensore centrale durante il match contro l’Inter, crocevia fondamentale per rialzare la cresta dopo un periodo di grande crisi di risultati per gli uomini di Pioli.

Continua a leggere

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969