Dove trovarci

Sarri non esclude l’Inter: “Ci saranno anche loro”

Il 20 giugno alle 19:30, sul manto erboso dell’Olimpico di Torino, la Serie A tornerà finalmente a riaprire i battenti con la sfida tra i granata e il Parma. Tanti argomenti di cui parlare, tante lotte in classifica che si devono risolvere. Uno dei punti più importanti, se non il più importante, è quello legato alla corsa scudetto. Al momento in testa c’è la solita Juventus, seguita a ruota dalla lazio distante solo una lunghezza. Più indietro, ma ancora in pista, l’Inter, che però potrà beneficiare probabilmente delle solite grandi ripartenze targate Antonio Conte, dopo tre mesi di stop. Un po’ come ad inizio campionato, con tutte le differenze del caso.

Proprio su questo si è voluto esprimere l’allenatore dei bianconeri Maurizio Sarri, ai microfoni di Sky Sport:

“Sono dodici partite da giocare, tredici per l’Inter. Tutte le possibilità sono aperte, il riavvio ha incognite un po’ per tutti. Perdere punti può essere facilissimo in una fase della stagione così particolare”

Sarri quindi tiene ancora, giustamente, in considerazione l’Inter, a differenza da quanto espresso negli ultimi mesi da diversi opinionisti sportivi, per i quali la diverse trattative dei nerazzuri avrebbero un po’ distratto l’ambiente. In generale il calcio riprenderà in condizioni mai viste prima d’ora, ed è per forza doveroso attendersi qualsiasi situazione.

 

Fonte immagine in evidenza: account Twitter Juventus

Lascia un commento

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altro in Flash News