Connect with us

Calcio Internazionale

Sarri alla vigilia del Feyenoord: “L’Europa League è quasi infattibile”

Pubblicato

:

Lazio

Dopo la due giorni di Champions League domani sera comincerà anche l’Europa League. La Lazio di Maurizio Sarri, che ha già vinto la coppa nel 2019 con il Chelsea, ospiterà domani sera il Feyenoord allo Stadio Olimpico di Roma. Queste le parole del tecnico toscano alla vigilia del match: “Abbiamo l’ambizione di non pensare al lungo periodo, ma al breve. Il primo target è quindi passare il turno evitando i playoff che sono molto insidiosi contro le squadre che scendono dalla Champions. Contro il Feyenoord è importantissimo vincere, anche se tutte in Europa sono di grande difficoltà”. 

Pensa di fare un po’ di turnover?

“Di far vedere qualcuno non ho alcun interesse, li vedo tutti i giorni. Adesso più di prima abbiamo necessità di fare qualche cambio, può darsi che cambieremo qualcosa”.

Cancellieri?

“In questo momento è l’alternativa a Immobile, ma ha fatto sempre l’esterno e lo utilizziamo anche lì. Ha una gamba eccezionale, ha delle accelerazioni forti e quindi è un ragazzo che se riesce a calarsi nel ruolo può fare bene anche da attaccante, non ho dubbi”.

Cataldi?

“Nel calcio non tutti hanno gli stessi tempi di maturazione. Lui sta giocando in un ruolo particolare, che richiede esperienza. Se non ci fai 30-40 partite consecutive è difficile. Secondo me sta giocando bene, deve salire un po’ dal punto di vista fisico, ma mi sembra in crescita”.

Vecino può fare il regista?

“Lo può tutto sommato fare, ma serve specificità in quella posizione. Al momento in quel ruolo è una carta di riserva a partita in corso”.

Che importanza date all’Europa League?

“L’anno scorso abbiamo fatto un buon girone, che era difficile ed equilibrato: purtroppo non abbiamo vinto l’ultima partita. Anche le due con il Porto abbiamo fatto bene. Dobbiamo fare bene in tutte le competizioni. L’Europa League è quasi infattibile, non c’è tempo per riposare. Non c’è neanche possibilità di giocare il lunedì, cosa che per la verità ingiustamente non è successo neanche l’anno scorso. Non voglio però alibi”.

La procura federale ha aperto un fascicolo sulle sue dichiarazioni sugli episodi di Lazio-Napoli.

“Quello che è successo in queste partite lo hanno visto tutti. Io ho l’obbligo di difendere i miei giocatori, la squadra e il popolo laziale: lo farei tutta la vita. Penso che il mio avvocato quest’anno possa avere tanto lavoro”. 

Che squadra è il Feyenoord?

“È una buona squadra, anche dal punto di vista tecnico e di palleggio. È pericolosa, ha tre trequartisti mancini di ottimo livello, ha fatto da poco una finale europea e in campionato sono secondi dietro l’Ajax”.

Come stanno Pedro e Romagnoli?

“I dati fisici sono di altissimo livello di tutti, sono superiori a quelli dell’anno scorso. Romagnoli sta bene, oggi ha fatto dei controlli di routine”.

 

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Calcio Internazionale

Napoli già in clima Champions, ma ancora senza Osimhen: il report

Pubblicato

:

Napoli

Il Napoli continua a volare in questo inizio di stagione. Ieri si è vista l’ennesima dimostrazione di forza dei ragazzi di Spalletti che hanno battuto il Torino per 3-1, consolidando così il primo posto in classifica. Intanto gli azzurri devono anche preparare la grande sfida in Champions League di martedì contro l‘Ajax alla Johan Cruijff Arena e la squadra si è subito presentata al centro sportivo per gli allenamenti come riportato oggi dal club sul sito ufficiale.

Dopo la vittoria di ieri contro il Torino, il Napoli ha subito ripreso questa mattina gli allenamenti all’SSCN Konami Training Center. Gli azzurri preparano il match contro l’Ajax in programma martedì ad Amsterdam per la terza giornata di Champions League. I giocatori che son scesi in campo ieri hanno svolto solo un lavoro di scarico in palestra, mentre il resto della squadra ha anche fatto allenamenti in campo, con esercitazioni tattiche e lavoro sul possesso palla. In conclusione, una partita a campo ridotto. Osimhen ha svolto lavoro personalizzato in palestra“.

Per il nigeriano, infatti, il recupero procede molto più lentamente del previsto. Il suo ritorno in campo potrebbe arrivare dopo la sfida di ritorno contro i lancieri in Champions League, presumibilmente per la sfida interna contro il Bologna il 16 ottobre.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Haaland senza senso, terza tripletta in otto di Premier: concorrenza annientata

Pubblicato

:

Haaland

Oggi Erling Haaland ha dato l’ennesima dimostrazione di forza della sua carriera durante il derby di Manchester, terminato con un risultato tennistico di 6-3 per il Manchester City.

Haaland ha segnato la sua terza tripletta di fila in casa, stabilendo un nuovo record, e ha messo a referto anche due assist per Phil Foden, giocatore chiave nella mattanza dell’Etihad.

Per inserire all’interno di un contesto numerico più chiaro l’eccezionalità del norvegese, basti pensare che per raggiungere le tre triplette in Premier League Haaland ci ha messo otto partite.
Prima del suo arrivo in Inghilterra il più veloce era stato Michael Owen.
Il 10° miglior marcatore all-time in Premier, autore di 150 gol con le maglie di Liverpool, Newcastle, Manchester United e Stoke ci aveva messo 48 partite per segnare tre triplette.
Van Nistelrooy, altro mostro sacro del football, ci aveva messo 59 partite.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Esonerato Bruno Lage dei Wolves: ufficiale la decisione del club

Pubblicato

:

Lage

Con uno dei suoi colpi al 29′, Gianluca Scamacca ha sbloccato la sfida al London Stadium tra West Ham e Wolverhampton. Una rete che ha portato la sfida in favore dei ragazzi di Moyes che hanno poi raddoppiato e chiuso la sfida sul risultato di 2-0.

Se per i londinesi questo successo è stato un sospiro di sollievo, visto che sono usciti dalla zona retrocessione, la sconfitta per i Wolves ha accentuato i dubbi legati alla figura di Bruno Lage. L’allenatore ex Benfica ha collezionato solamente sei punti in otto partite, di cui una sola vittoria contro il Southampton.

Un rendimento insufficiente per il patron Jeff Shi che ha deciso di esonerarlo. “Credo che Bruno sia un ottimo allenatore“, si legge sul comunicato sul sito ufficiale del Wolverhampton che ha risaltato il suo ottimo lavoro con i giovani, “Ma il rendimento nelle ultime settimane è stato insufficiente e son stato costretto a fare questa decisione. Ringrazio lui e il suo staff per il grande lavoro profuso in questi mesi”.

Si tratta della terza panchina saltata in Premier League dopo Scott Parker, esonerato dal Bournemouth, e Thomas Tuchel, licenziato dal Chelsea.

Continua a leggere

Calcio Internazionale

Telenovela Icardi senza fine: il calciatore è scappato in Argentina!

Pubblicato

:

Icardi

La telenovela tra Mauro Icardi e Wanda Nara non sembra volersi placare. Dopo aver trovato una nuova casa in Turchia, accasandosi al Galatasaray, l’ex capitano dell’Inter è praticamente sparito, non figurando tra i convocato e nemmeno nella lista infortunati della squadra turca.

Dov’è quindi finito Maurito? Come riportato da Angel de Brito di LAM, Icardi si trova in Argentina. Ecco la spiegazione di de Brito sui controversi risvolti che sta assumendo la separazione tra il calciatore argentino e Wanda Nara:

“Icardi è venuto qui per parlare con Wanda. Wanda ha chiesto alla sua amica avvocato Rosenfeld di essere presente come testimone. Lo ha fatto soggiornare a Núñez mentre lei è nella casa di Santa Bárbara. La cosa più importante: Icardi ha intrapreso il viaggio perché Wanda ha inviato in Italia la richiesta formale di separazione. Una volta risolto in tribunale, sono chiamati a firmare l’istanza di divorzio. Il giocatore si è presentato a sorpresa, Wanda non lo ha fatto entrare perché vuole che ci sia il suo avvocato presente. Lui pensava di riconquistarla. Icardi si è presentato con una tuta nera, cappuccio sulla testa e un bagaglio a mano. Wanda ha depositato i documenti di separazione senza specificare alcuna CAUSA. Userà la carta dell’infedeltà? Wanda ha già una casa in affitto a Istanbul dove potrà vivere con i suoi figli e dove tornerà quando avrà finito di lavorare. Ora i ragazzi sono con i nonni”.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969