Connect with us

Flash News

Dionisi è rammaricato per il rigore subito: le sue parole nel post partita

Pubblicato

:

Dionisi

Le parole del tecnico del Sassuolo dopo il pareggio, all’Alberto Piccoper 2-2 contro lo Spezia. Dionisi è intervenuto dopo il match che ha visto i neroverdi passare in passaggio con Frattesi, prima di finire sotto per le reti di Nzola Bastoni, e di recuperarla con Pinamonti grazie all’errore di Dragowski. Proprio il gol di Nzola è stato criticato, con molto garbo, dal tecnico degli emiliani. La rete è nata da un calcio di rigore per un contrasto dubbio.

Dionisi ha esordito: “Sono soddisfatto, siamo cresciuti e siamo stati pure sfortunati. Potevamo non prendere il primo gol, sul secondo non potevamo farci nulla. Abbiamo fatto meglio della scorsa partita che abbiamo vinto, io sono soddisfatto da allenatore“.

MERCATO

Nel post partita di DAZN è avvenuto un bel siparietto tra Matri ed il tecnico neroverde. L’ex punta ha chiesto al tecnico: “Siete un po’ a corto nella zona sinistra dell’attacco?”. L’allenatore del Sassuolo, dopo aver riso ed essersi complimentato per la domanda con l’ex attaccante, ha risposto: “Abbiamo perso Traoré per infortunio ma i tempi non sono molto brevi, la società sta monitorando e se c’è la possibilità prendere qualcuno. Altrimenti continuiamo così”.

SFORTUNA

Il tecnico del Sassuolo ha parlato anche della seconda rete spezzina, arrivata da un calcio di rigore. Per Dionisi si tratta di un errore arbitrale: “E’ difficile fare l’arbitro, d’altronde è il lavoro più difficile nel calcio. Un arbitro non viene mai elogiato”. Ha poi continuato: “Un giocatore che salta non può non aprire le braccia forse è il giocatore arrivato da dietro che ti arriva addosso. Siamo stati sfortunati, come del resto anche a Torino. Oggi ci è girata un po’ storta”.

Nonostante ciò il tecnico si è distinto per il modo garbato in cui ne ha parlato ed ha concluso: “Le cose si bilanceranno, d’altronde uno vede sempre gli episodi negativi che gli capitano”.

Continue Reading
Commenta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash News

Tunisia-Francia: nessuna preoccupazione a Parigi per l’ordine pubblico

Pubblicato

:

Mbappe

Nella giornata odierna ci sarà Tunisia-Francia, incontro valido per la terza giornata del Campionato del Mondo. I tunisini sognano gli ottavi, ma per accedere alla fase eliminazione diretta bisognerà battere i transalpini, sperando che arrivino buone notizie dal match tra Australia Danimarca.

I francesi non sembrano molto preoccupati visti comunque i favori del pronostico. Anche per quanto riguarda l’ordine pubblico, sappiamo bene ciò che è accaduto a Bruxelles: il successo del Marocco sul Belgio ha avuto una reazione più che esagerata da parte dei sostenitori marocchini, che hanno praticamente messo sottosopra la capitale. Proprio per la difficile vittoria della Tunisia, a Parigi c’è una certa tranquillità.

Continua a leggere

Flash News

Nuovo manager per la Roma, arriva dall’NBA

Pubblicato

:

Nuovo manager per la Roma. Si tratta di Michael Wandell, direttamente dagli Stati Uniti per ricoprire il ruolo di Chief Commercial and Brand Officer. In parole povere si occuperà di gestire il marchio giallorosso, auspicando in una sua grande crescita.

Ingaggiato direttamente da Dan Friedkin, ha lavorato nel mondo dell’NBA, curando gli interessi del marchio di squadre come i Charlotte Hornets, i Phoenix Suns e  gli Indiana Pacers. Il nuovo manager della Roma dovrebbe arrivare nella Capitale nelle prossime settimane.

Continua a leggere

Calciomercato

Zielinski preoccupa il Napoli, futuro in bilico per il polacco

Pubblicato

:

Napoli

L’edizione odierna de Il Mattino fa preoccupare i tifosi del Napoli. Il contratto di Zielinski scadrà nel 2024 e prossimamente cominceranno le trattative per arrivare al rinnovo. Esiste però un rischio, molto alto, che l’entourage del polacco possa avanzare una richiesta proibitiva.

LA SITUAZIONE

Già quest’estate il centrocampista è stato vicino all’addio, sembrava tutto fatto con il West Ham ma la richiesta di ingaggio è stata ritenuta troppo alta dagli inglesi. Se Zielinski dovesse fare le stesse richieste al Napoli, 5 milioni di euro a stagione, il rischio è che non si possa trovare un’intesa è molto alto.

A quel punto l’ipotesi di un addio in estate prenderebbe piede, in modo da non lasciarlo partire a zero nell’estate successiva. Il Napoli attende di iniziare le trattative, può succedere di tutto.

Continua a leggere

Flash News

Allegri e Cherubini volevano lasciare la Juve: il retroscena dopo lo shock del CdA

Pubblicato

:

Allegri

Continuano ad emergere nuovi dettagli e retroscena dopo lo shock delle dimissioni del CdA della Juventus. L’ultimo in ordine di tempo vede protagonisti Massimiliano Allegri e Federico Cherubini, che secondo la Gazzetta dello Sport volevano rassegnare le dimissioni dopo la fuga dell’ormai ex CdA bianconero.

A quel punto sarebbe intervenuto direttamente John Elkann, che avrebbe ribadito ad entrambi la centralità che avranno anche nel prossimo futuro della Juventus, poiché anche se con protagonisti diversi in dirigenza, il lavoro sul lato sportivo non vedrà cambiamenti o ridimensionamenti.

Dunque si proseguirà con Allegri, che nella serata di ieri sarebbe stato a cena con Andrea Agnelli, il quale avrebbe chiesto all’allenatore toscano di proseguire e di portare a casa un trofeo a fine stagione.

Il prossimo obiettivo della Juve ora è il raduno alla Continassa del 6 dicembre, quando i giocatori che non hanno preso parte al Mondiale in Qatar si ritroveranno per preparare al meglio la ripresa della Serie A.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement

I nostri approfondimenti

Giovani per il futuro

Esclusive

Fantacalcio

Serie A

Trending

Scarica L'App

Copyright © 2022 | Testata giornalistica n.63 registrata presso il Tribunale di Milano il 7 Febbraio 2017 | numero-diez.com | Applicazione e testata gestita da Número Diez SRL 12106070969